LE NEWS di MAG VERONA – N. 328

LE NEWS di MAG VERONA – N. 328

Invitiamo coloro che promuovono iniziative di condividerle non solo attraverso Facebook, ma anche di inviarcele via posta elettronica entro martedì 18 giugno: le inseriremo volentieri nella newsletter. Questo ci permetterà di arricchirla grazie ai vostri interessanti eventi e di poter dare maggior risonanza e spazio alla ricerca diffusa e alle pratiche creative e autorganizzate nei diversi contesti.

Scrivete a: info@magverona.it; tel. 045-8100279 – Giulia Pravato.

Il Comitato si propone di realizzare attività di assistenza sociale, formazione volte all’autoimpiego e/o all’inserimento lavorativo di uomini e donne in situazione di svantaggio in ragione di condizioni fisiche, psichiche, economiche, sociali o familiari, in particolare attraverso il microcredito sociale e l’educazione finanziaria.

Inoltre, nell’ambito degli interventi e servizi finalizzati alla salvaguardia e al miglioramento delle condizioni dell’ambiente e all’utilizzazione accorta e razionale delle risorse naturali il Comitato si propone di sensibilizzare sui temi legati all’emergenza climatica, all’utilizzo del suolo, alla tutela dell’ecosistema, in particolare per quanto attiene ai legami con la promozione della cura della Terra e del benessere dei suoi abitanti. Il Comitato contribuisce al Progetto Boscaja.

È possibile contribuire al sostegno del Comitato, al momento della dichiarazione dei redditi, firmando nel riquadro per il “sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative e di utilità sociale” indicando il codice fiscale del Comitato Mag:

C.F. 93211120238

Per info: http://www.comitatomag.org/

www.comitatomag.org/sostieni-il-comitato/con-il-5×1000/

Grazie di cuore!!

«ISRAELE E PALESTINA: È ANCORA POSSIBILE PARLARE DI PACE?» – È questo il tema dell’incontro in programma a Verona venerdì 7 giugno 2024 alle ore 20,30 in Aula Megalizzi del Palazzo di Lettere dell’Università (via San Francesco n.22).

L’iniziativa, rivolta agli studenti universitari e alla cittadinanza, è volta a riflettere su quali siano le possibili strade per una pace sicura e duratura tra Israele e Palestina, che possa porre fine al terribile scenario in atto in Medio Oriente.

Sono previsti gli interventi di Egidia Beretta Arrigoni (mamma di Vittorio Arrigoni), Stefano Levi della Torre (scrittore, pittore e saggista) e Nico Piro (scrittore e inviato di guerra).

Locandina: https://magverona.it/wp-content/uploads/2024/06/locandina-7-maggio.jpeg

A conclusione della èVRgreen Week: Capitale Naturale ed in occasione della chiusura al traffico di via XX Settembre, ViveVisioni Impresa Sociale e Comitato Mag per la solidarietà Sociale ed ambientale ETS presentano domenica 9 giugno ore 10.30 l’evento dal titolo “TEMPO COOL e SIORI. All’ombra della galleria nella corte del Ciak (via XX Settembre n. 98) Narrazione e breve rappresentazione teatrale sul cambiamento climatico con Massimiliano Veronesi, Barbara Grazia Pasetto e Nicola Tornieri.

Locandina: https://magverona.it/wp-content/uploads/2024/05/9-giugno-RICIAK.pdf

Nell’ambito di Veronetta Contemporanea Festival promosso dall’Università di Verona, ViveVisioni Impresa Sociale  presenta DOMENICA 9 GIUGNO ORE 21.15  la rappresentazione teatrale “VOCI E IMMAGINI DELLA CITTÁ Veronetta ci sorprende” a cura di BABILONIA TEATRI.

L’evento avrà luogo presso la Galleria del Ciak e nel corso della serata saranno proiettate foto storiche di Veronetta e Verona dell’archivio storico Cargnel.

Locandina: https://magverona.it/wp-content/uploads/2024/05/9-giugno-RICIAK.pdf

Improschegge e RI-CIAK presentano una MARATONA di IMPROVVISAZIONE TEATRALE per RICIAK martedì 11 giugno a partire dalle ore 18.00 tra il Teatro Camploy di Verona e la Corte della galleria del Ciak.  

Ore 18.00 -19.30 al Teatro Camploy

Si! E …?  Spettacolo improvvisato senza scenografie e costumi. Saranno i suggerimenti che il pubblico darà durante le scene ad ispirare gli attori.

APERI- CIAK nella corte del Ciak (Via XX settembre, 98)

Ore 21.00

RENDEZ VOUS Storia di un appuntamento al Teatro Camploy

Qual è l’incontro che ti ha cambiato la vita? Dagli incontri nascono le storie che compongono la nostra vita…

Ingresso gratuito ad offerta libera a sostegno del progetto RI-CIAK

Per info: tel. 3666768042; cinemariciak@gmail.com

Locandina: https://magverona.it/wp-content/uploads/2024/05/11-giugno-2024-.jpg

Il Ciak è stato uno storico cinema di Veronetta, chiuso da una decina d’anni e che diverse generazioni ricordano ancora con affetto.

Un gruppo composto da cittadine e cittadini con diverse esperienze e competenze ha deciso di unirsi per ridargli vita e trasformarlo in un luogo di aggregazione e socialità, svago e offerta culturale.

Nel corso dell’anno 2022 l’Associazione ViveVisioni ha conseguito importanti obiettivi: ha quasi raggiunto la somma necessaria per il pagamento della quarta rata (su sette) per l’acquisto del Cinema; ha sostenuto costi di progettazione degli impianti e messa in sicurezza dello stabile per euro 36.000 e ha presentato in Comune il progetto di massima per l’avvio della ristrutturazione.

Il prossimo step prevede di raccogliere 50.000 € per la rigenerazione del piano terra, per avere uno spazio dove svolgere seminari, proiezioni, laboratori, esposizioni e molto altro.

La Campagna di raccolta fondi può essere sostenuta tramite bonifico sul C/C di ViveVisioni (IBAN IT87O0834011700000002100875) con la causale” erogazione liberale” o tramite PayPal (https://www.riciak.org/partecipa/#crowd)

Attualmente siamo 681 soci/e, ne mancano 319:

sottoscrivi anche tu la tua quota!

Potete diventare soci/ie di ViveVisioni con una quota di adesione da 55 euro.

Potete versare la cifra in contanti durante gli eventi di promozione oppure con bonifico sul c/c intestato a:

Ass. ViveVisioni Impresa Sociale c/o Cassa Padana – Fil. Verona

IBAN IT87O0834011700000002100875

Causale (da specificare sempre) “Ri-Ciak quota adesione”

(contestualmente inviaci la scheda compilata con i tuoi dati a cinemariciak@gmail.com.)

Rilanciamo la campagna di raccolta fondi per poter iniziare i lavori di rigenerazione del piano terra ricordando che chi donerà 250 € avrà il proprio nome su una delle poltrone del nuovo Ri-Ciak.

Scrivendo nella causale del bonifico “erogazione liberale” si potrà avere la detrazione del 30% della somma donata nella successiva dichiarazione dei redditi.

A partire dal 19 ottobre le/i nostri volontarie/i TERRANNO APERTO il RI-CIAK OGNI GIOVEDÌ dalle 16 alle 18.

Potrete dialogare con noi, venire informati sul nostro progetto, ritirare la vostra tessera (per le/i socie/i che non lo avessero già fatto), portare nuovi socie/i, proporre eventi o sostenerci prendendo uno dei nostri gadget in cambio di una piccola offerta:

-locandine e manifesti originali trovati nel cinema Ciak

-la nostra ricerca sulla nascita del cinema a Verona ai primi del ‘900 con la storia di tutte le sale cinematografiche che hanno animato il quartiere di Veronetta in più di un secolo di storia

-shopper targate Ri-Ciak

-audiolibri

-DVD (Se potete donarci audiolibri o DVD di film di qualità ve ne saremo grati)

Per maggiori info: E-mail: cinemariciak@gmail.com ; Cell: 3397858979

www.riciak.org;www.facebook.com/riciakverona; www.instagram.com/cinemariciak

SOSTIENI RICIAK CON IL TUO 5X1000!

E’ possibile donare il 5×1000 all’Associazione ViveVisioni in occasione della dichiarazione dei redditi e quindi contribuire al sostegno del progetto facendo un passo in avanti per riaprire il Ciak e dare a Verona il suo primo cinema di comunità.

Ecco il codice fiscale: C.F.: 93281490230

Grazie!!!

Il territorio del Baldo accoglierà dal 7 al 9 giugno gli amanti della natura e del turismo slow per tre giorni intensi di cultura e avventura. ScopriBaldo è un’occasione unica per esplorare in anteprima le opportunità del territorio baldense per la stagione 2024 e riscoprire una montagna accessibile, accogliente e adatta a tutti.

L’evento, ideato dall’associazione Marchio del Baldo e finanziato da Fondazione Cariverona nell’ambito del progetto SC.RI.G.N.O. (Scommettere sulle Risorse naturali per Generare Nuove Opportunità), mira a favorire un turismo consapevole e sostenibile proponendo una vasta gamma di attività che spaziano dalle escursioni guidate alla degustazione dei prodotti tipici del territorio. Per l’occasione, più di 10 aziende agricole e artigianali del Monte Baldo apriranno le loro porte (laboratori, campi, vigneti e boschi) per accogliere gli avventori con visite e degustazioni esclusive.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni, visitare il sito ufficiale dell’evento: https://marchiodelbaldo.it/wp-content/uploads/2024/05/MARCHIO-DEL-BALDO-scopribaldo-libretto-a6-web.pdf

Il Progetto “Il Mondo tra le mani: spazi di creatività e di responsabilità” si basa sulla consapevolezza che i/le giovani possiedono generosità e creatività, spesso difficili da integrare nei contesti socio lavorativi sia tradizionali che nuovi. Si tratta di supportare giovani tra i 16 e i 29 anni che affrontano difficoltà nell’accesso al mondo del lavoro, spesso associato a uno “scollegamento” sociale.

Il progetto si propone di riconoscere e rendere disponibili luoghi e sperimentazioni socio-lavorative significative per le giovani generazioni, con attese di risultati concreti nella creazione di imprese sociali originali e nuovi posti di lavoro.

Mag Servizi Società Cooperativa capofila del progetto

Partner del Progetto: Mag Mutua per l’Autogestione Coop. Sociale, Coop. Sociale “La Genovesa”, Coop. Soc. Multiforme, CSC – Centro Servizi Formativi Cisl, Associazione ALKE, Ass. Fuoriscala, Ass. Nissa, Verona FabLab I. S., SFP Casa Nazareth.

Partner di Rete: Comune di Verona e Comune di Lavagno.

Scarica la brochure di progetto: https://magverona.it/wp-content/uploads/2024/04/MONDO-TRA-LE-MANI-1_-Brochure_B15_15x12.pdf

Sabato 15 maggio alle ore 14.30 la Coop. LA GENOVESA organizza c/o la sede della Cooperativa(Strada della Genovesa 31A -37135 Verona) un workshop per favorire  ed attivare la relazione con gli animali e quindi poter sviluppare una maggior capacità emotiva, migliorare la qualità della propria vita ed attivare l’affettività ed altre capacità relazionali.  

Per info e iscrizione: mondotralemani@magverona.it; tel.3494434429

La Coop. Multiforme organizza il primo evento di disseminazione del progetto Il Mondo tra le Mani.

A Marcellise, in piazza mercato delle ciliegie, SABATO 15 GIUGNO dalle ore 19.00, per conoscere le proposte, le attività e per ballare, ballare, ballare!

Il primo incontro è stato chiamato “CONFINI COMUNI Marcherries 2024”: il confine è un luogo di sospensione del giudizio dove vorremmo che tutti/e si sentissero di avere una voce e uno spazio.

Per questo ci rivolgiamo ai giovani, quest’anno partecipare a Marcherries è dire a chi si sente in disparte che può uscire, può stare nel gruppo, perché c’è qualcuno/a che aspetta di sentire la sua voce.

Locandina: https://magverona.it/wp-content/uploads/2024/06/locandina-15-giugno-2024.jpeg

Ecco i prossimi spettacoli in programma:

-Mercoledì 12 giugno ore 21

LESSICO DISOBBEDIENTE – Marco Campedelli

Parole per una rivoluzione quotidiana.

Teatro Modus

Ingresso libero con prenotazione

-Mercoledì 19 giugno ore 21

Proiezione film

Serata evento con presenza in sala dei doppiatori

M.A.J.I.C. LA VERITÀ NON É UNA COSPIRAZIONE

Teatro Modus

Posto unico 10€

PER QUESTO EVENTO NON E’ ATTIVO IL SISTEMA DI PRENOTAZIONE MODUS.

PREVENDITE BIGLIETTI SOLO ED ESCLUSIVAMENTE SU DIYTICKET AL LINK

https://www.diyticket.it/events/Teatro/17356/majic-regia-di-erin-berry

Per visualizzare il programma completo

Per maggiori informazioni:

info@modusverona.it; 392/3294967; modusverona.it

Ecco il prossimo incontro in libreria:

-Giovedì 13 giugno 2024 – ore 18

FARE MONDO Affetti, pratiche, femminismi (ETS)

di Liana Borghi

Interverrà Marco Pustianaz, curatore del libro in collaborazione con PoliTeSse – Politiche e teorie della sessualità Univr.

Per maggiori informazioni:

http://www.libreverona.it/categorysteps/incontri-3/

Tel.: 0458033983
libreverona@gmail.com

Ecco i prossimi appuntamenti in libreria:

-Sabato 8 Giugno 2024 ore 18.00

Generare pratiche, generare cambiamento

Giulia Siviero,Fare femminismo, Nottetempo 2024. Il lavoro di Giulia Siviero è una guida per ripercorrere il movimento delle donne – suffragiste, femministe storiche e contemporanee, vicino e lontano. Un’occasione preziosa per confrontarci e ragionare insieme sulla “pratica del fare” oggi. Per continuare a metterci in gioco con bisogni e desideri. In dialogo con l’autrice, Giorgia Basch, art director, editrice indipendente.

-Domenica 9 Giugno 2024 ore 10.30 – 13.00

Invito alla redazione aperta di VD3 – Lingua è politica

La lingua è politica in quanto nell’inesauribile flusso degli scambi ci permette di passare da un’esistenza già prevista e regolata a una consapevole e libera, praticata parlando e decidendo insieme ad altre e altri.

In questi difficili tempi di guerra incombente, al conflitto armato sul campo corrisponde un conflitto nel linguaggio che riguarda tutte e tutti. In questione è la scelta e l’uso delle parole, è ciò che si dice, è ciò che si tace, è come si comunica e a quale scopo.

Nel dibattito pubblico veicolato dai media assistiamo a una militarizzazione e polarizzazione del linguaggio a favore di un racconto di una presunta “parte dei buoni” rappresentata dall’occidente. In più nei social prevale lo scontro di piccoli ego gonfi di sé, dove la parola è svuotata di senso perché priva di dimensione relazionale.

Per contro ha sempre meno spazio e peso tutto ciò che è estraneo a questa visione: non si dà conto di un sentimento profondo e diffuso che è contrario alla guerra, tende a sparire la vita quotidiana in trasformazione e ricerca.

In questo presente che tanti chiamano giustamente post-patriarcale durante la pandemia c’era stata un’apertura a un orizzonte di marca femminile, mentre ora sembra in atto una rivalsa maschile. Come uscire da questa stretta? Come dare forza a una parola che non stia nella logica violenta della contrapposizione? Come produrre una parola autorevole femminile che non si confonda con un’espressione narcisistica di sé che poco ci interessa? Introducono Paola Rizzi, Marina Santini e Daniela Santoro.

-Venerdì 14 Giugno 2024 ore 18.30

Quando la tua vita è un’avventura politica

Giovanna Foglia Fonda, La Rinascita. Grandi Donne vol. 3, Zephyro Edizioni 2023. Raccontare se stessa e un’epoca, il femminismo degli anni ’70, nei suoi eccessi e illusioni, negli sguardi aperti all’impensato, nei pensieri impegnati alla costruzione di un cambio di civiltà. Raccontarsi come rivisitazione e terapia, per non perdere e non perdersi. Continua la saga di Giovanna Foglia Fonda: un cammino che si annuncia lungo e intenso come l’epopea che ci racconta con una scrittura calda, ritmica, avvincente. In dialogo con l’autrice Fiorella Cagnoni e Maria Castiglioni.

Per maggiori informazioni:

https://www.libreriadelledonne.it/category/incontri_circolodellarosa

Tel.  0270006265; info@libreriadelledonne.it

LIBRATI

Libreria delle donne di Padova

Ecco gli appuntamenti in libreria:

-Martedì 11 giugno online ore 20.30 e giovedì 13 giugno in libreria ore 20.30

Colette, il gruppo di lettura di Lìbrati si incontra su “La città assediata”  di Clarice Lispector

(Adelphi)

libreriadelledonnepadova@gmail.com

Tel. 049 8766239

Locandina e info: https://www.facebook.com/photo/?fbid=405385085574901&set=pcb.405385152241561

LA VERONA SOTTERRANEA

Tutte le domeniche di giugno!

DOMENICA 9, 16, 23, 30 GIUGNO ORE 15

Area archeologica di via San Cosimo, area archeologica del Criptoportico di Corte Sgarzerie e Villa Romana di Valdonega, 3 siti archeologici in un unico percorso di visita.

Durata: 3 ore circa; Costo: 20 euro; Prenotazione obbligatoria

SABATO 15 GIUGNO ORE 15

LA BASILICA DI SAN ZENO, DALLE ORIGINI TARDOANTICHE AL CAPOLAVORO MEDIEVALE

Risaliremo, tra leggende e fonti storiche, alle origini dell’edificio, fondato forse verso la fine del V secolo in prossimità del presunto luogo di sepoltura del vescovo.

Durata: 1 ora 30 minuti circa; Costo: 13 euro; Prenotazione obbligatoria

Biglietto d’ingresso: Residenti a Verona e provincia: gratuito; Non residenti: 2 o 3 euro (a seconda del numero di partecipanti)

Per informazioni e prenotazioni:

archeonaute@gmail.comviaggiresponsabili@planetviaggi.it

Il Distretto di Economia Solidale OLTRECONFIN, socio della RETE ITALIANA DI ECONOMIA SOLIDALE insieme all’associazione YERMANDEM e MAG VERONA in relazione con l’ONG del Villaggio di Ndem in Senegal vi invita a SCOPRIRE CON OCCHI NUOVI IL SUD DEL MONDO. Si tratta di un viaggio in Senegal rivolto a famiglie dal 17 al 30 giugno; a singoli/e – coppie – gruppo di amici  sempre dal 17 al 30 giugno oppure dal 26 dicembre all’ 8 gennaio 2025.

L’obiettivo dei viaggi che il DES promuove da almeno 5 anni in collaborazione con varie agenzie di viaggio anche di turismo responsabile è favorire una profonda riflessione nel viaggiatore attraverso vari strumenti di ricerca-azione antropologica e sociologica sul campo; una volta tornato in Italia meglio comprenderà le ragioni e le strategie del fronte di associazioni enti e progetti per lo sviluppo endogeno, mutualistico e solidale in Italia…e potrà meglio aderirvi e inserirsi con il proprio contributo.

Le realtà, le comunità e i progetti che si visiteranno in Senegal sono emblematici della forza e capacità di autorganizzazione per pensare e vivere altrimenti, anche se in contesti molto difficili e apparentemente “poveri”! E viaggiare in gruppo con mediatori culturali locali è anche molto divertente!

Informazioni: posti limitati! compilate il form al linkhttps://bit.ly/viaggiosenegal telefonare/inviare sms whatsapp/telegram a 3928497549. Richiedi a 3928497549 la scheda prezzo trasparente; partner tecnico FULVIA TOUR.

Locandine: https://magverona.it/wp-content/uploads/2024/04/Turismo-senegal-Famiglie.jpg

https://magverona.it/wp-content/uploads/2024/04/turismo-senegal-adulti.jpg

 Da LUNEDI’ 10 GIUGNO troverete questi prodotti per le prossime due settimane, fino a VENERDI’ 22 GIUGNO.

ORTAGGI: PISELLI, CAROTE, ZUCCHINE col fiore, PEPERONI, COSTE arcobaleno, CIPOLLE.

VASETTI di: Erba Madre, Menta, Basilico.

SPEZIE: Salvia, Rosmarino.

FIORI: Iris e Zinnie.

L’ORTO è in Via Brigata Aosta 8/b a San Massimo di Verona.

Siamo aperti da LUNEDI’ a VENERDI’, in orario 08:15-12:00 (ampio parcheggio).

R.ACCOLTI è un Progetto Sperimentale di AGRICOLTURA SOCIALE che è nato per opera ed è gestito dall’Associazione “Gli Orti di San Giuseppe ODV”.

L’obiettivo è quello di associare l’aspetto produttivo proprio di un’azienda agricola – i RACCOLTI – con la ricerca di percorsi nuovi a sostegno di “misure di inclusione sociale attiva e partecipata” a favore di persone vulnerabili che, sull’orto, sono ACCOLTE in coerenza con lo spirito e lo statuto associativi. 

Dal 2016 sono 184 le persone Accolte, 43 delle quali tuttora in forza che si alternano nella presenza nelle mattine.

L’organizzazione promuove questi percorsi di recupero e reinserimento socio-riabilitativo in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune (Progetti RIA e PUC), l’ULSS.9 (Progetto SIL), il Tribunale e l’UEPE Esecuzione Penale Esterna al carcere (LPU).

L’associazione Gli Orti di San Giuseppe ODV ha ricevuto l’attestato MERITA FIDUCIA Vr/57 che certifica la corretta e regolare gestione della ODV in tutte le fasi della vita associativa.

– Per partecipare al Progetto come VOLONTARI e per ogni richiesta di ulteriori informazioni: Adriano Merlini 348 2473134.

– Per ricevere la ns. Newsletter settimanale ORTI NEWS:segreteria@gliortidisangiuseppe.org

– Per leggere il ns. BILANCIO SOCIALE:www.gliortidisangiuseppe.org  

– Per donarci il vostro 5×1000: C.F.  93 191 420 236

L’Ass. JazzArt Garda promuove l’evento musicale 2024 a partire da venerdì 14 giugno con il patrocinio del Comune di Garda. 

PROGRAMMA

Venerdì 14 Giugno MOSTRA GARDA in JAZZ MUSICA & ARTE

Percorsi Jazz – 10 anni di Musica & Arte Mostra d’Arte a Palazzo Pincini Carlotti Dal 14 al 24 Giugno ore 17:00 – 20:00

-Da Venerdì 21 a Domenica 23 GIUGNO FESTIVAL GARDA in JAZZ MUSICA & ARTE

Palazzo e Piazza Pincini Carlotti

-Venerdì 21 Giugno – ore 18:00 CONFERENZA con Sabrina Baldanza e Luca Donini Percorsi Jazz – 10 anni di Musica & Arte

-Venerdì 21 Giugno – ore 21:00 GLI STELLARI Marching Jazz-Funky Band Concerto di musica jazz

-Sabato 22 Giugno – ore 21:00 GARDA JAZZ ENSEMBLE Ten Year Paths Concerto di musica jazz

-Domenica 23 Giugno – ore 21:00 ROBERTO ZANETTI JAZZ QUARTET MIXSOUND Concerto di musica jaz

Locandina: https://magverona.it/wp-content/uploads/2024/05/LOCANDINA-Garda-in-Jazz-2024.pdf

Sabato 15 giugno dalle 9 alle 13 OPEN DAY

Prova anche tu questo fantastico sport…che aspetti?

Riserva il tuo posto!

La Regione Veneto ha riconosciuto con una DGR, la pratica del DragonBoat come disciplina sportiva che apporta benefici fisici e psichici alle donne operate per tumore al seno.

Il progetto si articola in OPEN DAY, ovvero giornate per conoscere e provare in prima persona questo meraviglioso sport e sono  rivolte a medici, operatori sanitari, donne operate per tumore al seno, per conoscere e provare in prima persona questo meraviglioso sport.

Locandina: https://www.facebook.com/photo/?fbid=982272127231798&set=a.512208267571522

info@pinkdarsenadelgarda.it

tel. 342 9052923 – 347 4355826

Partecipa al primo PLANT FOLKS WORKSHOP per imparare la tecnica di coltivazione della Monstera Deliciosa su palo! 50 posti disponibili, iscrizioni entro il 18 giugno.

29 giugno ore 17.00Cà Bottona, Via Primo Maggio 18, Costermano sul Garda

Ore 17.00 reception: Registrazione partecipanti, consegna plant kit + Monstera Deliciosa e vaso.

Ore 17.30 workshop: Sebastiano dei vivai Le Georgiche ti introdurrà alla cura di questa meravigliosa pianta. Silvia Plant Sitter spiegherà come creare il famoso palo di sfagno grazie al quale la tua Monstera crescerà molto più velocemente, sviluppando foglie sempre più grandi e finestrate.

Ore 19.30 drink time: Debora Tarozzo, Brand Ambassador di Flor de Caña Rum, ti accoglierà alla fine del workshop con un cocktail sostenibile che contribuirà a piantare un albero.

Ore 20.30 Cena presso Cà Bottona. Menù fisso per vegani e non: ghe n’è par tutti i gusti!

Ore 22.00 Concerto live rock blues

Costo attività che comprende PLANT KIT, WORKSHOP, DRINK, CENA & MUSIC € 50,00

PREVENDITA TICKET € 15 EVENTBRITE https://www.eventbrite.it/e/buena-suerte-deliciosa-monstera-tickets-908247301127?aff=oddtdtcreator

SALDO IN LOCO

Il ricavato delle piantine verrà devoluto a ONE TREE PLANTED

PARTNER: Cà Bottona, Le Georgiche, Evoplant, Flor de Cana Rum, One Tree Planted, Mag Verona

Locandina: https://magverona.it/wp-content/uploads/2024/05/Locandina-BUENA-SUERTE-POST-210-x-297-mm-29-x-42-cm.png

Grande notizia per i giovani appassionati di Shakespeare! In occasione della straordinaria celebrazione della Shakespeare Week 2024, il S.I.M. (Shakespeare Interactive Museum) apre le sue porte gratuitamente per i ragazzi dai 10 ai 17 anni.

Siamo entusiasti di farti vivere un’esperienza indimenticabile, unendo passato e presente con attività coinvolgenti, approfondimenti culturali e spettacoli virtuali. Durante la Shakespeare Week 2024, unisciti a noi al S.I.M. e tuffati in un mondo di cultura, divertimento e scoperte shakespeariane.

Prenotazione obbligatoria: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-shakespeare-interactive-museum-846955676227

Progetto “Educare Insieme” – Laboratori teatrali

Casa Shakespeare è entusiasta di presentare la realizzazione del progetto “Educare Insieme”, un’iniziativa di laboratori teatrali gratuiti rivolta ai giovani studenti di Verona e provincia, promossa da Casa Shakespeare e sostenuta dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia.

Questo progetto offre un’opportunità unica e completamente gratuita ai giovani di immergersi nel mondo del teatro, esplorando e sviluppando le loro abilità artistiche e creative, e si impegna anche a contrastare la povertà educativa, le disuguaglianze e i divari socio-economici sulle persone di minore età, acuiti dalla pandemia da COVID-19.

  -LABORATORI IN LINGUA INGLESE E ITALIANO

  -GRATUITI E PER STUDENTI 11-17 ANNI (VERONA E PROVINCIA)

  -ORE RICONOSCIUTE IN P.C.T.O.

  -DA OTTOBRE 2024 AD APRILE 2025

  POSTI LIMITATI

Prenota ora la partecipazione della classe, direttamente sul sito: https://casashakespeare.it/educare-insieme/

Per info: 045 4578922

info@casashakespeare.it

Associazione Sulle Orme, Cooperativa Multiforme e Cascina Albaterra hanno progetti, attività, eventi e tante cose buone da raccontare e condividere.

Ora hanno uno spazio per farlo attraverso la newsletter.

Sulle Orme ha il desiderio di contribuire con una presenza significativa nell’emergenza abitativa. L’est veronese è sprovvista di strutture di accoglienza emergenziale: un luogo sicuro dove passare la notte, un luogo dove ascoltare e conoscere le persone che si trovano sulla strada. È un progetto urgente, necessario per il bene comune. Un primo passo per iniziare a condividere le risorse e sentirsi parte della vita dell’Altro che incontriamo. E’ possibile fare una donazione al seguente IBAN IT 63 M 05018 11700 000012374666

Per consultare l’ultima newsletter :

https://campaign-statistics.com/browser_preview/PJH90KYKiM_OSGIN

Per iscriversi alla newsletter: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfrbOICCXXeHh2mD5u4-FxyZUVFVGtsYhF-LhQkIURQpqQFjw/viewform?vc=0&c=0&w=1&flr=0

Planet Viaggi Responsabili si occupa di proposte concrete di Turismo Responsabile e Sostenibile. I viaggi vogliono essere un modo per rilanciare le economie dei paesi di destinazione, anche trasmettendo professionalità alle associazioni con cui si collabora e lasciando la maggior parte dei profitti alle popolazioni locali, a differenza del turismo di massa che esporta la maggior parte dei suoi guadagni: una forma di cooperazione.

Per rimanere aggiornato/a sui prossimi viaggi in partenza visita la sezione “Partenze prossime”

del sito https://www.planetviaggi.it/it/partenze-prossime

Iscrizioni ed organizzazione tecnica: Planet Viaggi Responsabili

Tel. 045 83 42 630  ;;   viaggiresponsabili@planetviaggi.it

“TUTTO È POLITICA. Rinverdiamo ed aggiorniamo l’intuizione giovanile degli anni Settanta del Novecento” è il titolo del nuovo numero doppio del trimestrale Mag “Autogestione & Politica Prima” in collaborazione con le Città Vicine.

Ecco il sommario:

-COME CURARE UN MONDO SENZA CURA? Riflessioni sul Manifesto della cura

a cura di Elisabetta Zamarchi

–LA BELLA COOPERAZIONE DELL’OGGI NEL SOLCO DI QUELLA DI IERI:

parla Elena Cordioli con il cuore all’ Infanzia                                         

a cura di Debora Poles

–GLI STUDI MATRIARCALI MODERNI: un nuovo paradigma per la convivenza che illumina presente e passato. Un percorso sulle ricerche di Heide Goettner-Abendroth e in particolare sul suo ultimo libro.

a cura di Luciana Tavernini

–DALL’IDEA ALL’IMPRESA …E POI                                                     

a cura di Gemma Albanese

–UN INCONTRO PROFETICO TRA POESIA E POLITICA       

a cura di Paolo Pasetto e Sara Benetti

– CITTÀ IN RELAZIONE PER CO-COSTRUIRE UNA BUONA VITA.  Storie di collaborazione e di generatività.                                           

a cura di Paolo Dagazzini

–SIMONE WEIL, la sua “Venezia salva” e la guerra in Ucraina e Gaza      

a cura di Franca Fortunato

–Dossier “LEVATRICI”                                           

a cura di Désirée Urizio con Alessandra De Perini 

UNA SCUOLA DI ISPIRAZIONE CRISTIANA, parificata, aperta a tutti, in Cooperativa!

Parla M. Peroni, presidente e cofondatore

a cura di Simonetta Patanè

 -VERONA, UNA CITTÀ PIU’ VERDE GRAZIE AL PROGETTO ÈVRGREEN   

a cura di Fabiana Bussola

–LA POLITICA DEL DESIDERIO                                                               

a cura di Pinella Leocata

–RACCONTARE, LEGGERE E SCRIVERE STORIA VIVENTE               

a cura di Anna Turri Vitaliani

–LA STORIA DI VILLA PULLÈ di Chievo – Verona                                 

a cura di Giuseppe Braga

–DONNA VITA LIBERTÀ: mostra di mail art                                                  

a cura di Rosa Serra

Letto per voi 

“TRAME DI NASCITA. Tra miti, filosofie, immagini e racconti” di Rossella Prezzo

a cura di Laura Minguzzi

 -Visto per voi “IO STO CON LA SPOSA”                                                                 

a cura di Ernesto Bonometti

Spaginando

“Senz’acqua né privacy, le donne di Gaza resistono. Ma per quanto tempo?”

a cura di Faraq Barquawi

Convegno Online delle Città Vicine – 14 aprile 2024

Vi ricordiamo che è possibile sottoscrivere l’abbonamento ad Autogestione & Politica Prima al costo di € 25 annui cliccando al seguente link: https://magverona.it/partecipa-e-sostieni-la-mag/abbonati-alla-rivista-a/

Per info: Tel. 0458100279; info@magverona.it

Il progetto “Conta su di noi”, promosso da Mag Mutua per l’Autogestione Coop. Soc. con il contributo di FONDAZIONE SAN ZENO, nasce per dare risposte a quanti e quante vivono una fase di difficoltà legata ad una precarietà economica e/o lavorativa, precarietà che caratterizza le vite di sempre più persone. Obiettivo del progetto è dare sostegno lavorativo a quanti e quante desiderino avviare una propria impresa, coinvolgere le persone in percorsi di bilancio familiare ed educazione finanziaria, attivare consulenze orientative e supportare nella ricerca attiva del lavoro.

Per maggiori informazioni:

https://magverona.it/wp-content/uploads/2021/01/Conta-su-di-noi-interattivo-media-soluzione-.pdf

Si tratta di un progetto nato per un rimboschimento responsabile della provincia di Verona.

OBIETTIVO del PROGETTO: affrontare il problema del cambiamento climatico, divenuto oramai urgente ed improcrastinabile, facilitando l’incontro tra Contadine/i e possibili Sostenitori, ponendosi l’obiettivo di piantare nuovi boschi nella provincia di Verona e dintorni.

Giovedì 1° dicembre 2022 a S. Martino B.A., loc. Campalto, il progetto ha inaugurato un nuovo bosco di 5000 metri quadri con circa 500 piante, tra alberi ad alto fusto, intermedi e arbusti. Il ringraziamento va all’Azienda Agricola Biologica Cassandrini che ha messo a disposizione il terreno e ne avrà cura, e a A&O, Famila e Galassia che, in collaborazione con PlanBee, sosteranno questo bosco.

A dicembre 2023 PlanBee e Despar Italia arrivano a Verona per una tappa del “Bosco Diffuso Despar”. Qui, insieme a Progetto Boscája abbiamo piantato 200 nuovi alberi.

Le realtà sostenitrici del progetto al seguente link

Per approfondire il contenuto del progetto: http://www.comitatomag.org/i-progetti/boscaja/ 

Per consultare tutto il progetto Boscaja CLICCA QUI

https://www.facebook.com/progetto.boscajahttps://www.instagram.com/progetto_boscaja/

I commenti sono chiusi.