LE NEWS di MAG VERONA – N. 322

LE NEWS di MAG VERONA – N. 322

Invitiamo coloro che promuovono iniziative di condividerle non solo attraverso Facebook, ma anche di inviarcele via posta elettronica entro martedì 26 marzo: le inseriremo volentieri nella newsletter. Questo ci permetterà di arricchirla grazie ai vostri interessanti eventi e di poter dare maggior risonanza e spazio alla ricerca diffusa e alle pratiche creative e autorganizzate nei diversi contesti.

Scrivete a: info@magverona.it; tel. 045-8100279 – Giulia Pravato.

“TUTTO È POLITICA. Rinverdiamo ed aggiorniamo l’intuizione giovanile degli anni Settanta del Novecento” è il titolo del numero del trimestrale Mag “Autogestione & Politica Prima” in collaborazione con le Città Vicine in uscita nelle prossime settimane.

Vi ricordiamo che è possibile sottoscrivere l’abbonamento ad Autogestione & Politica Prima al costo di € 25 annui cliccando al seguente link: https://magverona.it/partecipa-e-sostieni-la-mag/abbonati-alla-rivista-a/

Per info: Tel. 0458100279; info@magverona.it

COOP. CA’ MAGRE – Ass. ANTICHE CONTRADE

Presentazione Libro bioregionalismo

Cena di autofinanziamento Progetto Museo del Mulino

Cooperativa Cà Magre ed Assoc. Antiche Contrade organizzano sabato 16 ore 17 presentazione del libro “QUESTO LUOGO MI PARLA. Frammenti di pratica e pensiero bioregionale” c/o l’Auditorium di S. Maddalena (Via Roma – Isola della Scala). Saranno presenti alcune voci del movimento bioregionalista italiano.

A seguire a partire dalle ore 19 presso la Coop. Ca’ Magre cena di autofinanziamento su prenotazione per il progetto del Museo del Mulino.

Locandina presentazione libro: https://magverona.it/wp-content/uploads/2024/03/PRESENTAZIONE-LIBRO-BIOREGIONALISMO.jpg

Locandina cena di autofinanziamento: https://magverona.it/wp-content/uploads/2024/03/CENA-AUTOFINANZIAMENTO-MUMU.jpg

Per info e prenotazioni: viademulini@libero.it ; cell. 3391506211.

Ecco i prossimi eventi:

-Mercoledì 20 marzo 2024  ore 18

GRANDI AMBIZIONI

(Porto Seguro)

incontro con l’autore Gianluca Orrù

-Sabato 30 marzo ore 10

MERCATONE PASQUALE dei LIBRI USATI

Per maggiori informazioni:

http://www.libreverona.it/categorysteps/incontri-3/

Tel.: 0458033983
libreverona@gmail.com

LIBRERIA DELLE DONNE DI MILANO

Ecco i prossimi appuntamenti in libreria:

-Sabato 16 Marzo 2024 ore 18.00

“Mi aspettano le parole alla fine di ogni notte”

Elena Petrassi, Il libro delle stagioni, Atì editore 2023

Elena Petrassi dialoga con Luciana Tavernini.

-Domenica 17 marzo ore 10.30-12.30

Hatha Yoga in Libreria con Laura Giordano e Benedetta Palazzo

È una pratica straordinaria, multilivello – quindi possono partecipare tutte e tutti -, si tiene una domenica al mese e il ricavato va a sostegno della Libreria! Vi invitiamo ad arrivare per le 10.15. Per qualsiasi ulteriore informazione scrivere a info@libreriadelledonne.it o contattare il numero 3408587963. È necessaria la prenotazione.

-Mercoledì 20 Marzo 2024 ore 18.30

In viaggio tra arte e poesia

Elena El Asmar, C’era una volta ed era celeste, La Vita Felice 2023.

Elena El Asmar raccoglie il suo esercizio quotidiano davanti alla finestra, osservando se stessa e il mondo. In dialogo con l’artista Francesca Pasini, Rosella Prezzo e Ginevra Quadrio Curzio.

-Sabato 23 Marzo 2024 ore 18.00

Il cielo sopra la colonia penale

Marja Aljokhina, Riot Days. Una prigionia politica nella Russia di Putin. enciclopediadelledonne.it, 2023. Traduzione dall’inglese di Dafne Calgaro. 

Ne parlano Laura Minguzzi, conoscitrice del mondo russo, Margherita Marcheselli, editrice e Dafne Calgaro, traduttrice.

Per maggiori informazioni:

https://www.libreriadelledonne.it/category/incontri_circolodellarosa/

Tel.  0270006265

info@libreriadelledonne.it

Ecco gli appuntamenti in libreria:

Giovedì 28 marzo 2024 alle ore 18.00

Presentazione di “Sepolcri Imbiancati” di Beatrice Hastings

(Terra d’ulivi edizioni) con la curatrice Maristella Diotaiuti introduce Ilaria Durigon

Per maggiori informazioni:

libreriadelledonnepadova@gmail.com

Tel. 049 8766239

Giovedì 21 marzo alle ore 18:30 a Corte Molon, Legambiente Verona organizza un incontro divulgativo sulle comunità energetiche rinnovabili dal titolo: “La scommessa delle comunità energetiche rinnovabili: ricostruire comunità a partire dall’energia”

A poche settimane dall’uscita degli ultimi decreti attuativi sulle CER, grazie all’esperienza e la competenza dei nostri ospiti, cercheremo di chiarire un po’ le idee su l’innovativo strumento delle comunità energetiche, focalizzandosi non solo sui benefici ambientali e sugli aspetti tecnico/operativi, ma anche sui non secondari impatti sociali delle comunità energetiche, tra cui i processi di creazione della comunità, elemento chiave per determinarne il successo.

Interverranno:

Antonio Bottega, ingegnere chimico esperto di temi ambientali e collaboratore del giornale online Heraldo.

Natalia Magnani, Professoressa associata presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Trento.

Chiara Brogi, Junior Officer in Engagement and Renewable Energy Community presso éNostra.

Gabriele Magni, Dottorando presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e membro del Comitato Tecnico Scientifico CER Ventotene.

La serata sarà moderata da Filippo Beltrami, referente CER per Legambiente Verona, e Senior Researcher presso l’Istituto per le Energie Rinnovabili di Eurac Research.

Locandina:https://magverona.it/wp-content/uploads/2024/03/locandina-evento-CER-legambiente.jpg

Ecco i prossimi spettacoli in programma:

-MERCOLEDÌ 20 ore 21

FATECE LARGO CHE PASSA GABRIELLA FERRI

Anna Paganini voce Claudio Moro chitarra Enrico de Angelis voce narrante Uno dei talenti più originali dello spettacolo italiano, che qualunque repertorio toccasse la informava inevitabilmente della propria debordante personalità. Percorso Note | Intero 12€ Ridotto 10€

GIOVEDÌ 21 ore 20.45

VISI FEMMINILI, RESPIRI D’AMORE Artisti riuniti veronesi progetto di Giampaolo Rizzetto Leonard Cohen e l’altra metà del cielo. Canzoni che il cantautore ha scritto per le donne della sua vita. Percorso Great Acoustics

VENERDÌ 22 SABATO 23 ore 21 DOMENICA 24 ore 18

BON MARIAGE Teatro Impiria Regia Andrea Castelletti e Laura Murari Un susseguirsi di imprevedibili situazioni e serrati colpi di scena, dove una forte vena di umorismo e ironica leggerezza si innestano su colti e illuminanti pensieri filosofici, di cui ciascun spettatore potrà far tesoro per domandarsi dove sta la Verità nell’eterno dialogo tra uomini e donne. Percorso Ridere fa bene agli addominali

-VENERDÌ 29 ore 21

MIO MARITO SONO IO RITA LEVI MONTALCINI: STORIA DI UNA DONNA di e con Davide Verazzani

Tutti conoscono il Nobel per la medicina, ma pochi conoscono il suo passato di giovane ricercatrice in un mondo dominato da maschi. Ecco la storia di una donna che ha cercato l’affermazione, contro tutti e tutto, senza mai arretrare dalle sue convinzioni.

Per visualizzare il programma completo

Per maggiori informazioni:

info@modusverona.it; 392/3294967; modusverona.it

Assoc. ViveVisioni in collaborazione con la 1ª Circoscrizione con le proiezioni per bambine e bambini organizza sabato 23 marzo ore 16 in Sala Da Lisca (Interrato Dell’acqua Morta n. 54) la proiezione del film WALL.E.

Dopo centinaia di anni trascorsi in solitudine, facendo l’unica cosa per cui era stato programmato (smistare la spazzatura), il piccolo robot WALL.E incontra il robot Eve, inviato per fare ricerche… Un altro capolavoro della DISNEY PIXAR del 2008 per grandi e piccini.

Capienza massima 40 posti, necessaria prenotazione al n. 3488219343 o scrivendo a bonometti.e@gmail.com

Locandina: https://www.riciak.org/wp-content/uploads/2024/03/Wall-e_23-marzo_volantino-1_.pdf

RI-CIAK CINEMA DI COMUNITÀ

Pasquetta entro le mura – 2° edizione

Dopo la bellissima esperienza dell’anno scorso, vi invitiamo a trascorrere insieme la Pasquetta Lunedì 1aprile nel giardino dell’Anpi (via Cantarane n. 26 a Verona).

Potete prenotarvi scrivendo a: ebonagiunti@gmail.com o via whatsapp al 349537802. Speriamo nel sole, ma se piove mangeremo all’interno della loro sede. Prenotatevi scrivendo a ebonagiunti@gmail.com

Ecco il menù:

Uova Sode e insalata Primavera;

Risotto con asparagi;

Porchetta e salame nostrano o formaggi misti;

Patate prezzemolate;

Vino, acqua, caffè e dolce.

Costo:25 euro

Locandina:https://www.facebook.com/photo/?fbid=1116404383033890&set=a.737925804215085

Il Ciak è stato uno storico cinema di Veronetta, chiuso da una decina d’anni e che diverse generazioni ricordano ancora con affetto.

Un gruppo composto da cittadine e cittadini con diverse esperienze e competenze ha deciso di unirsi per ridargli vita e trasformarlo in un luogo di aggregazione e socialità, svago e offerta culturale.

Nel corso dell’anno 2022 l’Associazione ViveVisioni ha conseguito importanti obiettivi: ha quasi raggiunto la somma necessaria per il pagamento della quarta rata (su sette) per l’acquisto del Cinema; ha sostenuto costi di progettazione degli impianti e messa in sicurezza dello stabile per euro 36.000 e ha presentato in Comune il progetto di massima per l’avvio della ristrutturazione.

Il prossimo step prevede di raccogliere 50.000 € per la rigenerazione del piano terra, per avere uno spazio dove svolgere seminari, proiezioni, laboratori, esposizioni e molto altro.

La Campagna di raccolta fondi può essere sostenuta tramite bonifico sul C/C di ViveVisioni (IBAN IT87O0834011700000002100875) con la causale” erogazione liberale” o tramite PayPal (https://www.riciak.org/partecipa/#crowd)

Attualmente siamo 673 soci/e, ne mancano 327:

sottoscrivi anche tu la tua quota!

Potete diventare soci/ie di ViveVisioni con una quota di adesione da 55 euro.

Potete versare la cifra in contanti durante gli eventi di promozione oppure con bonifico sul c/c intestato a:

Ass. ViveVisioni Impresa Sociale c/o Cassa Padana – Fil. Verona

IBAN IT87O0834011700000002100875

Causale (da specificare sempre) “Ri-Ciak quota adesione”

(contestualmente inviaci la scheda compilata con i tuoi dati a cinemariciak@gmail.com.)

Rilanciamo la campagna di raccolta fondi per poter iniziare i lavori di rigenerazione del piano terra ricordando che chi donerà 250 € avrà il proprio nome su una delle poltrone del nuovo Ri-Ciak.

Scrivendo nella causale del bonifico “erogazione liberale” si potrà avere la detrazione del 30% della somma donata nella successiva dichiarazione dei redditi.

A partire dal 19 ottobre le/i nostri volontarie/i TERRANNO APERTO il RI-CIAK OGNI GIOVEDÌ dalle 16 alle 18.

Potrete dialogare con noi, venire informati sul nostro progetto, ritirare la vostra tessera (per le/i socie/i che non lo avessero già fatto), portare nuovi socie/i, proporre eventi o sostenerci prendendo uno dei nostri gadget in cambio di una piccola offerta:

-locandine e manifesti originali trovati nel cinema Ciak

-la nostra ricerca sulla nascita del cinema a Verona ai primi del ‘900 con la storia di tutte le sale cinematografiche che hanno animato il quartiere di Veronetta in più di un secolo di storia

-shopper targate Ri-Ciak

-audiolibri

-DVD (Se potete donarci audiolibri o DVD di film di qualità ve ne saremo grati)

Per maggiori info: E-mail: cinemariciak@gmail.com ; Cell: 3397858979

www.riciak.org;www.facebook.com/riciakverona; www.instagram.com/cinemariciak

In un mondo sempre più armato e violento nel privato e sulla scena pubblica, rischiamo di assuefarci a quella che Hannah Arendt ha definito banalità del male. O di concederci a una polarizzazione estrema che semplifica storie complesse e separa con l’accetta torti e ragioni, bene e male.

Di fronte a silenzi o al contrario a ostentazione d’arroganza, di fronte al rifugio nell’indifferenza e nel servilismo, c’è sempre più bisogno di parole competenti, di pratiche che partano dall’esperienza qui e ora. Gesti che indichino una libera ricerca di senso,  gesti che aprano fessure verso mondi nuovi.

Nel tempo presente, adesso.

Calendario degli incontri

-20 marzo 2024 ore 17.30 Il femminismo in mare aperto in un’epoca di violenza

Annarosa Buttarelli, filosofa; Chiara Zamboni, filosofa

5 aprile 2024 ore 17.30

Ida Dominijanni, filosofa e giornalista  Realtà e verità: la pornografia dell’orrore

Giulia Siviero, femminista e giornalista Il giornalismo occidentale e la narrazione del conflitto

10 maggio 2024 ore 17.30 Voci di uomini

Marco Deriu, sociologo; Corrado Donisi, Gruppo uomini VR

-17 maggio 2024 ore 17.30 Sul filo di Antigone: compositrici e interpreti, tra evocazioni, filosofia e sconcerto

Margherita Anselmi, Simonetta Bungaro, Laura Di Paolo, Federica Fortunato, Ivana Francisci, Marina Giovannini, Manuela Moretti…

Circolo della Rosa e Archivia Centro Documentazione Donna

Via Santa Felicita, 13 – 37121 Verona; info@circolodellarosavr.org

PROG.  “D.I.A.N.A. – DONNE IMPRENDITORIALITÀ AMBIENTI E NUOVI APPROCCI”

WEBINAR gratuiti per donne occupate

MAG e AIV FORMAZIONE promuovono 3 𝐖𝐄𝐁𝐈𝐍𝐀𝐑 𝐆𝐑𝐀𝐓𝐔𝐈𝐓𝐈 rivolti a donne occupate al fine di supportarle in un percorso di crescita personale attraverso lo sviluppo di competenze imprenditoriali.

𝐃𝐀 𝐖𝐎𝐑𝐊-𝐋𝐈𝐅𝐄 𝐁𝐀𝐋𝐀𝐍𝐂𝐄 𝐚 𝐖𝐎𝐑𝐊-𝐋𝐈𝐅𝐄 𝐈𝐍𝐓𝐄𝐆𝐑𝐀𝐓𝐈𝐎𝐍

27 marzo ore 17-19; Conduce Erika Meneghello, psicologa

𝐑𝐄𝐒𝐈𝐋𝐈𝐄𝐍𝐙𝐀 𝐅𝐈𝐍𝐀𝐍𝐙𝐈𝐀𝐑𝐈𝐀 𝐓𝐑𝐀 𝐕𝐈𝐓𝐀 𝐞 𝐈𝐌𝐏𝐑𝐄𝐒𝐀

10 aprile ore 17-19; Conduce Stefania Colmelet, area microcredito ed educazione finanziaria Mag

𝐏𝐀𝐑𝐓𝐈𝐓𝐀 𝐈𝐕𝐀: 𝐂𝐎𝐌𝐄 𝐎𝐑𝐈𝐄𝐍𝐓𝐀𝐑𝐒𝐈 𝐂𝐎𝐍𝐒𝐀𝐏𝐄𝐕𝐎𝐋𝐌𝐄𝐍𝐓𝐄

24 aprile ore 17-19; Conduce Giandomenico Cressoni, Dottore Commercialista e Business Coach

Per iscrizioni clicca sul seguente link: https://forms.gle/5f8DRXMJZsV5DBv39

Programma dettagliato: https://magverona.it/…/03/Locandina-AIV-Formazione.pdf

DGR 1522/22 “P.A.R.I. PROGETTI E AZIONI DI RETE INNOVATIVI PER LA PARITÀ E L’EQUILIBRIO DI GENERE”. Decreto di approvazione n. 652 del 22/06/2023 – FSE 4940-0001-1522-2022

Formazione.progetti@magverona.it; tel. 0458100279.

21 MARZO ORE 19:30 TEATRO SATIRO OFF- Ritorna il successo di Casa Shakespeare in rassegna. “Abbiamo rapito William Shakespeare” alla sua terza edizione presenta “Midsummer, il sogno del teatro”. La nuova versione di “Sogno di una notte di Mezza Estate” della compagnia di Casa Shakespeare è l’inizio di una vera primavera. Il testo, riadattato da Andrea De Manincor, è accessibile ad un pubblico di bambini e ragazzi. Lo spettacolo è in inglese ma con frammentazione in lingua italiana con azione scenica, comica, energica e coinvolgente. Scopri di più: https://casashakespeare.it/midsummer-il-sogno-del-teatro-a-verona/

Per info: 045 4578922

info@casashakespeare.it

Per le prossima settimana, fino a VENERDI’ 22 MARZO, troverete questi prodotti.

ORTAGGI:  LATTUGA Gentile, CIPOLLOTTI, CAVOLO nero, CATALOGNA, BROCCOLI.

SPEZIE: Salvia, Rosmarino e Timo.

L’ORTO è in Via Brigata Aosta 8/b a San Massimo di Verona.

Siamo aperti da LUNEDI’ a VENERDI’, in orario 08:15-12:00 (ampio parcheggio).

R.ACCOLTI è un Progetto Sperimentale di AGRICOLTURA SOCIALE che è nato per opera ed è gestito dall’Associazione “Gli Orti di San Giuseppe ODV”.

L’obiettivo è quello di associare l’aspetto produttivo proprio di un’azienda agricola – i RACCOLTI – con la ricerca di percorsi nuovi a sostegno di “misure di inclusione sociale attiva e partecipata” a favore di persone vulnerabili che, sull’orto, sono ACCOLTE in coerenza con lo spirito e lo statuto associativi. 

Dal 2016 sono 178  le persone Accolte, 48 delle quali tuttora in forza che si alternano nella presenza nelle mattine.

L’organizzazione promuove questi percorsi di recupero e reinserimento socio-riabilitativo in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune (Progetti RIA e PUC), l’ULSS.9 (Progetto SIL), il Tribunale e l’UEPE Esecuzione Penale Esterna al carcere (LPU).

Per partecipare al Progetto come VOLONTARI e per ogni richiesta di ulteriori informazioni: Adriano Merlini 348 2473134.

Per ricevere la ns. Newsletter ORTI NEWS:segreteria@gliortidisangiuseppe.org

Per leggere il ns. BILANCIO SOCIALE 2022:www.gliortidisangiuseppe.org  

L’associazione Gli Orti di San Giuseppe ODV ha ricevuto l’attestato MERITA FIDUCIA Vr/57 che certifica la regolare gestione della ODV in tutte le fasi della vita associativa.

Sabato 23 marzo, ore 10-12

Workshop di primavera: farfalla in origami di stoffa africana

Realizziamo farfalle di stoffa con la tecnica del cucito a mano e del origami, con stoffe coloratissime. Anche per principianti. Tutto il materiale è fornito e torni a casa con la tua creazione!

Info e iscrizione: cell. 3426051800

Prezzo: 15 euro/persona. Posti limitati.

Dove? Laboratorio in Via Lazzaretto (Verona, Porto San Pancrazio) Autobus 70/71, “Oltre Adige”

Info e iscrizione: Amélie , cell. 3426051800

AmeRà è un piccolo brand di borse e accessori originali, realizzati a mano con stoffe etniche e upcycling. AmeRà… sono è Amélie Rabec: sono francese e abito a Verona da più di 10 anni. Il mio Atelier è nella stanza più soleggiata di casa, con 4 macchine da cucire, decine di gomitoli di fili di tutti i colori, stoffe da vari paesi (Ghana, Costa d’Avorio, Russia, Turchia, Pakistan, India, Giappone, Francia…), tessuti di recupero (jeans, lenzuola, plaid, camicie…).

AmeRà è… tanta passione, creatività, ricerca dell’originalità, pezzi unici e su misura!

Per info: https://magverona.it/wp-content/uploads/2024/03/loc-farfalla_-AMERA-.png

Ritorna TEATRO in FATTORIA la rassegna dedicata alle famiglie organizzata da Bam!Bam! Teatro e Fattoria didattica La Genovesa.

La rassegna continua DOMENICA 24 MARZO ORE 16.OO con PICCOLI UNIVERSI SENTIMENTALI di Teatro Pan, indicato dai 3 anni.

Gli spettacoli si svolgeranno al chiuso (anche in caso di maltempo) presso La Genovesa Fattoria didattica Strada della Genovesa, 31/a 37135 Verona. I posti sono limitati per questo si consiglia la prenotazione.

Biglietto d’ingresso 6,00 euro

Per prenotazioni:

https://www.bambamteatro.com/8455200/news

Per informazioni:

scrivere una mail a: bambamteatro@gmail.com scrivere messaggio WhatsApp al numero: +39 327 0774022

Lunedì 25 marzo – Casa di Quartiere in via Re Pipino, 3/A – Verona

19:00 apericena e open bar con i prodotti bio del mercato

19:30 COCAI in dialogo con Enrico De Sanso (economista e manager di imprese cooperative)

20:30 proiezione di FoodCoop (Thomas Boothe, 2016, 97′)

Per info: Trailer https://www.youtube.com/watch?v=zz19ETFNh_8&t=1s

Che cibo vogliamo consumare?

La Grande Distribuzione Organizzata ha monopolizzato la distribuzione del cibo e ha influenzato enormemente i sistemi di produzione a livello globale. In questo scenario alcuni gruppi di cittadini tentano da anni di proporre un approccio critico al consumo acquistando prodotti a filiera corta nel rispetto dei lavoratori, dell’ambiente al giusto prezzo.

FoodCoop racconta una storia di impegno e autoorganizzazione, a partire dall’esperienza del primo supermercato cooperativo autogestito a New York che ha poi avuto diverse emulazioni in Europa.

Ne parleremo con Enrico De Sanso, economista e manager di imprese cooperative, che ha fondato BEES coop in Belgio (3000 soci) e Stadera a Ravenna (500 soci), due cooperative di consumo in cui i clienti oltre ad essere i proprietari delle imprese, gestiscono direttamente le attività dei punti vendita per ridurre i costi e poter così proporre prodotti biologici e locali a prezzi competitivi.

Locandina: https://magverona.it/wp-content/uploads/2024/03/LOCANDINA-25-marzo.jpg

VOLTI e VOCI ONLUS organizza “un grande evento per un grande aiuto” SABATO 25 MARZO 2024 alle ore 21.00 c/o l’auditorium della Gran Guardia di Verona. Si tratta dello spettacolo ”TIME OUT – MAX PEZZALI & 883 OFFICIAL TRIBUTE SHOW”.

Prevendita dei biglietti BOX OFFICE VERONA WWW.BOXOL.IT/BOXOFFICELIVE

Voci e Volti è un’associazione veronese che promuove e realizza progetti di solidarietà internazionale a favore di persone in condizioni di grave disagio, in particolare in Tanzania e Madagascar. Il contributo dell’evento sarà a sostegno dei progetti dell’associazione.

Locandina: https://www.vocievolti.it/eventi/max-pezzali-tribute/

Per info e prenotazioni:

tel. 3426353288; info@vocievolti.it.

-Ciclo di incontri online
26 marzo 20.30-21.30

Le biografie di personaggi famosi  Maria Callas a cura di Manola Sgarbi
Nella biografia di ognuno è scritto il divenire del mondo… continuiamo anche quest’anno a presentare le biografie di personaggi famosi… 

-Seminario 14 aprile
Centro studi Kéleuthos, Parona, Verona
Cerco la libertà interiore?
Un processo artistico di metamorfosi con i colori può aiutarmi nella ricerca

a cura di Paola Forasacco

Nel seminario cercheremo di accorgerci che nella vita di ogni giorno ci è data la possibilità di sperimentare la libertà interiore.
Programma del seminario:

https://artedellio.us12.list-manage.com/track/click?u=2e176a994b0a773fcdaaa7224&id=a67ecff1c5&e=7f85371929

Per info: Associazione Arte dell’Io e Umanità – Via Rotaldo, 11 – 37123 Verona

Giovedì 4 aprile  ore 20.45/22.30 COUNSELING LAB – “CONOSCI TE STESSO” – online

Online il terzo dei due incontri “Conosci te stesso” con Ivan Carlot, Counselor Formatore e Analista Filosofo.

Partendo dallo spunto dell’oracolo di Delphi e l’iscrizione sul tempio di Apollo “Conosci te stesso” un viaggio nella filosofia partendo dai greci antichi sino alla filosofia contemporanea.

“Solo chi è capace di un autentico incontro con l’altro è capace di un autentico incontro con sé stesso” Pierre Hadot.

Quota di partecipazione € 25,00 per non soci.

Quota di partecipazione € 15,00 per i soci.

Iscrizioni e informazioni all’indirizzo email piccolipassidicounseling@gmail.com

Associazione Piccoli Passi di Counseling ETS – Via Lora, 2 – 37026 Pescantina VR

www.piccolipassidicounseling.it

Le nostre città sono attraversate da tanti venti: antichi, nuovi e altri che non sappiamo ancora decifrare e interpretare.

Antichi, antichissimi sono i venti della violenza contro le donne, che continua a insanguinare e a rendere insicuri i luoghi pubblici e privati, le famiglie e le città.

Antichi sono i “venti di guerra” che, oggi come allora, radono al suolo con tecnologie belliche sempre più crudeli e raffinate intere città, le loro abitazioni, le strutture pubbliche e sociali, uccidendo persone, natura e cultura, riducendo alla fame e costringendo alla fuga le loro popolazioni.

Antichi sono i venti della rapina dei beni comuni (terra, acqua, aria), sottoposti all’assalto di speculatori a cui non fanno argine le istituzioni pubbliche che quei beni dovrebbero invece difendere e potenziare a favore della collettività.

Antichi sono i venti della città dalla vitalità tossica, dell’efficientismo che “non si ferma mai”, neppure di fronte al disastro ecologico e pandemico, del consumismo che consuma menti e immaginazione.

Nuovi sono i venti che guardano alla città come luogo dell’abitare femminile, costruendo una mappa che ne evidenzia, nei tempi e negli spazi, le strettoie accanto alle possibili libertà, affinché emergano le immagini dell’esperienza vissuta.

Nuovi sono i venti che mettono a tema la convivenza tra i sessi e le pratiche attente alla differenza sessuale, il nostro rapporto con la natura, il conflitto tra economia del profitto ed economia del desiderio, l’esperienza artistica con i suoi sguardi impensati sul presente, il prendersi cura e l’accoglienza, il lavoro certosino sul linguaggio.

Nuovi sono i venti che soffiano in direzione dell’importanza della “città immateriale”, quella fatta di relazioni, creatività, salute, sicurezza, di cui le donne sono esperte, “più giardiniere che progettiste, più pedagogiste che ingegnere” (Elena Granata, Il senso delle donne per la città, Einaudi 2023).

Nuovi sono i venti che spirano in direzione di ricostituire il legame sociale, con invenzioni abitative “collaborative” (il cohousing), con il ridisegno degli spazi pubblici e il potenziamento dei luoghi collettivi.

Da decifrare e interpretare restano i venti che parlano di tecnologie digitali, intelligenza artificiale applicata, che auspicano la “città intelligente”, le “smart cities”, con edifici digitalizzati, sicurezza garantita da telecamere onnipresenti, tecnologie interconnesse, modulari e multifunzionali per garantire efficienza nei servizi pubblici (mobilità, rifiuti, arredo urbano, amministrazione, turismo etc.).

Su tutti questi temi quali le nostre pratiche, le nostre parole, visioni, invenzioni simboliche?

Ecco il link per la connessione attraverso la piattaforma zoom:

https://us06web.zoom.us/j/88987957328?pwd=Kn5eOz9OxD2gGrHmjQcGkiqd1bBGL6.1

ID riunione: 889 8795 7328; Codice d’accesso: 074558

Per iscrizioni: annadisalvo9@gmail.com; cell. 333 208 3308 (Anna Di Salvo)

info@magverona.it – tel. 045-8100279 (Giulia Pravato – Segreteria Casa Comune MAG)

Ecco i viaggi in programma:

10-12 MAGGIO: I Campi Flegrei, Cuma, Pozzuoli, Baia. Viaggio nel cuore della terra ardente. (termine iscrizioni 29 marzo)

31 MAGGIO-2 GIUGNO: Sperlonga, Terracina e Gaeta. Sulle tracce della storia e del mito. (termine iscrizioni 12 aprile)

Per informazioni e prenotazioni:

archeonaute@gmail.comviaggiresponsabili@planetviaggi.it

Prossimi viaggi in programma

Planet Viaggi Responsabili si occupa di proposte concrete di Turismo Responsabile e Sostenibile. I viaggi vogliono essere un modo per rilanciare le economie dei paesi di destinazione, anche trasmettendo professionalità alle associazioni con cui si collabora e lasciando la maggior parte dei profitti alle popolazioni locali, a differenza del turismo di massa che esporta la maggior parte dei suoi guadagni: una forma di cooperazione.

Per rimanere aggiornato/a sui prossimi viaggi in partenza visita la sezione “Partenze prossime”

del sito https://www.planetviaggi.it/it/partenze-prossime

Iscrizioni ed organizzazione tecnica: Planet Viaggi Responsabili

Tel. 045 83 42 630  ;;   viaggiresponsabili@planetviaggi.it

S.T.E.P.S. è un progetto che si sviluppa nel territorio della 3^ circoscrizione di Verona e a beneficio dei cittadini/e che la abitano.

Per  saperne di più su Progetto S.T.E.P.S. e visualizzare la newsletter di marzo 2024:

https://www.comune.verona.it/media/_ComVR/Cdr/PoliticheComunitari/Allegati/progetto%20steps/Newsletter_Marzo_2024.pdf

Hai voglia di avviare una tua attività ma non sai da dove cominciare? Noi ti possiamo supportare!!!

Per rivitalizzare i quartieri in cui viviamo un’azione possibile è promuovere nuove imprese di prossimità che facilitano lo sviluppo locale generando nuova economia, incrociando i desideri di vita/lavoro e i bisogni territoriali, rispondendo alle sfide dell’oggi e riducendo le solitudini.Se anche tu hai un’idea di impresa, ti offriamo un accompagnamento consulenziale e co-progettuale per aiutarti a metterla in pratica e a realizzarla.

Chi può partecipare? Il percorso è rivolto a donne e uomini, che svilupperanno la loro idea d’impresa prevalentemente all’interno della 3^ Circoscrizione di Verona.

Per partecipare è sufficiente iscriversi al link: https://forms.gle/VNJEnUk7EH5KG1ka8

oppure ai seguenti recapiti (anche per informazioni):

Tel. 0458100279 (lun-ven 9.00-18.00) – E-mail info@magverona.it

Il progetto “Conta su di noi”, promosso da Mag Mutua per l’Autogestione Coop. Soc. con il contributo di FONDAZIONE SAN ZENO, nasce per dare risposte a quanti e quante vivono una fase di difficoltà legata ad una precarietà economica e/o lavorativa, precarietà che caratterizza le vite di sempre più persone. Obiettivo del progetto è dare sostegno lavorativo a quanti e quante desiderino avviare una propria impresa, coinvolgere le persone in percorsi di bilancio familiare ed educazione finanziaria, attivare consulenze orientative e supportare nella ricerca attiva del lavoro.

Per maggiori informazioni:

https://magverona.it/wp-content/uploads/2021/01/Conta-su-di-noi-interattivo-media-soluzione-.pdf

Si tratta di un progetto nato per un rimboschimento responsabile della provincia di Verona.

OBIETTIVO del PROGETTO: affrontare il problema del cambiamento climatico, divenuto oramai urgente ed improcrastinabile, facilitando l’incontro tra Contadine/i e possibili Sostenitori, ponendosi l’obiettivo di piantare nuovi boschi nella provincia di Verona e dintorni.

Giovedì 1° dicembre a S. Martino B.A., loc. Campalto, il progetto ha inaugurato un nuovo bosco di 5000 metri quadri con circa 500 piante, tra alberi ad alto fusto, intermedi e arbusti. Il ringraziamento va all’Azienda Agricola Biologica Cassandrini che ha messo a disposizione il terreno e ne avrà cura, e a A&O, Famila e Galassia che, in collaborazione con PlanBee, sosteranno questo bosco.

Le realtà sostenitrici del progetto al seguente link

Per approfondire il contenuto del progetto: http://www.comitatomag.org/i-progetti/boscaja/ 

Per consultare tutto il progetto Boscaja CLICCA QUI

https://www.facebook.com/progetto.boscajahttps://www.instagram.com/progetto_boscaja/ 

I commenti sono chiusi.