LE NEWS DI MAG VERONA N. 263

LE NEWS DI MAG VERONA N. 263

SE NON VISUALIZZI CORRETTAMENTE LA NEWSLETTER CLICCA QUI

Notizie dalla Mag di Verona

263– 29 Ottobre 2021/ 12 novembre 2021

CONDIVIDETE CON NOI LE VOSTRE INIZIATIVE!

La newsletter sarà più ricca e arriverà a tante e tanti!

Invitiamo tutte e tutti coloro che promuovono iniziative di condividerle non solo attraverso Facebook, ma anche di inviarcele via posta elettronica entro martedì 9 novembre: le inseriremo volentieri nella newsletter. Questo ci permetterà di arricchirla grazie ai vostri interessanti eventi e di poter dare maggior risonanza e spazio alla ricerca diffusa e alle pratiche creative e autorganizzate nei diversi contesti.

Scrivete a: info@magverona.it ; tel. 045-8100279 – Giulia Pravato.

***

 

A&P

Autogestione & Politica Prima

N.4 /ottobre– dicembre 2021

 

PIANTIAMO ALBERI

coltiviamo fioriture dentro e fuori di noi

 

È uscito il nuovo numero del trimestrale di Azione Mag, dell’Economia Sociale in collaborazione con le Città Vicine: ricco di esperienze, riflessioni e rubriche.

 

Ecco il sommario :

– E PER COMINCIARE…

– LA PRIMAVERA DEI LIBRI
Intervista a Lia Arrigoni della Cooperativa indipendente LIBRE!

a cura di Tommaso Vesentini

– GLI AROMI ESSENZIALI CHE CI AIUTANO A VIVERE
Mostra di mail art “Rigenerazione”

a cura di Katia Ricci e Rosa Serra

– C’È SEMPRE ALTRO!
È il lavorio incessante delle cose che accadono

a cura di Simonetta Patanè

– DALL’AGRICOLTURA SOCIALE arriva la proposta di un vivere solidale

a cura di Anna Salvagno

– ARTE, FILOSOFIA E POLITICA: la rete relazionale di studi femministi

a cura di Alessandra Macci e Patrizia Melluso

 

– Progetto BOSCAJA  – CONTADINE/I E IMPRESE PER IL CLIMA

 

– ACCOGLIENZA E RISCATTO DI UN QUARTIERE NELLA COOPERAZIONE DI COMUNITÀ

a cura di Paolo Dagazzini

– DIARIO DELLE FRONTIERE MIGRANTI
Osare la strada

a cura di Filippo Ivardi Ganapini

– UN F.I.L.O. TESO per ripartire dal lavoro femminile

a cura di Fabiana Bussola

– UN “NASTRO CELESTE” PER FABIOLA NEL RICORDO DI MARIA LAI

a cura di Daniela Bezzi

 

 

Vi ricordiamo che è possibile sottoscrivere l’abbonamento ad Autogestione & Politica Prima al costo di € 25 annui cliccando al seguente link: https://magverona.it/partecipa-e-sostieni-la-mag/abbonati-alla-rivista-a/

 

Per qualsiasi indicazione rivolgersi a:

Segreteria CASA COMUNE MAG – Giulia Pravato

Tel. 0458100279 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00)

 

BOSCÀJA

Contadini/e e imprese per il clima

Progetto nato per un rimboschimento responsabile della provincia di Verona. Le realtà sostenitrici di questa idea sono Ca’ Magre, A.Ve.Pro.Bi (Associazione Veneta Produttori Biologici), A.R.I. (Associazione Rurale Italiana), Co.Ge.V. (Cooperativa Gestione Verde), Terra Viva, Baldo Festival, Comitato Mag per la Solidarietà Sociale Onlus, Mag Mutua per l’Autogestione Cooperativa Sociale e la Rete delle Nuove Vite Contadine.

OBIETTIVO del PROGETTO: affrontare il problema del cambiamento climatico, divenuto oramai urgente ed improcrastinabile, facilitando l’incontro tra Contadine/i e possibili Sostenitori, ponendosi l’obiettivo di piantare nuovi boschi nella provincia di Verona e dintorni.

***

CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

VENERDÌ 5 NOVEMBRE ORE 11.00

VENERDI’ 5 NOVEMBRE alle ore 11 si terrà presso la Cooperativa Agricola Ca’ Magre la conferenza stampa di presentazione del progetto Boscàja, voluto da una rete di partner attivi nella promozione dei territori in ottica di responsabilità sociale, economia del bene comune e agricoltura sostenibile.

A seguire, la cerimonia di piantumazione che dà l’avvio simbolico al progetto, cui si aggiunge la possibilità di visitare la vicina Palude della Pellegrina, di cui Ca’ Magre si occupa dal 1998. Il sito rappresenta uno dei tre lembi residui di zona umida, che faceva parte del territorio palustre delle Valli Grandi Veronesi. La tutela dell’area rientra nella visione che pone al centro le aziende agricole come protagoniste della tutela ambientale. In zona in questi anni sono stati piantati circa 800 alberi scelti tra le essenze autoctone. È previsto un momento conviviale alla chiusura della conferenza stampa e della visita.

Per info su evento:

https://magverona.it/2021/10/boscaja-si-presenta-conferenza-stampa-il-05-novembre/

 

Per approfondire il contenuto del progetto:

http://www.comitatomag.org/i-progetti/boscaja/

https://magverona.it/wp-content/uploads/2020/12/Progetto-Boscaja.pdf

https://www.facebook.com/progetto.boscaja

Per info: formazione.progetti@magverona.it

 

***

COMUNITÀ E TERRITORIO: UNA RELAZIONE RINVERDITA

Evento finale progetto “STORIE DAL BALDO”

 

SABATO 13 NOVEMBRE 2021, Mag Mutua per l’Autogestione Cooperativa Sociale  assieme ad AIV Formazione, promuove ed organizza l’evento finale di Progetto “Storie dal Baldo” (Prog. Fse DGR 254/2020). Si è trattato di un percorso  laboratoriale di circa un anno che, a partire dalla valorizzazione delle tradizioni e delle eccellenze presenti nel territorio, ha ragionato su come favorire uno sviluppo sostenibile anche tramite il marchio territoriale “Baldo”; un’occasione per una rinnovata cooperazione all’insegna del benessere collettivo.

L’evento si terrà presso l’ Unione Montana del Baldo-Garda loc. Platano 6 a Caprino V.se dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Programma della giornata:

https://magverona.it/wp-content/uploads/2021/10/LOCANDINA-STORIE-WOF-13-11-21.pdf

 

La partecipazione è gratuita ma richiede una preiscrizione a questo link: https://bit.ly/storiebaldo . I posti sono limitati a causa dei protocolli anti-Covid19. È richiesto un green pass valido per accedere.

Per info: formazione.progetti@magverona.it

 

***

S.T.E.P.S. – Shared Time Enhances People Solidarity

Percorsi di educazione finanziaria

All’interno del progetto S.T.E.P.S. – Shared Time Enhances People Solidarity (“La condivisione del tempo rafforza la solidarietà tra le persone”), finanziato dal programma URBAN INNOVATIVE ACTION dell’Unione Europea, a valere sul Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR), segnaliamo le attività di Mag Mutua per l’Autogestione Cooperativa Sociale c/o lo S.T.E.P.S. Point Casetta Maritati, in Via Antonio Pigafetta 17.

https://magverona.it/wp-content/uploads/2021/06/locandina-maritati-2.pdf

***

“L’ ATELIER DELLE DONNE”

 

Il percorso è rivolto a tutte le donne che vogliono essere protagoniste della loro vita, dal punto di vista personale e imprenditoriale. Si tratta di un laboratorio esperienziale che offrirà strumenti pratici per avere una maggiore consapevolezza di sé e del mondo del lavoro.

 

16/11/2021 – ore 9.00/12.00 Leader con gli altri, leader di se stesse (a cura di Aribandus)

23/11/2021 – ore 9.00/12.00 Leadership al femminile (a cura di Aribandus)

30/11/2021 – ore 9.00/12.00 Cos’è un’impresa, cosa vuol dire esserne parte (a cura di Mag)

07/12/2021 – ore 9.00/12.00 Gli strumenti per costruire la tua impresa: Canvas e Business Plan (a cura di Mag)

14/12/2021 – ore 9.00/12.00 Imparare a stimare il giusto prezzo del proprio lavoro (a cura di Mag)

21/12/2021 – ore 9.00/12.00 Orizzonti possibili (a cura di Aribandus)

 

Gli incontri si terranno in presenza presso lo STEPSpoint Casetta Maritati, in via Antonio Pigafetta 17, Verona. Per partecipare  è necessario essere in possesso di Green Pass.

Per iscrizioni compilare il modulo al seguente link https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSf_2CVzULEiHfDuW2hcEBCuOYKDcix_AvI4UYFy-XojgYVLqw/viewform     ENTRO IL 14/11/21.

 

Volantino: https://magverona.it/wp-content/uploads/2021/10/Latelier-delle-donne2078.pdf

 

Per info:

https://magverona.it/2021/10/s-t-e-p-s-latelier-delle-donne-corso-gratuito-di-empowerment-femminile/

 

***

Progetto CONTA SU DI NOI!

Il progetto “Conta su di noi”, promosso da Mag Mutua per l’Autogestione Coop. Soc. con il contributo di Fondazione San Zeno, nasce per dare risposte a quanti e quante vivono una fase di difficoltà legata ad una precarietà economica e/o lavorativa, precarietà che caratterizza le vite di sempre più persone. Obiettivo del progetto è dare sostegno lavorativo a quanti e quante desiderino avviare una propria impresa, coinvolgere le persone in percorsi di bilancio familiare ed educazione finanziaria, attivare consulenze orientative e supportare nella ricerca attiva del lavoro.

Per info: https://magverona.it/contasudinoi/

***

RI-CIAK Cinema di Comunità

PROSEGUE LA CAMPAGNA DI CROWDFUNDING!

Il Ciak è stato uno storico cinema di Veronetta, chiuso da una decina d’anni e che diverse generazioni ricordano ancora con affetto.

Un gruppo composto da cittadine e cittadini con diverse esperienze e competenze ha deciso di unirsi per ridargli vita e trasformarlo in un luogo di aggregazione e socialità, svago e offerta culturale.

Per poter riaprire il cinema ha bisogno di essere ammodernato. Abbiamo quindi pensato ad una campagna di crowdfunding, ossia una raccolta fondi che si svolge attraverso una piattaforma online.

In pratica, vogliamo raccogliere 30mila euro sulla piattaforma di crowdfunding Produzioni dal Basso, cifra che servirà per il primo step dei lavori, cioè per contribuire alla sistemazione degli spazi al piano terra. Questa prima fase di intervento è molto importante in quanto permetterà al Ri-Ciak di tornare a essere visibile nel quartiere, diventando la sede per la gestione delle prime attività.

La campagna è online sulla piattaforma https://www.produzionidalbasso.com/  e permette a chiunque di donare facilmente diversi importi a supporto di Ri-Ciak. Ci sarà la possibilità di fare donazioni libere o di importo fisso (10, 25, 55, 100, 250 euro), o l’importo che si preferisce. Per tutti coloro che doneranno sarà prevista una ricompensa simbolica, come segno di ringraziamento di cuore da parte di Ri-Ciak per il supporto e la fiducia dati.

Qui il link alla pagina per donare:

https://www.produzionidalbasso.com/project/ri-ciak-cinema-di-comunita/

Oltre alla possibilità di donazione, vi ricordiamo che il gruppo Ri-Ciak è sempre alla ricerca di persone che vogliano partecipare attivamente come volontari/ie.

D’altronde, Ri-Ciak vivrà grazie a tutti e tutte noi, grazie anche a voi quindi che avete aderito o che aderirete al progetto! Chi partecipa come volontario/ia infatti potrà anche contribuire, secondo i propri desideri, capacità e competenze, alla vita del cinema di comunità e in futuro anche alla programmazione dei film e degli eventi e alla gestione delle sale. Il nostro intento è anche quello di creare dei posti di lavoro, una volta aperto il cinema.

E’ fondamentale passare parola e diffondere il più possibile questa campagna, sia online che offline; abbiamo bisogno del vostro supporto!

Potete seguire la nostra campagna di crowdfunding su Facebook e, da adesso, anche su Instagram (www.instagram.com/cinemariciak)  e condividerla su tutti i social con l’hashtag #ApriamoIlRiciak

Resta comunque attiva la nostra campagna di azionariato popolare!

Attualmente siamo 469 soci/e, ne mancano 531:

sottoscrivi anche tu la tua quota!

Potete diventare soci/ie di ViveVisioni con una quota di adesione da 55 euro.

Potete versare la cifra in contanti durante gli eventi di promozione oppure con bonifico sul c/c intestato a:

Ass. ViveVisioni Impresa Sociale c/o Cassa Padana – Fil. Verona

IBAN IT87O0834011700000002100875

Causale (da specificare sempre) “Ri-Ciak quota adesione”

(contestualmente inviaci la scheda compilata con i tuoi dati a cinemariciak@gmail.com.  Trovi la scheda qui: http://www.riciak.org/wp-content/uploads/2020/07/Scheda-adesione-Riciak-NUOVO-IBAN.pdf )

Per la diffusione e condivisione del progetto e delle modalità per sostenerlo sono stati realizzati due video dedicati alla storica sala cinematografica di Veronetta: condivideteli con i vostri amici e amiche! Quella sala tornerà a vivere anche per loro, perché quel bene privato sta diventando un bene comune fruibile dalla comunità più vasta.

https://www.youtube.com/watch?v=OoVILhcVqqY

https://www.youtube.com/watch?v=Xctvv3rB92I

Sostengono il progetto: Accademia di Belle Arti, Mag Verona, Camera di Commercio di Verona e la sua Agenzia t2i, CGIL di Verona, CAI di Verona, Fevoss, ANPI Verona, Università di Verona – Dipartimento Culture e Civiltà, ACLI Provinciali di Verona, Legambiente Verona, Combonifem, Fondo Alto Borago, ARCI Passepartout, Banca Etica-Git di Verona, CISL di Verona, FIRST- Filca- Fim -Fai Cisl di Verona, Cisl FIP di Verona,Associazione Baldofestival, Gruppo di Acquisto Popolare Verona e Provincia, Cooperativa Libre!, Dolci colori SRL, Radio Popolare, Legacoop del Veneto – Coordinamento provinciale di Verona, COSPE Onlus, Associazione Casa Shakespeare Impresa Sociale, Associazione ADA con Verona, FIRST Social Life, Fondazione Gruppo Pittini, Associazione Veronetta Amica.

Dal 12 febbraio 2021 è in corso una Convenzione con l’università di Verona, grazie alla quale il progetto Ri-Ciak coopererà con l’Ateneo.

Il 9/10/2018 il gruppo si è ufficialmente costituito nell’Assoc. ViveVisioni Impresa Sociale, con sede in Verona, Via Cristofoli 31-A c/o Mag.

Per maggiori info:

E-mail: cinemariciak@gmail.com

Cell: 3397858979

www.riciak.org ; www.facebook.com/riciakverona ; www.instagram.com/cinemariciak

 

 

CENA SOLIDALE alla Locanda Lo Speziale

 

 

Domenica 21 novembre alle ore 20.00 Cena Solidale, ospiti de Lo Speziale Locanda in Verona in via XX Settembre n°7, con un menù completo ispirato ai piatti presentati in alcuni film (costo 35 euro). Per ogni menù verranno donati 15 euro al Progetto RICIAK. I posti sono limitati.

Sono necessari prenotazione ed acconto di 20€ da versare passando al ristorante o con bonifico sul loro IBAN.

Per info e prenotazioni tel. 3495062458 (Ilaria) o 3288062414 (Roberto).

 

Per info sull’evento: https://www.facebook.com/events/294826005819971/?ref=newsfeed

 

***

Progetto ABBRACCI

“Abbracci” è un progetto (finanziato da Fondazione Cariverona) che ha le proprie radici nel rafforzamento di comunità, nella loro attivazione, relazione e protagonismo attraverso la rivitalizzazione di 4 spazi (S. Martino Buon Albergo, Santa Lucia, San Massimo e Dossobuono). Luoghi d’incontro, di scambio e di cura. Qui saranno promosse attività di aggregazione ludico – ricreative, educativo – formative e servizi di sollievo e cura per minori, anziani, persone con disabilità e per le fami-glie, integrando figure professionali e risorse del territorio.

Il capofila del progetto è la Coop.Soc. L’Alveare e vede coinvolti 14 partner operativi: Mag Mutua per l’Autogestione Coop. Soc., Piccola Fraternità Fondazione Onlus, Il Germoglio Onlus, Le Fate Onlus, Agor Onlus, Fondazione La Piletta, Give Me 5, l’Infanzia Coop.Soc., Tangram Onlus Coop. Soc., Ass. Ugualmente Sociale, Ass. la Strada Casa Laboriosa, Multiforme Coop. Soc. Onlus, Omnia Impresa Sociale, Il Melograno Verona. I partner fanno parte della Rete Mag, ne condividono i valori e credono nella corresponsabilità e nella valorizzazione del bene comune.

LE ATTIVITÀ del PERIODO:

Cooperativa Sociale L’Alveare Onlus

UNO SPAZIO PER I NONNI

Da Lunedì 27 Settembre 2021 apre un nuovo spazio per i nonni.

Ecco gli incontri:

Lunedì e venerdì dalle 9.00 alle 10.30 “Gruppo degli Alpini con la briscola”.

Per iscrizioni: alpinisanmartino@gmail.com

Martedì e giovedì dalle 14.30 alle 16.30 “L’Alveare con la maglia, uncinetto, la pittura e la lettura del giornale”.

Mercoledì dalle 17.00 alle 18.00 “Associazione Alzheimer con uno spazio dedicato alla musica e alla fantasia”.

Per info: infp@alzheimerverona.org

 

Gli incontri si svolgeranno presso il Centro Socio – Ricreativo “S. Bertacco”, Via Roma 15, San Martino B.A. (VR).

Per info e programma completo:

sanmartino@abbracciverona.org https://www.facebook.com/abbracciVr/photos/a.144774787274278/404178788000542/

 

OPEN DAY – BAMBINI AL CENTRO

Nuova apertura dello spazio mamme e bambini presso il Centro Socio – Ricreativo “S. Bertacco”, Via Roma 15, San Martino B.A. (VR).

SPAZIO MAMMA  0-1  in collaborazione con il Melograno. Tutti i giovedì dalle 9.30 alle 11.30.

SPAZIO BIMBO 1-3 è attivo! Mamme o papà con bimbi da 1 a 3 anni per vivere tanti laboratori e attività! Tutti i lunedì dalle 9.30 alle 11.30

Per info: sanmartino@abbracciverona.org

 

Associazione il Germoglio Onlus

GENITORI IN FORMAZIONE

Ciclo di appuntamenti gratuiti per mamme e papà per approfondire alcuni tematiche legate alla figura del genitore.

PROGRAMMA:

 

09 novembre 2021 dalle 20.30 alle 22.30 “Il mondo emotivo del bambino”

23 Novembre 2021 dalle 20.30 alle 22.30 “Il conflitto  con l’adolescente: una sfida educativa”

07 Dicembre 2021 dalle 20.30 alle 22.30 “Non solo genitori: le attività per ricaricarsi”

Gli incontri si terranno in Sala San Zeno, Parrocchia di San Massimo, Via Brigata Aosta 6.

Per info e iscrizioni: sanmassimo@abbracciverona.org; 375 5184554.

Associazione Le Fate Onlus

CORSO DI TEATRO

Sono aperte le iscrizioni per il corso di teatro per i ragazzi dagli 11 ai 14 anni che si terrà da Ottobre 2021 a Maggio 2022 presso il Centro Culturale di Santa Lucia, Via Mantovana 66, Verona.

Per informazioni : 3470689385 oppure santalucia@abbracciverona.org

https://www.facebook.com/fateonlus/photos/a.10152314148562821/10158037824112821/

SPAZIO GENITORI

A Santa Lucia apre uno sportello dedicato ai genitori per aiutarli a risolvere dubbi e superare difficoltà nella gestione dei figli.

La Dott.ssa Bruna Dozzo, psicologa esperta in neurosviluppo, è disponibile su appuntamento per colloqui individuali o familiari:

In PRESENZA : lunedì dalle 14:00 alle 16:00, presso Centro Culturale “6 maggio 1848”, Via Mantovana 66

ONLINE

 

Per informazioni e prenotazioni:

cell: 3938690249

mail: segreteria@agorverona.it

https://www.facebook.com/abbracciVr/photos/a.144774787274278/340034547748300/

 

Fondazione Piccola Fraternità di Dossobuono

“AL PARCO CON I NONNI”

L’iniziativa è uno spazio di intrattenimento, gioco e condivisione destinato a nonni/e e nipoti da 1 a 6 anni presso il parchetto della Parrocchia di Dossobuono. Il numero massimo di partecipazione è di 8 coppie. Gli incontri saranno ogni martedì a partire dal 21 Settembre 2021 dalle ore 16 alle ore 18.

Per partecipare scrivere mail a dossobuono@abbracciverona.org

***

Progetto Job Gym

Il Progetto Job Gym, progetto finanziato da Cariverona, del quale anche MAG Verona è partner, è rivolto a ragazzi e ragazze tra i 16 e i 30 anni in cerca di occupazione.

Nasce dall’idea di alcune realtà operanti nel territorio veronese nel settore dell’istruzione, dell’inserimento lavorativo, delle politiche attive del lavoro, dell’innovazione, quali: Lavoro & Società Scarl (capofila del progetto), Comune di Verona, Fondazione Engim Veneto, Sol.Co. Verona s.c.s.c., Hermete Società Cooperativa Sociale a r.l., Mag Mutua per l’Autogestione Coop. Soc., Energie Sociali Cooperativa Sociale Onlus, COSP Verona, Fondazione Edulife Onlus, T2i – trasferimento tecnologico e innovazione s.c.a r.l per far fronte a questo particolare momento storico, aggravato dalla crisi legata alla pandemia da covid 19, nel quale le aziende, anche quelle veronesi, hanno difficoltà a trovare candidati con le adeguate competenze.

Stai cercando un lavoro e non sai da dove partire?

JobGym è la tua prossima palestra!

Un gruppo di professionisti/e ti allenerà per agevolare il matching tra te che cerchi lavoro e…chi lo offre!

Ti aiuterà a sviluppare le tue competenze trasversali e a migliorare le tue abilità!

Attraverso corsi di formazione mirati, inserimenti in tirocinio e/ o apprendistato e…attraverso uno Sportello Lavoro Itinerante!

 

Per info: https://www.lavoroesocieta.com/content/language:ita/allenati-al-tuo-prossimo-lavoro-con-il-progetto-jobgym

 

***

EX-CAVA DELLO SPEZIALA

L’ex-cava Speziala di S. Massimo, oggi bosco e riserva di biodiversità, è in pericolo perché vi sono dei progetti, presentati da privati, per farla diventare una discarica.

Nell’ottobre 2020 si è costituito il comitato “un parco per la città”, al quale anche Mag ha aderito. Questo rappresenta solo l’ultimo passo di una storia iniziata dalla prima metà degli anni ‘70, quando alcuni/e cittadini/e di San Massimo iniziarono ad impegnarsi sulle tematiche della gestione delle cave sul loro territorio e del futuro di quelle aree una volta terminate le operazioni di cavatura.

Ad oggi hanno aderito 83 socie e soci individuali e 26 associazioni.

Martedì 2 febbraio sono state consegnate alla segretaria del Consiglio Comune di Verona le quasi 6000 firme raccolte sulla petizione al Sindaco per un Parco Pubblico cittadino a San Massimo.

Inoltre, è stato elaborato un progetto inviato al Comune di Verona come “manifestazione di interesse” del Comitato nell’ambito del percorso propedeutico alla progettazione della Verona del futuro. Il progetto è stato chiamato “BoscoSpeziala – Parco della Biodiversità di Verona”.

Giovedì 1 giugno il Comune di Verona ha indetto un’assemblea pubblica per illustrare i progetti presentati all’interno della variante 29 (processo di recupero degli ambiti degradati della città): per lo spazio della ex-Cava Speziala è stata fatta una modifica della destinazione d’uso dell’area. In questo momento questa variazione scongiura il pericolo di vedere la cava diventare una discarica, ma è necessario tener alta l’attenzione per riuscire a raggiungere l’obiettivo del mantenimento del bosco spontaneo come bene comune.

Per maggiori informazioni e notizie si può visitare:

Sito: https://www.unparcoperlacitta.it/

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/unparcoperlacitta

YouTube:

https://www.youtube.com/channel/UClb6Zk7edUQhBfqjTzfTnJw?view_as=subscriber

 

***

CIRCOLO DELLA ROSA

Prossimi Appuntamenti

 

– GIOVEDI 4 NOVEMBRE ore 18

IL PIACERE FEMMINILE E’ CLITORIDEO di Marìa-Milagros Rivera Garretas

Sarà presente l’autrice insieme a Barbara Verzini- filosofa femminista indipendente, Stefania Ferrando – filosofa, Antonietta Potente- teologa. Il libro parla di storie, poesie, Dee Madri senza coito, enigmi, immagini, pensieri e opere d’arte che dicono che il piacere femminile è clitorideo.

 

VENERDI 12 NOVEMBRE ore 18

LA SPIRALE DEL TEMPO, STORIA VIVENTE DENTRO DI NOI

Saranno presenti Marirì Martinengo e Laura Minguzzi della Comunità della Storia vivente di Milano.

Il testo, scritto a più mani dalle donne della Comunità, sostengono che la storia vivente è una pratica politica relazionale di trasformazione della storia a partire dalla individuazione del nodo irrisolto di chi la narra.

 

Ingresso consentito con Green Pass. Sarà possibile assistere all’incontro anche attraverso Zoom. Scriveteci per avere il link.

 

Circolo della Rosa e Archivia Centro Documentazione Donna

Via Santa Felicita, 13 – 37121 Verona

tel. 0458010275; info@circolodellarosavr.org

 

***

Associazione Arte dell’Io e dell’Umanità

SEMINARI di novembre

L’Associazione ARTE dell’IO e dell’UMANITA’ propone 2 seminari per il mese di novembre:

Seminario 13-14 novembre

La biografia del giorno e della notte: un’introduzione

L’uomo come immagine e il ricordare immaginativo a cura di Paola Forasacco

 

Attività artistica: esercizio di percezione a cura di Daniela Bonanomi

presso Centro Studi Educativi Kèleuthos- Via dei Reti 18, Parona (VR) – È necessario il Green Pass, richiesto dalla struttura ospitante

Programma iscrizione e http://www.artedellio.it/wp-content/uploads/2020/11/2-2021-11-13-14-Bio-giorno-notte-uomo-immagine.pdf  entro il 10/11/2021

Sabato 20 novembre: webinar

Il ponte tra i vivi e i defunti: come crearlo?

a cura di Paola Forasacco e Anna Maria Panero

ore 10.00- 12.30 e 14.30- 6.30

 

Associazione Arte dell’Io e Umanità

Via Rotaldo, 11 – 37123 Verona

http://www.artedellio.it/

 

***

UNLOCKED: LA NUOVA STAGIONE TEATRALE DI CASA SHAKESPEARE

UNLOCKED significa sbloccato, riaperto, una serratura che si gira e permette alla porta di aprirsi. Con “Unlocked” si inaugura una rassegna teatrale che favorisce la partecipazione, grazie al digitale, del pubblico impossibilitato, per limiti fisici o di salute, ad assistere agli spettacoli dal vivo amplia il bacino di utenza creando un doppio binario di partecipazione: in presenza / online.

UNLOCKED non sarà solo al Teatro Satiro OFF: “teatro” per Casa Shakespeare è anche possibilità di vivere intensamente i luoghi della comunità. Difatti due sono le iniziative previste all’aperto: una presso il cimitero monumentale con “DANTE INCONTRA SALAZZARI”, in collaborazione con Fondazione Salazzari; e una presso la teleferica di Castel San Pietro dove, grazie alla compagnia Prometeo di Bolzano, verrà raccontato il volo aereo di Amelia Earhart del 1937, con la possibilità di scendere dalla teleferica stessa.

Per info e programma dell’iniziativa: https://casashakespeare.it/unlocked/

 

CASA SHAKESPEARE Impresa Sociale

Vicolo Satiro 8, Verona – Tel. 045 4578922 –

Email: info@casashakespeare.it

 

***

”R.ACCOLTI”

a San Massimo verdure fresche condite con la SOLIDARIETÀ

L’ORTO è aperto in Via Brigata Aosta 8/b a San Massimo di Verona, dalle ore 08.15 alle ore 12.00 (nei giorni feriali) per la vendita di verdura di stagione.

Fino a META’  NOVEMBRE, sono disponibili le verdure autunnali: CAVOLI CAPPUCCI e A PUNTA – CAVOLO NERO toscano – BROCCOLO RAMATO di Calabria – VERZE.

Le ultime  MELANZANE e PEPERONI verdi.

E ancora: INSALATA GENTILE, CICORIA PAN di ZUCCHERO e CATALOGNA

 

Mission

R.ACCOLTI è un Progetto Sperimentale di Agricoltura Sociale che è nato per opera ed è gestito dall’Associazione “Gli Orti di San Giuseppe ODV”.

L’obiettivo è quello di associare l’aspetto produttivo proprio di un’azienda agricola – i RACCOLTI – con la ricerca di percorsi nuovi a sostegno di “misure di inclusione sociale attiva e partecipata” a favore di persone vulnerabili che, sull’orto, sono ACCOLTE in coerenza con lo spirito e lo statuto associativi.

L’associazione Gli Orti di San Giuseppe ODV, attraverso la conduzione di un’area agricola per la produzione di colture orticole e frutticole, dal 2016 promuove percorsi di recupero, reinserimento socio riabilitativo e autonomia di persone vulnerabili che versano in condizioni di disagio sociale. Sperimentano forme di sostegno al reddito che superino una logica assistenzialistica e favoriscano la capacità della persona di valorizzare le proprie potenzialità e di partecipare attivamente alla vita sociale.

Attività e servizi

L’organizzazione promuove dal 2016 percorsi di recupero e reinserimento socio riabilitativo in collaborazione con i Servizi Sociali di Verona (Progetto R.I.A. e P.U.C.), USSL 9 (Progetto S.I.L.), Tribunale ed Esecuzione Penale Esterna al carcere (LPU e MAP). Le persone inserite (attualmente sono 28), grazie alla supervisione di un gruppo di agronomi, imparano  le tecniche di orticoltura in pieno campo e in serra, della viticoltura su alcuni filari di vite da tavola e di frutticoltura su un piccolo frutteto. Le attività vengono realizzate su un terreno comunale in concessione, di circa 1 ettaro, nel rione di San Massimo a Verona.

Per ogni richiesta di ulteriori informazioni:

Adriano Merlini 348 247 3134

segreteria@gliortidisangiuseppe.org

https://gliortidisangiuseppe.org

 

***

A TEATRO DI SICURO! A TEATRO SICURAMENTE!

Continuano gli appuntamenti della rassegna estiva di Modus:

– Venerdì 29 ottobre ore 21 e domenica 31 ore 18

BON MARIAGE-COMMEDIA ILLUMINISTICA SUL MATRIMONIO FRONTE E RETRO

Teatro Modus

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

https://modusverona.it/prenota/?spet=2957&ev=8143

 

– Sabato 30 ore 21.00

NÈ STREGA NÈ MADONNA … VIVA LA DONNA

Teatro Modus

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

https://modusverona.it/prenota/?spet=7498&ev=7500

Domenica 14 novembre ore 16.00

DIESE FRANCHI DE AQUA DA SPASIMO

Teatro Beato Steeb, Piazza Frugose 8, S.Michele Ex.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

https://modusverona.it/prenota/?spet=7372&ev=7374

 

 

***

LIBRE! Libreria – emporio culturale – cooperativa

DONATECI I LIBRI CHE NON VI PIACCIONO PIÙ! NON BUTTATELI VIA!

Sono per noi una risorsa importantissima, per far divenire Libre! una realtà economicamente autosufficiente.

Oltre alla consueta fornitura di libri attualmente in commercio, stiamo sviluppando anche un settore dedicato al libro usato.

Per questo vi chiediamo la disponibilità a donarci libri in buono o ottimo stato che non vi interessa tenere nella vostra biblioteca, rimettendoli perciò in un circuito di lettura e aiutando in tal modo lo sviluppo di questo settore e della libreria.

Non prendiamo enciclopedie, testi scolastici, riviste, libri pubblicati dalle testate giornalistiche, euroclub, mondolibri.

Potete portarceli durante gli orari di apertura della libreria. Grazie! 

CONSEGNE A DOMICILIO

L’anno scorso, a libreria chiusa, iniziavamo la nuova avventura delle consegne a domicilio: ci abbiamo preso gusto!

Potete ordinare i vostri libri con una mail, chiamandoci in libreria o tramite Bookdealer: clicca qui (https://www.bookdealer.it/libreria/142/libre-societ%C3%A0-cooperativa) per entrare nella nostra pagina.

In città la consegna è gratuita.

MILLELIBRE

CAMPAGNA DI AZIONARIATO POPOLARE

Siamo in 559, vogliamo diventare Mille. Millelibre!

Siamo persone, associazioni, imprese, nomi e numeri che fanno prendere quota a questa cooperativa, libreria indipendente, capitale sociale e umano.

E voi, che aspettate?

Con una quota di € 100, una soltanto, le farete prendere quota e avrete gli sconti sui nostri libri belli.

Vi aspettiamo in libreria e in cooperativa!

clicca qui per scaricare il modulo di adesione http://www.libreverona.it/wp-content/uploads/2019/01/SCHEDA-DI-ADESIONE_LIBRE.pdf

LIBRE! Libreria – emporio culturale – cooperativa

Interrato Acqua Morta, 38 – Verona

dal martedì al sabato ore 10 – 13 e 16 – 20

0458033983 – libreverona@gmail.com ; http://www.libreverona.it/

 

***

La LIBRERIA delle DONNE DI PADOVA

Appuntamenti:

 

– Domenica 7 novembre dalle 10 alle 13

Meditazione e scrittura di sé un viaggio interiore

Workshop con Laura Liberale e Lara Muraro

 

– Lunedì 8, 15, 22, 29 novembre 2021 dalle 17 alle 18

Figlie dell’insonnia incontri letterari con Ilaria Durigon

Vita, morte, poesie e follie di alcune grandi poete.

 

Martedì 9, 16, 23, 30 novembre dalle 18 alle 20

Materiale onirico Laboratorio di scrittura sui sogni con Claudia Brigato

 

Venerdì 12 novembre 2021 dalle 18 alle 20

Il suono della poesia workshop di lettura e interpretazione poetica su zoom con

Carla Stella

 

 

Per info: libreriadelledonnepadova@gmail.com; https://www.libreriadelledonnepadova.it/eventi/

***

La LIBRERIA delle DONNE DI MILANO

Appuntamenti:

 

6 Novembre 2021 ore 18.00

Noi le lesbiche – L’arte e la gioia di preferire le donne

Essere lesbiche significa situarsi al di fuori del campo del desiderio maschile. Lo raccontano cinque attiviste nel libro Noi le lesbiche. Preferenza femminile e critica al transfemminismo, ed. Il dito e la luna, 2021. Ne discutiamo con Cristina Gramolini e Lucia Giansiracusa, due delle autrici. Introduce Silvia Baratella.

 

13 Novembre 2021 ore 18.00

Apriti, mare! l’ultimo romanzo di Laura Pariani

L’ultimo romanzo di Laura Pariani, Apriti, mare! è una distopia che si muta in favola: eventi terribili hanno fatto collassare il mondo di prima e ucciso tutti gli adulti sopra i quindici anni, azzerando ogni memoria; in seguito ha prevalso una società gerarchica e patriarcale, ferocemente misogina, ma un gruppo di bambine camminanti – lo Sciame – si sottrae al destino previsto e fugge in cerca della terra-senza-paura. In dialogo con l’autrice Francesca Graziani e Mirella Maifreda.

 

Accesso con prenotazione, Green Pass, documento d’identità e mascherina.

Per info: info@libreriadelledonne.it.

***

RETE CAREGIVER

Corso di Formazione Caregiver Adulti

Il percorso formativo ha lo scopo di potenziare la capacità del caregiver familiari nell’affrontare situazioni complesse nella cura a lungo termine di soggetti fragili o non autosufficienti. Conoscenza e capacità di riconoscimento dell’appropriatezza di norme, procedure e strumenti, servizi possono aiutarlo nei compiti assistenziali e nella conciliazione lavorativa.

Il programma coprirà le seguenti tematiche:

 

IL CAREGIVER FAMILIARE E I SUOI DIRITTI
Chi è il caregiver familiare? Quali sono i suoi diritti?

LA COMUNICAZIONE E LE RELAZIONI NELLA CURA
Qual è il ruolo della comunicazione e della narrazione nella cura?

I SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI DEL TERRITORIO
Qual è il ruolo dei servizi sociali e socio/sanitari nel sostegno ai caregiver?

IL CAREGIVER FAMILIARE NEL FINE VITA E IL DOPO DI NOI
Le cure palliative; il distacco e la elaborazione del lutto

CAREGIVING E ACCESSIBILITA’
Come sostenere i caregiver ed i loro assistiti tramite promuovendo l’accessibilità?

CAREGIVER FAMILIARE NEL FINE VITA E IL DOPO DI NOI
Come promuovere la resilienza, la capacità di espressione emotiva rispetto al caregiving, ai limiti e alla perdita.

 

L’inizio del percorso è previsto il 23 novembre. Tutti gli incontri si svolgeranno online.

 

Per informazioni e programma completo:

https://retecaregiver.it/corso-di-formazione-caregiver-adulti-verona/

I commenti sono chiusi.