La ribellione della lentezza e dell’ozio

La ribellione della lentezza e dell’ozio

L’Ufficio Studi Mag vi propone la lettura di un articolo di Alain Goussot apparso su Comune-info.net il 06/07/15.

L’articolo riporta le riflessioni dell’autore sulla necessità di rallentare e riconnettersi con se stessi e gli altri, aspetti che troppo spesso vengono schiacciati sotto la frenesia del tran-tran quotidiano. 

“Oggi la maniera per essere rivoluzionari è oziare e rallentare, far da sé e produrre localmente, perder tempo”

 

Potete leggere l’intero articolo qui.

Buona lettura!

I commenti sono chiusi.