”Dindarolo”, la pasionaria che converte i rifiuti in denaro

”Dindarolo”, la pasionaria che converte i rifiuti in denaro

L’ Ufficio Studi Mag propone la lettura di un articolo di Erica Battaglia apparso su Vita.it lo scorso 22 Gennaio.

‘’Attiva da 12 anni come Presidente della S.F.N.A., società che opera nel settore del riciclo, Silvia Cavaniglia dal 2014 lavora ogni giorno con spirito di abnegazione alla realizzazione di un ingegnoso e innovativo progetto pilota volto alla realizzazione della prima rete urbana per la compravendita di materie prime recuperabili (Mpr), ovvero Pet, plastiche, carta, alluminio, ferro, rame, piombo, ottone, vestiti e tessuti, olio fritto e piccoli elettrodomestici.’’

Come spiega l’autrice, mediante questo progetto, un terzo del ricavato torna ai cittadini che possono decidere di accreditarlo sul proprio conto o sostenere le associazioni sociali del territorio. In questo modo si crea un‘’ buon esempio di tutela ambientale, buona prassi civica, modello aziendale, e strumento di donazione per il Terzo settore’’.

 

Per leggere l’articolo completo clicca Qui.

Buona lettura!
Ufficio Studi Mag
 

 

I commenti sono chiusi.