YEPP Porta Palazzo: Torino ha un cuore multietnico

YEPP Porta Palazzo: Torino ha un cuore multietnico

L’ Ufficio Studi Mag propone la lettura di un articolo di Marina Moioli apparso su Vita.it il 31 Dicembre 2017.

In questo articolo l’autrice riporta un esempio di progetto di cittadinanza attiva ed empowerment dei giovani che ha trasformato con successo un quartiere problematico di Torino in fonte di opportunità. Il progetto «trae le sue origini da YEPP (Youth Empowerment Partnership Programme), un metodo sviluppato a livello europeo che punta a migliorare la qualità della vita dei giovani in aree che presentano una particolare complessità sociale, facendoli diventare membri attivi delle proprie comunità».

Promosso dall’Associazione YEPP Italia, questo progetto dunque permette alle giovani generazioni, Italiane e straniere, di mettersi in gioco in prima linea, scoprire i propri talenti e crescere come persone e cittadini.

Per leggere l’articolo completo clicca qui.

 

Buona lettura!

Ufficio Studi Mag

I commenti sono chiusi.