Povertà, “Italia primo Paese europeo per numero di cittadini in condizioni di deprivazione.

Povertà, “Italia primo Paese europeo per numero di cittadini in condizioni di deprivazione.

L’ Ufficio Studi Mag propone la lettura di un articolo apparso su ilfattoquotidiano.it  il 13 Dicembre scorso.

L’ articolo mette in luce i dati sul livello di povertà, che in Europa è triplicata nell’ultimo decennio.  Aumentano anche le persone “in stato di deprivazione”, ossia quanti “non si possono permettere almeno cinque cose ritenute necessarie, come un pasto proteico ogni due giorni, vestiti nuovi per sostituire quelli inutilizzabili, un’auto, due paia di scarpe, una settimana di vacanze all’anno, una connessione a internet, un‘uscita al mese con gli amici.”

In Italia, stando ai dati Istat, ben 18 milioni di persone si sono ritrovate “a rischio povertà o esclusione”. Si tratta del 30% della popolazione, in salita rispetto al 2015.

E’ l’effetto, secondo l’istituto di statistica, di un aumento della disuguaglianza: il quinto più ricco della popolazione ha visto crescere i propri redditi molto più di quelli della parte più povera.

Per leggere l’articolo completo clicca Qui.

Buona lettura!
Ufficio Studi Mag

I commenti sono chiusi.