Povertà: così la legge antisprechi fa crescere gli empori solidali

Povertà: così la legge antisprechi fa crescere gli empori solidali

L’Ufficio Studi Mag vi propone la lettura di un articolo apparso il 12 Dicembre 2016 sul sito vita.it.

In questo articolo viene descritta la rete degli empori solidali, un’importante strumento contro gli sprechi alimentari e contro la povertà; si tratta, infatti, di particolari negozi che mettono a disposizione prodotti recuperati dall’invenduto dei supermercati dei quali i più bisognosi possono gratuitamente usufruire. Inoltre, all’interno di questi empori si può accedere anche ad una serie di servizi attinenti alla formazione, all’educazione e all’inserimento lavorativo.

Anche a Verona sono presenti vari empori della solidarietà. L’ultimo, l’Emporio Casa del Colle,è stato inaugurato proprio qualche giorno fa  in via Muro Padri, 20.

<< Cresce in tutta Italia la rete degli empori solidali, speciali negozi che offrono merce agli indigenti spesso recuperandola attraverso i canali di “riutilizzo” del cibo invenduto. Sono oltre 60 in tutta Italia, soprattutto al Nord […] «La nuova legge antisprechi, entrata in vigore ad agosto – ha detto l’assessore regionale al sociale Manuela Lanzarin – ci ha dato una mano semplificando donazioni e recupero delle eccedenze alimentari>>

Qui è possibile trovare l’intero articolo.

Buona lettura!

Ufficio Studi Mag

I commenti sono chiusi.