La povertà in Italia

La povertà in Italia

L’ufficio studi MAG vi propone la lettura dell’intervista a Domenico De Masi, apparsa su Il Fatto Quotidiano. Il sociologo porta avanti delle riflessioni sulla povertà in Italia traendo spunto dai dati ISTAT sulla povertà assoluta, che ora tocca 4,6 milioni di persone.

Una ripresa dei Paesi ricchi è impossibile perché sono talmente ricchi che non possono aumentare ulteriormente la loro ricchezza. L’unica è redistribuire la ricchezza finché di ricchezza ce n’è. (..)

Nel 2007, cioè alla vigilia della grande crisi, dieci famiglie avevano la ricchezza di tre milioni di italiani, dopo otto anni di crisi le stesse famiglie hanno la ricchezza di 6 milioni di italiani, cioè hanno raddoppiatola loro ricchezza mentre raddoppiava il numero dei poveri. Questi dati dimostrano quanto galoppa la disuguaglianza.

Potete leggere l’intero articolo qui.

Buona lettura!

I commenti sono chiusi.