Organizzazioni:come rinnovarsi senza perdere il messaggio

Organizzazioni:come rinnovarsi senza perdere il messaggio

L’Ufficio Studi Mag vi propone la lettura dell’editoriale di Luigino Bruni apparso su Avvenire dell’ 8/3/2015 su come gestire i processi di rinnovamento all’interno delle organizzazioni, affinché si riesca a rinnovare il messaggio originario che con la sua forza profetica le aveva spinte a costituirsi e ad agire.

“Il mestiere più difficile ma veramente fondamentale di chi si trova a gestire una realtà carismatica viva ma in declino è capire, possibilmente al momento giusto, che il processo più importante che deve attivare è creare, ritirandosi, spazi di libertà e di creatività che consentano l’emergere di nuove dinamiche e persone diverse da quelle da esse generate. E saperle vedere nel più giovane dei figli che pascola il gregge fuori dalla casa, in un bambino di una piccola città di Giuda, in un fratello scartato e venduto come schiavo. Quando invece le classi dirigenti pensano, spesso in buona fede, di dover gestire loro stesse il cambiamento, finiscono quasi inevitabilmente per accentuare la malattia che vorrebbero curare.”

Potete leggere l’intero testo qui

Buona lettura!

I commenti sono chiusi.