Occupazione e recupero di beni dismessi: un incontro per comprendere

Occupazione e recupero di beni dismessi: un incontro per comprendere

Con l’OCCUPAZIONE ed il RECUPERO di TERRE e FABBRICHE abbandonate e dismesse a fine anni ’70 nasce l’AUTOGESTIONE a matrice MAG. Alcuni/e protagonisti/e di allora, e alcuni/e occupanti di oggi che stanno riprendendo questa pratica, offrono il loro racconto e si confrontano dialogando con i partecipanti ad un incontro che si terrà


sabato 16 marzo, h. 9.45-12.30
c/o Casa Comune Mag (via Cristofoli 31/a, Verona)

SCARICA LA LOCANDINA

———————

OCCUPAZIONE DI BENI DISMESSI
E LORO RECUPERO:
una pratica delle origini e dell’oggi

NARRAZIONE E CONFRONTO

con i/le protagonisti/e

di realtà che hanno occupato negli anni ’70 e ’80
e di altre realtà oggi impegnate in occupazioni di spazi
con cui siamo in contatto:


Luigi Aldrighetti
(coop. 8 Marzo, S. Ambrogio di V.lla)

Luigi Lonardoni
(coop. CLG, Verona)

Luciana Salgaro
(co-fondatrice coop. Calzaturiere, Verona)


Stiamo inoltre organizzando l’intervento in teleconferenza di rappresentanti di:


Federica Giardini
(Teatro Valle
, Roma)


Cantieri Culturali della Zisa
(Palermo)


Sono invitati sindacalisti, aclisti, simpatizzati
che hanno dato o stanno dando il loro contributo
e che vogliono portare la loro testimonianza e il loro apporto


Incontro libero
a cura di Livia Alga e Paolo Dagazzini

———————

Per info: 0458100279 – formazione.progetti@magverona.it

I commenti sono chiusi.