Le News di Mag Verona n. 87

Le News di Mag Verona n. 87

È on-line la nuova newsletter di Mag Verona.

Buona lettura!

È anche possibile scaricare la Newsletter della Mag in versione PDF:
Newsletter n. 87 (07/21 marzo 2014)

—————–

MondoMag

***

La Rete del Buon Vivere è online

La Rete del Buon Vivere è finalmente online all’indirizzo www.retebuonvivere.org.

La Rete del Buon Vivere vuole divenire uno strumento importante per le realtà che operano per una diversa economia e una diversa società (realtà della società civile, dell’economia buona, della finanza solidale, dei beni comuni; di quanti si occupano di sevizi di cura, cultura, arte, ambiente, agricoltura biologica, commercio equo, artigianato locale, lavori manuali riaggiornati, turismo sociale e responsabile, cittadinanza attiva, abitare sostenibile, diritti, …).

La Rete del Buon Vivere continua ed innova le Pagine Arcobaleno, ed è oggi più che mai necessaria per dare visibilità ad un mondo sempre più protagonista, creativo e capace di rispondere sensatamente ed efficacemente a nuovi e vecchi bisogni/desideri di donne e uomini.

La Rete del Buon Vivere faciliterà l’incontro tra le realtà aderenti e le persone che ne ricercano le opportunità, consentirà il dialogo e la progettazione comune anche attraverso politiche locali condivise, permetterà di offrire un’immagine plurale e chiara di questo mondo.

Come iscriversi?

Mag Verona e Naturalmente Verona continuano la campagna ufficiale di adesione al portale. Non c’è pubblicità, il progetto si sostiene con le quote di iscrizione: 50€ + iva per la quota di prima adesione (primo anno), dal secondo anno 30€ + iva/anno (Sì! Abbiamo dimezzato i costi).

Per aderire, compilare la scheda CLICCANDO SU QUESTO LINK

Per ulteriori informazioni contattare Mag all’indirizzo formazione.progetti@magverona.it oppure al numero 0458100279.

Info:
http://magverona.it/rbv/formazione.progetti@magverona.it

***
Il tuo 5×1000 per il microcredito

Decidendo di versare il tuo 5×1000 al Comitato Mag per la Solidarietà Sociale Onlus potrai garantire un aiuto concreto alle persone e alle famiglie in difficoltà che vogliono realizzare un proprio progetto lavorativo!

Il Comitato “Mag per la Solidarietà Sociale Onlus” nasce nel 2009 dall’esperienza di Mag Società Mutua per l’Autogestione, costituita a Verona nel 1978 con lo scopo di promuovere ed accompagnare lo sviluppo di imprese associative  e di lavoro non a scopo di lucro. Il Comitato si propone di operare per raccogliere fondi per la realizzazione in Italia di attività di assistenza sociale e formazione, volte all’autoimpiego e/o all’inserimento lavorativo di uomini e donne in situazione di svantaggio in ragione di condizioni fisiche, psichiche, economiche, sociali o familiari.

Se vuoi contribuire firma nella sezione “sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale […]” indicando il codice fiscale 93211120238.

Per info:
http://www.comitatomag.org/sostieni-il-comitato/con-il-5×1000/info@comitatomag.org

***

Riparte il Prestito d’Onore anche per Verona

Anche il Comune di Verona ha ridato avvio operativo al Prestito d’Onore. Nei mesi scorsi gli altri comuni coinvolti nel progetto avevano già predisposto la nuova modulistica per presentare la domanda di prestito, ora questa è nuovamente disponibile anche per Verona. Dopo un anno di stasi, infatti, la Provincia e Unicredit si sono accordati sulla nuova strutturazione per far ripartire il Prestito d’Onore, istituito perlopiù grazie al contributo di 400.000 euro di Fondazione Cariverona. La platea dei beneficiari è stata allargata, oltre ai lavoratori dipendenti disoccupati (anche in mobilità), a lavoratori sospesi (in cassa integrazione ordinaria, straordinaria o in deroga), sottoccupati o in situazione di fragilità occupazionale (es. soci di cooperative, lavoratori con contratto intermittente, o chi ha contratti inferiori ai 6 mesi o a 15 ore settimanali), a dipendenti di aziende in stato di crisi e a lavoratori autonomi che abbiano cessato o sospeso l’ attività lavorativa.

Ora chi risiede nei comuni di Verona, Legnago, San Bonifacio, Fumane, Sona, Sant’ Ambrogio di Valpolicella, Ronco all’ Adige, Belfiore, Valeggio sul Mincio, Grezzana e Isola della Scala, e si trova in una situazione di difficoltà finanziaria, ha la possibilità di chiedere un prestito di massimo 2000 euro, da restituire a tasso zero in 24 rate, con un periodo di preammortamento di massimo 12 mesi. Chi è interessato può rivolgersi agli sportelli dei Servizi Sociali dei comuni aderenti. In particolare, i residenti nel Comune di Verona che fossero interessati al prestito possono fare domanda presso il Coordinamento Servizi Sociali, vicolo San Domenico, 13/B. Tel. 0458078340 – 0458078364. All’interno di questo progetto Mag opera l’ istruttoria ed il monitoraggio.

Per info e dettagli del progetto:
microcredito@magverona.it – 0458100279

***
Al via il Comitato per il Co-Housing

È nato un Comitato denominato “Cittadella del Vivere Consapevole” con lo scopo di promuovere un Progetto di Social Housing e di Cohousing a Verona. Alla presidenza è stato eletto Massimo Rimpici, e alla vicepresidenza da Chiara Maccaccaro. L’ispirazione del progetto nasce dall’esigenza della valorizzazione delle relazioni umane. Infatti per le persone che vivono una condizione di disagio, il modello attualmente diffuso della “casa popolare” non consente il raggiungimento di una buona qualità della vita. Si vuole pertanto sviluppare un progetto che sia inclusivo e accessibile come le case popolari, ma che abbia come valore aggiunto un migliore accesso ai servizi e ad una rete di mutuo aiuto. All’interno del villaggio, infatti, sarebbero presenti alcuni servizi (es. asilo nido, ambulatorio, ..) i quali annullerebbero l’isolamento che caratterizza le zone esclusivamente residenziali. L’obiettivo è creare un ambiente che favorisca l’instaurazione di relazioni paritarie tra vicini di casa, anche attraverso una sobrietà di fondo. Cruciale è la mescolanza tra generazioni, con la rivalutazione del ruolo dell’anziano. L’architettura del luogo permetterebbe di ricreare la struttura della piazza, luogo di incontro negli spazi comuni, che costituiscono aspetto fondamentale del progetto.

Per chi fosse interessato/a, la prossima riunione, a cui è possibile partecipare, sarà il 17 marzo 2014, alle 17.30, presso la Casa Comune Mag.

Info:
info@magverona.it – 0458100279

***

Microcredito e finanza mutualistica e solidale per le famiglie
e l’impresa: ancora un incontro per saperne di più

Il Pescantinese e Mag Verona hanno organizzato due serate riguardanti il Microcredito e gli altri strumenti di finanza mutualistica e solidale, l’educazione finanziaria e la creazione d’impresa per i giorni 6 e 13 marzo, alle ore 20.30 c/o Associazione Noi, via San Pietro Martire – Balconi di Pescantina. Ricordiamo la seconda serata il 13  marzo: “Mettersi in moto per fare un’impresa: l’Incubatore Solidale Mag”. Gli incontri sono tenuti da Stefania Colmelet, Gemma Albanese e Paolo Dagazzini di Mag Verona.

Locandina: http://magverona.it/wp-content/uploads/2014/02/incontri-circoli-Noi.doc

Per info e dettagli dell’iniziativa:
microcredito@magverona.it – 0458100279

***
CASA COMUNE MAG:
la campagna dei Mattoni Solidali continua

Siamo lieti di vedere che di giorno in giorno crescono le iniziative culturali, sociali, spirituali, politiche, di intrattenimento negli spazi della CASA COMUNE MAG: sala riunioni, incubatore, cucina attrezzata. Anche i mattoni solidali continuano ad affluire: ad oggi la sottoscrizione è di 683 mattoni, per un valore di euro 341.500,00; ne mancano 267. Mag incoraggia a proseguire nella costruzione di ponti e legami per raggiungere la desiderata meta dei 950 mattoni.

PROMUOVETE TUTTI e TUTTE l’ACQUISTO del MATTONE!

Grazie!

Info:
www.magverona.itinfo@magverona.it – 0458100279

http://magverona.it/casa-comune-mag-delleconomia-sociale-e-della-finanza-solidale/

***
Mag Verona co-promuove la petizione “1 Milion Petition”

Mag Verona avendo aderito alla Campagna ZeroZeroCinque co-promuove la raccolta firme per la petizione“1 Milion Petition” . Si tratta di una petizione rivolta ai leader europei coinvolti nei negoziati per sostenere l’adozione in Europa della Robin Hood Tax (Tassa sulle Transazioni Finanziarie, TTF) e raccontarne l’enorme potenziale.

È possibile firmare online attraverso il sito di ZeroZeroCinque e quindi al seguente link:
http://www.zerozerocinque.it/notizie/387-gli-effetti-miracolosi-della-ttf-visti-nel-2024

***

Nuova nata
Ass. Common Ground

Una nuova realtà del mondo dell’imprenditività sociale, nata anche dal lavoro di accompagnamento della Mag di Verona.

L’Associazione COMMON GROUND costituisce un primo step verso la costruzione di una piattaforma di laboratori urbani che attraverso la filosofia della seconda chance, vuole dare una nuova opportunità alle persone in difficoltà e in particolar modo a donne vittime di violenza, che oltre ad imparare un mestiere avviano un concreto percorso di riavvicinamento al mondo reale del lavoro. Un modello di sviluppo sostenibile che ambisce a stare nella società in maniera originale e responsabile. Le donne, debitamente formate, confezioneranno originali manufatti di valore realizzati con materiale di recupero, scarto e rimanenze di magazzino recuperati sul territorio presso aziende sensibili all’iniziativa.

Il Progetto, attraverso il motto “non occorre produrre altro, meglio rigenerare” tiene insieme la dimensione sociale, quella ambientale e quella economica in una logica di economia sociale. È fondamentale dare vita ad un’iniziativa che mette insieme idee, competenze, strumenti innovativi, il rispetto dei diritti delle persone e soprattutto delle donne in difficoltà che hanno voglia di (r)innovare e rinnovarsi. In particolare, attraverso questa sinergia è fondamentale intercettare i bisogni del territorio, anche attraverso il riutilizzo di beni immobili dimenticati, per favorire la legalità, lo sviluppo sostenibile e la coesione territoriale. È infine centrale il favorire la conoscenza dei protagonisti dell’innovazione che necessitano anche di spazi fisici, di conoscenze dirette, di luoghi di lavoro e apprendimento reali, da condividere, di Laboratori di idee e di relazioni.

Nella mission dell’associazione COMMON GROUND – Laboratori Urbani – esistono tutti gli elementi necessari per poter affrontare le sfide del momento. La creatività e l’innovazione, costituiscono elementi essenziali di distinzione, insieme all’attenzione nelle seguenti aree di intervento:

  • Formazione/orientamento di base mirato allo sviluppo dell’empowerment, che consenta una crescita costante, progressiva e consapevole delle potenzialità delle donne in difficoltà unitamente alla crescita dell’autonomia;
  • Re-inserimento nel modo del lavoro di persone in difficoltà;
  • Tutela e valorizzazione del territorio;
  • Inclusione sociale e cittadinanza attiva;
  • Promozione, sviluppo e coordinamento di attività volte all’aggiornamento culturale e professionale tra i suoi associati in materia di sostenibilità ambientale, produzione di manufatti creati con materiali di scarto;
  • Attività di recupero di spazi – luoghi dimenticati pubblici da destinare a laboratori per la produzione culturale e la formazione.

Per maggiori informazioni:
monipaolini@gmail.com – +39 339 3885265

***
Mag e dintorni

***
Tre incontri per riflettere sulla Partecipazione Civica
con esperti collegati al mondo dell’economia sociale e della cura dei beni comuni

La lista civica Semplicemente Caprino, che sostiene Graziano Concari come candidato a sindaco di Caprino V.se alle amministrative per prossimo maggio, organizza e propone tre incontri pubblici per riflettere sul valore e sulle modalità della partecipazione dei cittadini e delle cittadine per costruire un Comune che sia veramente di tutti e di tutte. Questo il calendario:

  • 07 marzo – “Gestire assieme i Beni Comuni: dall’Acqua alla Salute Pubblica”, con Ugo Mattei (costituzionalista e docente di diritto a Torino, ha studiato i Beni Comuni e la loro gestione ed è presidente dell’azienda idrica di Napoli)
  • 19 marzo – “Pubblico, privato e imprese sociali insieme per un’economia civica?” con Flaviano Zandonai (sociologo, svolge attività di ricerca, formazione e consulenza nel settore nonprofit e dell’impresa sociale presso Euricse e Iris Network)
  • 04 aprile – “Verso un welfare partecipato e di comunità, per una vita buona” con Alberto Grizzo (coordinatore socio-sanitario della A.S.S. 6 di Pordenone, è attivatore ed animatore di reti per un sistema integrato dei servizi)

Tutti gli incontri si terranno a partire dalle 20.45 a Caprino V.se presso la sede di via Garibaldi 2 (in caso di grande affluenza potranno essere spostati presso la Sala Civica di via Sandro Pertini).

Per info:
info@semplicementecaprino.itwww.semplicementecaprino.it

***
Cosa succede in Libre!

Pubblichiamo il ricco programma degli eventi di Marzo della Coop. Libre!:

  • venerdì 7 marzo, ore 18 – incontro con le meraviglie dell’editore veronese Lazy Dog con la presentazione di “Visionary dictionary” con l’autore Beppe Giacobbe.
  • sabato 8 marzo, ore 18 – “Otto Marzo, una storia di lotta, impegno e passione” spettacolo/reading ideato dal collettivo Tambien.
  • martedì 11 marzo, ore 18 – OTTOMARZO. Femminile, plurale: presentazione del libro “Lingua Madre – 2013. Racconti di donne straniere in Italia” edito da SEB27, in collaborazione con Casa di Ramia.
  • giovedì 13 marzo, ore 18 – iniziativa sull’Ucraina in collaborazione con Amnesty International – Verona.
  • sabato 15 marzo, ore 18 – OTTOMARZO. Femminile, plurale: presentazione del libro “Di pari passo. Percorso educativo contro la violenza di genere”, con l’autrice Nadia Muscialini, edito da SetteNove, in collaborazione con “Isolina e…”.
  • venerdì 21 marzo, ore 18 – presentazione dell’associazione culturale FernAnda Pappetrice con i suoi bei libri autoprodotti artigianalmente.
  • sabato 22 marzo, ore 18 – presentazione del gruppo editoriale SE ES ABSCONDITA con l’editore Carlo Corsi.
  • mercoledì 26 marzo, ore 18 – serata Candomblé organizzata dal gruppo di lavoro “Anguane”.

Per info:
libreverona@gmail.comhttps://www.facebook.com/groups/410613315686652/?fref=ts

***
Ottomarzo: femminile plurale

In occasione della Festa della Donna sono moltissime le iniziative patrocinate dal Comune di Verona, Assessorato Opportunità. L’elenco completo è reperibile a questa pagina:

https://www.comune.verona.it/nqcontent.cfm?a_id=41353

***
La prevenzione delle dipendenze

L’associazione “La Fenice Onlus” invita tutta la cittadinanza a 2 incontri sul tema: “La prevenzione delle dipendenze e dei comportamenti a rischio” i giorni:

  • Venerdì 7 Marzo, ore 20.45 – La “rivoluzione copernicana”: il potenziamento della persona.
  • Venerdì 21 Marzo, ore 20.45 – Buone pratiche educative per la prevenzione, a scuola, in famiglia e nella comunità.

Gli incontri si terranno presso la Parrocchia San Massimo – Sala San Zeno

Per info:
http://magverona.it/wp-content/uploads/2014/03/Locandina-incontri-BIS-5.pdf

***
Le donne cambieranno la politica

L’associazione “Il filo d’Arianna” organizza per il 7 marzo, ore 17.00, presso la Sala Elisabetta Lodi in via San Giovanni in Valle 13/b, Verona l’incontro “Le DONNE cambieranno la POLITICA: una sfida perduta o un progetto di lungo periodo?”. Con Livia Turco, Elisa La Paglia, Alisa del Re. Introduce Maria Geneth.

Per info:
http://magverona.it/wp-content/uploads/2014/03/politica-donne-07-03-2014.pdf

***
Incontro con Nadia Filippini

L’associazione il Melograno, nell’ambito del ciclo “I sabati del Villaggio”, organizza sabato 8 marzo 2014 ore 20,45, presso l’Opificio dei Sensi, via Brolo Musella 27, Ferrazze (San Martino Buon Albergo, Verona), Nadia Filippini converserà con Tiziana Valpiana (Fondatrice e Presidente onoraria dell’Associazione nazionale Il Melograno). Il racconto del ‘mestiere’ di storica, l’incontro con la sapienza e la vita di chi, attiva nel movimento femminista, ha fatto della storia del movimento politico delle donne, del parto e della nascita il centro del proprio sapere in una data, l’8 marzo, fondante per la storia e la vita delle donne, è il coronamento di un percorso di formazione e, nel contempo, scoperta di quanto questa realtà sofferta e faticosa rimane nei corpi e nell’inconscio collettivo e personale.     

Per info:
http://magverona.it/wp-content/uploads/2014/03/comunicato-stampa-filippini.pdf

***
La sfida della Finanza Etica

Al Cinema Teatro Nuovo S. Michele, Via Monti 7/C – 37132 – Verona, lunedì 10 marzo 2014, ore 20.30, si terrà lo spettacolo teatrale “Pop Economix Live Show”con Alberto Pagliarino, una ironica narrazione della crisi finanziaria e dei suoi costi. A seguire l’incontro con l’ex alunno di don L. Milani a Barbiana e Fondatore del Centro Nuovo Modello di Sviluppo Francesco Gesualdi, per una economia giusta e una finanza etica.

Per info:
http://magverona.it/wp-content/uploads/2014/03/Spettacolo-e-impegno-civile.pdf

www.bancaetica.it

***
Rischiamo il coraggio

È organizzata una veglia-incontro con la Fraternità di Romena dal titolo “Rischiamo il Coraggio” a Verona, presso la Parrocchia di S. Nicolò all’Arena il giorno 11 marzo alle 21.00.

Per info:
http://magverona.it/wp-content/uploads/2014/03/Locandina-VERONA1.pdf

***
Bioginnastica

Sara e l’Elefante Invisibile Associazione hanno il piacere di invitare coloro che ancora non conoscono la Bioginnastica alla lezione dimostrativa gratuita che si terrà mercoledì 12 marzo alle ore 20 in via Don Segala 25/B a Verona (San Massimo).

Per info e programma completo:
http://magverona.it/wp-content/uploads/2014/03/locandinaA5.pdf

***
Per un’agricoltura sostenibile e sociale

Aveprobi invita al convegno “Per un’agricoltura sostenibile e sociale” che si terrà sabato 15 marzo a Verona alle ore 9,00 presso l’ex oratorio Santa Maria della Giustizia in Piazza San Zeno a Verona. Sarà un importante momento di confronto tra le realtà locali e regionali e conoscere la nuova legge regionale in materia di agricoltura sociale.

Per info e programma completo:
http://magverona.it/wp-content/uploads/2014/03/convegno-15-marzo.pdf

***
Teatro in casa

Il prossimo 16 marzo si terrà il quarto appuntamento di HOMEteatro, rassegna di teatro nelle case, organizzata dall’Ass. Cult. BALDOfestival che sarà un incontro con Marco Pasetto e Renato Perina in un incontro con “una voce”, e un Re che teme d’essere spodestato. Racconto per voce, clarinetto, clarinetto basso e sax, si terrà presso “Casa+”, a Caprino V.se, loc. Porcino Fornase, domenica 16 marzo 2014, ore 18.00.

Seguirà l’ultimo incontro per quest’anno con Solimano Pontarollo e Paola Compostella in un incontro con il mito, visto con gli occhi di Penelope (drammaturgia e regia di Beatrice Zuin, testo di Paolo Dagazzini), che si terrà il prossimo 27 aprile.

Tutte le performaces saranno concluse da un ricco buffet (per il quale si chiede un contributo di 15€), momento conviviale che coronerà la serata dando la possibilità di discutere di quanto vissuto in precedenza. La prenotazione è obbligatoria, preferibilmente entro il venerdì precedente, dato il ridotto numero di posti disponibili.

Per info:
www.baldofestival.org – 3335821964 – hometeatro@baldofestival.org.

***
Marzo al Circolo della Rosa

Il Circolo della Rosa di Verona (via S. Felicita, 13) organizza a Marzo:

Domenica 16 ore 18.00, Harmuz Trio presenta “Quadri” (album pubblicato con “Terre Sommerse”) con Davide Recchia – chitarra, Marco Olivieri – pianoforte, Alberto Girardi – batteria.
Lunedì 24 ore 18.00, riprende al Circolo un discorso sulla cura iniziato qualche anno fa in un ambito strettamente legato al concetto di salute e ci si confronta oggi con Letizia Paolozzi e il suo libro “Prenditi cura” (edizioni et al. 2013). A presentarla la filosofa  Annarosa Buttarelli.

Venerdì 28 ore 17.30, incontri con Paola Polettini ”Per un laboratorio della parola”. Secondo incontro.

Per info:
www.circolodellarosavr.org

***
TèDonna 2014

Prosegue fino al 20 marzo il ciclo di iniziative 2014 di TèDonna, che comprendono quest’anno, oltre alla consueta rassegna di film, un incontro, il giorno 20 marzo, sul tema “Creatività femminile in tempo di crisi” ed una mostra sull’arte del riciclo. Le serate si terranno il giovedì, alle 20:45, a Cavaion, presso la Sala Civica E. Turri (Torcolo).

Per info e calendario completo:
http://magverona.it/wp-content/uploads/2014/02/locT├2014Web.pdf

***
I sapori della tradizione

L’Associazione Culturale VeronaAutoctona organizza tre serate per riscoprire i sapori della tradizione rivisitati in chaive moderna. Gli incontri si terranno dalle 19:30 alle 22:30 presso la Bocciofila Luigi Rossi di San Martino B.A. il 12 marzo (primi), 19 marzo (secondi) e 26 marzo (dolci).

Per info, programma completo ed iscrizioni:
http://magverona.it/wp-content/uploads/2014/03/smba-cucina-3.jpg

veronautoctona@hotmail.it

***
NAREs: corsi d’arte 2014

L’associazione NAREs il prossimo giovedì 13/03 alle ore 19 presso la CASA COMUNE MAG ( Via Cristofoli 31/A – Verona – zona Stadio) presenta i propri corsi di espressione artistica, i diversi corsi spazieranno dal disegno alla scultura, passando per esperienze di arte contemporanea. I laboratori non hanno un approccio esclusivamente tecnico e non si pongono lo scopo di impartire un insieme di strumenti, ma come obbiettivo principale di avviare un’esperienza creativa e sensoriale tramite l’interazione  con la materia e la sua espressività. I corsi oltre a offrire un percorso per la realizzazione di  opere artistiche, prevede un’esperienza espositiva e installativa, che vissuta come atto creativo e espressivo in sé, ha un valore non inferiore alla realizzazione materiale delle opere. Matia Chincarini e Igor Novelli, conduttori dei corsi, sono artisti laureati all’Accademia di Belle Arti e

attivi come artisti contemporanei e creativi.

Locandina:
http://magverona.it/wp-content/uploads/2014/03/nares01.pdf

Per informazioni ed iscrizioni :
Igor Novelli 3289125952; igor9lli@hotmail.com

***
21 marzo, la memoria che fa primavera

Prosegue il percorso “21 marzo: la Memoria che fa Primavera”, promosso dalla Rete Veronese Pace Diritti Umani in collaborazione con l’Università di Verona che si terrà col seguente calendario:

  • 13 marzo 2014 – ore 17.30/19.30: La vulnerabilità della condizione del migrante in contesti di illegalità nel mercato del lavoro, Conduce ed interviene Donata Gottardi – Università di Verona, Matteo Danese – direttore Cestim (Centro Studi Immigrazione), Elisabetta Rosa Tripodi – sindaco di Rosarno (invitata in attesa di conferma)
  • 21 marzo 2014 – ore 11.00/13.00: Ricordo delle vittime innocenti di mafia, Lettura dei nomi delle vittime di mafia in Cortile del Mercato Vecchio – Verona
  • 24 aprile 2014 – ore 10.00/13.00: Vigilia di Arena di Pace e Disarmo 2014, Perché le mafie hanno paura della nonviolenza?, Conduce Francesco Fatone – Università di Verona, Mao Valpiana – presidente Movimento Nonviolento, La nonviolenza strumento contro il rischio di infiltrazioni mafiose, Esperienza di vita nonviolenta
  • 8 maggio 2014 – ore 9.00/13.00: Giornata conclusiva con presenza di studiosi di fama nazionale sul tema del rapporto tra legalità e responsabilità, conoscenza e partecipazione, Docente di riferimento: Daniela Zumiani – Università di Verona

Per info:
pacedirittiumaniverona@gmail.com

***
Corso di B&B

L’Associazione BED & BREAKFAST Baldo Garda e Valpolicella organizza presso la Casa Comune Mag, in via Cristofoli 31/a un Corso di Operatori per Bed anb Breakfast: normativa regionale, aspetti sanitari, aspetti fiscali, esperienze di B&B, uso dei social network, marketing territoriale. Il corso si terrà alle 20.30 il martedì dal 18 marzo al 19 aprile. Contributo di partecipazione € 15.00, massimo 60 posti. Si consiglia la prenotazione. Al termine del corso sarà rilasciato un attestato.

Locandina:
http://magverona.it/wp-content/uploads/2014/03/locandina-bed-brakfast-CF.pdf

Per info:
http://www.bedandbreakfastbaldogarda.it/baldogarda@gmail.com

***
Corso di cucina crudista

Dalla collaborazione tra l’Associazione Madre Natura e Mario Parmeggiani nasce un workshop di introduzione al Raw Food tra ricette ed assaggi che si terrà a Pescantina (VR) il 22 Marzo 2014 ore 9:00.

Info:
elisavantini@yahoo.it

http://magverona.it/wp-content/uploads/2014/03/WorkshopPescantina22_03_14.pdf

***
In difesa del paesaggio
21 marzo ore 20.30 c/o Casa Comune Mag

Il paesaggio rappresenta il segno più tangibile dell’equilibrio fra l’ambiente antropico e quello naturale. Attraverso la lettura dei suoi caratteri storici si possono capire le relazioni intercorse e in tal modo si possono ripristinare e reinterpretare in chiave innovativa i legami fra terra e società… si possono immaginare modelli di sviluppo sostenibile basati su comunità poliedriche, propositive, solidali, innovative. Con queste principali finalità si terrà  il giorno venerdì 21 Marzo alle ore 20.30 presso la Casa Comune Mag a Verona (via Cristofoli 31/a) il primo incontro programmatico del Comitato Locale Salviamo il Paesaggio per la zona  di Verona e comuni limitrofi inclusa la Valpolicella.

L’incontro tratterà temi organizzativi, programmatici, formativi che saranno meglio specificato nella prossima newsletter. Un caloroso invito è riservato alle amiche facenti parti della rete delle Città Vicine ed a tutti/e i rappresentati dell’associazionismo e del volontariato. Si attendono tutte/i coloro che sono già iscritti al forum e tutte/i coloro che sono interessati al tema.

Info:
Referente provvisoria di zona – Arch. Daria Ferrari ferrari.daria@gmail.com

***
SaràBanda

Corpo Bandistico “Le Penne Nere” Buttapietra, Corpo Bandistico “La Primula” Cogollo, Corpo Bandistico “Città di Mozzecane” Mozzecane, Corpo Bandistico “San massimo” San Massimo, con la presentazione di Mario Puliero, organizzano “SaràBanda”, concerto di beneficenza di primavera dedicato ai quartieri, presso il Teatro Camploy, a Verona, il 21 marzo alle ore 21.00.

Per info e programma:
http://magverona.it/wp-content/uploads/2014/03/VOLANTINO-21_03_14.pdf

***
Come si esce dalla crisi?

Il Forum per una nuova finanza pubblica e sociale organizza un ciclo di incontri pubblici su come affrontare la fase economica delineando alternative alla privatizzazione e all’austerità con l’aiuto di tre autori del libro collettivo “Come si esce dalla crisi”, Edizioni Alegre (2013) il 6 marzo, il 27 marzo e il 10 aprile, alle ore 20.45 a Verona, in sala “E. Lodi” via San Giovanni in Valle 13/b (Veronetta).

Per info e programma dettagliato:
http://www.perunanuovafinanzapubblica.it/verona-ciclo-di-incontri-pubblici-come-si-esce-dalla-crisi-marzo-aprile/

***
Città Vicine: invito al passo avanti, d’autorità

Si terrà il convegno delle Città Vicine i prossimi 29 e 30 marzo 2014 a Roma, presso la Casa internazionale delle donne – Via della Lungara, 19, convocato da Rete Delle Città Vicine, Associazione “Autorità Femminile nella Politica”, Mag Servizi Verona. La discussione comune sarà orientata a partire dal libro “Sovrane. L’autorità femminile al governo” di Annarosa Buttarelli (Il Saggiatore ed.).

Info e testo completo della convocazione:
http://lecittavicine.wordpress.com/2014/02/16/invito-al-passo-avanti-dautorita/

***
Workshop teatrale “Stato d’Assedio”

Si terrà il workshop “Stato d’Assedio” con Elvira Frosini e Daniele Timpano a Verona, sabato 29 ore 14.00-18.00 e domenica 30 marzo ore 12.00-18.00 al Teatro Laboratorio (Verona, ex Arsenale asburgico, dietro Castelvecchio). Il workshop è rivolto ad attori, danzatori, performer, professionisti e non, che vogliano approfondire ed allenare gli aspetti creativi del lavoro sulla scena nell’idea dell’attore-performer come creatore consapevole.

Info e iscrizioni (entro il 15 marzo):
teatroscientifico@libero.it

***
Incontro con la cultura afrobrasiliana

Il Gruppo di Solidarietà per il Brasile Vila Esperança invita al seminario di cultura afrobrasiliana Orun e Aiye. Magia e rituali: incontro tra l’Umano e il Divino nella cosmogonia africana Ioruba e nel Candomblè brasiliano. Con Robson Max de Oliveira Souza, Antropologo. Il Seminario Si terrà domenica 30 Marzo 2014 Dalle Ore 10 Alle Ore 17 all’Opificio DEI SENSI, via Brolo Musella, 27 – San Martino Buon Albergo Verona.

Info e iscrizioni:
http://magverona.it/wp-content/uploads/2014/03/PROGRAMMA-Seminario-30-Marzo-2014-IMG.doc

***
Una Viticultura rispettosa dell’ambiente

Prosegue l’iniziativa di Cantina Valpolicella Negrar in collaborazione con Terra Viva: un interessante ciclo di incontri sul tema della viticoltura attenta al territorio. Sostenuti dalla Cantina Valpolicella Negrar, questi incontri saranno aperti a tutti coloro che abbiano interesse a seguirli e completamente gratuiti. Per tante aziende questa potrebbe essere la possibilità di fare un primo vero passo verso l’agricoltura biologica, riducendo di fatto, attraverso la conoscenza, quel grande distacco fondato sulla paura di sbagliare trattamento e perdere il raccolto. Attraverso la cultura, la formazione e l’esperienza che ci porteranno questi docenti di altissima professionalità avremmo modo di toccare con mano come sia realmente possibile cambiare rotta. Gli organizzatori auspicano grande partecipazione da parte degli agricoltori al fine di aprire le porte anche in Valpolicella alla rivoluzione verde della green economy, per continuare a garantire un prodotto qualitativamente ineccepibile ma anche più sano, rispettoso dell’ambiente, degli operatori e dei cittadini che vivono in Valpolicella.

Gli incontri si terranno presso la Cantina Valpolicella Negrar  (Via Cà Salgari, 2 Negrar) dalle 20.00 alle 23.00 il lunedì dal 24 febbraio al 14 aprile 2014.

Per info e programma completo:
http://www.terravivaverona.org/2014/02/una-viticoltura-piu-attenta-e.html

***
“Terra, Acqua e Sole”

Si terranno presso la Casa Comune Mag, in via Cristofoli 31/a a Verona, nella primavera 2014 cinque incontri con Alberto Ballestriero sul tema “Ideare e curare il giardino domestico”:

1. La progettazione. Bosco e giardino: affinità e differenze. Dal giardino in vaso al giardino nel paesaggio. L’orto giardino

2. Clima e terreno. Strutture e superfici. La siepe struttura viva del giardino

3. Botanica. Cenni sulla propagazione e sulle avversità delle piante. Cosa ci dico-no le piante infestanti. Scelta e cura delle piante

4. Alberi, arbusti, rampicanti, rose, erbacee perenni

5. Esperienze di iniziative originali in orticoltura e giardinaggio

Periodo : dal 27 marzo al 24 aprile nel giorno di giovedi dalle ore 17,30 alle ore20,00

Iscrizione entro il 20 marzo 2014. Il corso si terrà per un minimo di 15 e un massimo di 30 iscritti

Info:
http://magverona.it/ideare-e-curare-il-giardino-domesticoun-corso-alla-mag/

e-mail: info@magverona.it

***
Premio Maria Grazia Zerman 2014

Il comitato scientifico del Premio alla memoria di Maria Grazia Zerman bandisce un premio annuale da assegnarsi a giovani donne tra i 25 e i 35 anni per il 2014. Verrà assegnato al miglior testo riguardante il seguente argomento: “LAVORARE STANCA? OPPURE NO…” Due parole solo indicative: la stanchezza è una parola che fu associata al lavoro nell’esperienza comune. Oggi del lavoro si parla quasi soltanto perché “non c’è”. Di fatto quasi non si parla dell’esperienza dell’umanità che pure lavora e tanto, né si pensa che c’é molto lavoro che non riceve questo nome, né che il lavoro significa molto più di quello che si dice.  L’importo del premio è di Euro 1.500. I testi, in forma saggistica o narrativa, compresi tra le 20.000 e le 40.000 battute, devono essere inviati entro il 30 aprile 2014 in formato digitale all’indirizzo info@libreriadelledonne.it.

Bando:
http://magverona.it/wp-content/uploads/2014/01/Premio-Zerman.doc

Info:
“Borsa di studio Maria Grazia Zerman” c/o Zamboni, dipartimento di filosofia, pedagogia, psicologia, Università di Verona, tel. 045. 8028384. (lunedì ore 14.45/16.45)

***
Dal Mondo

***
La Grecia risorge: volgiamo lo sguardo

PREFINANZIATE COPIE del LIBRO di prossima uscita

Risollecitiamo la vostra attenzione attorno ad un nascente testo da co-finanziare sulla Grecia che sta risorgendo, con racconti in prima persona documentati da Silvia Marastoni, esperta di Altra Economia e collegata alla Libreria delle Donne di Milano.

Si tratta di uno studio coinvolgente su quello che sta avvenendo sul suolo ellenico, dove a fronte della crisi stanno nascendo e sviluppandosi nuove forme di economia più sostenibile e vicina a donne ed uomini che possono dare qualche preziosa indicazione anche al nostro ormai vacillante “sistema occidentale”.

(reti di mutuo soccorso, reti di vendita diretta, assemblee per l’autogestione dei quartieri, circuiti di monete locali e scambi alternativi, centri di supporto medico e psicologico volontari, utilizzi creativi della tecnologia in campo sociale, e molti altri) (vedi testo sul retro).

Il costo presunto per l’edizione di questo importante, significativo ed urgente libro è di 8.000/9.000 euro per: viaggi, pernottamenti, editing, stampa e promozione.

Nel progetto si è coinvolta la Rete Nazionale delle Città Vicine e singole donne ed uomini che hanno, con il loro impegno, già fatto pervenire 6.330,16 euro.

Chi crede nell’iniziativa può pre-finanziarne anche una piccola parte versando sul

c\c IT 19 R 08315 60 0310 0000 0008658

(c/o Banca della Valpolicella, Credito Cooperativo di  Marano, Filiale di Valgatara, intestato a Mag Società Mutua per l’Autogestione) con causale “Pre-finanziamento libro: La Grecia risorge”.

Il libro, di circa 100/120 pagine, avrà un prezzo di 12 euro, e con il ricavato delle vendite saranno integralmente restituiti i pre-finanziamenti.

Quanti/e sono interessati/e a partecipare al libro in forma diversa dalla precedente possono prenotare più copie (dieci?) impegnandosi così alla co-produzione. Chi si impegna per 10 copie versi 120 euro sul conto corrente sopraindicato.

Vi chiediamo gentilmente di darci rimando al più presto sulle vostre possibilità così da poter concertare la sostenibilità dell’iniziativa.

Per informazioni più dettagliate consultate il nostro sito cliccando su questo link!

Per info:
info@magverona.it – 045 8100279 – silvia.marastoni@gmail.com

***