Le News di Mag Verona n. 206

Le News di Mag Verona n. 206

È on-line la nuova newsletter di Mag Verona

Buona lettura!

È anche possibile scaricare la Newsletter della Mag in versione PDF: http://magverona.it/wp-content/uploads/2019/02/Newsletter-Mag-n.206-28-febbraio-14-marzo.pdf

Notizie dalla Mag di Verona

206 – 28 febbraio/ 14 marzo 2019

***

Ultimo A&P

Comunità Cooperanti & Mutualismo dell’oggi

Autogestione & Politica Prima

N.1/2019 Gennaio/Marzo 2019

È uscito il nuovo trimestrale di azione Mag e dell’Economia sociale!

Dal titolo “Comunità Cooperanti e Mutualismo dell’oggi”

Ecco il sommario:

– CONTADINI RESISTENTI. Cà Magre, 30 anni di cooperazione agricola biologica

 a cura di Giada Bosaro

– CAMBIARE L’EGO-SISTEMA IN ECO-SISTEMA partendo dalla consapevolezza

a cura di Fabiana Bussola

– MUTUALISMO. RITORNO AL FUTURO PER LA SINISTRA. Lo studio di Salvatore Cannavò

a cura di Simonetta Patanè

– SOLDI PUBBLICI: DA DOVE VENGONO E DOVE SONO SPESI

a cura di Tommaso Vesentini

– ACCORDO DI COOPERAZIONE TERRITORIALE

– NOMADELFIA, DOVE SI SPERIMENTA L’ECONOMIA COMUNITARIA DA 70 ANNI

 a cura di Gemma Albanese

– LA CIVILTA’ è NELLE MANI DELLE DONNE. Facciamoci avanti

a cura di Katia Ricci

– FARE UN FIGLIO PER ALTRI

 a cura di Daniela Danna

– DONNE DI IERI DONNE DI OGGI: trasformazione sociale e legislativa

a cura di Sara Calabrò

– MATERNITA’. SURROGATA? Nel bazar della vita il prezzo di un figlio? Trattabile

a cura di Pinella Leocata

Invitiamo tutte e tutti a venirci a trovare alla Casa Comune Mag dove sono disponibili gratuitamente copie del trimestrale anche da regalare ad amiche ed amici. Dopo aver apprezzato la nostra rivista (Autogestione e Politica Prima), è possibile sottoscrivere l’abbonamento al costo di € 25 annui venendo in sede o cliccando al seguente link: http://www.magverona.it/partecipa…/abbonati-alla-rivista-ap/

Per info: contattateci via mail a info@magverona.it o contattateci al numero telefonico 045-8100279.

***

RI-CIAK!

Cinema di Comunità a Veronetta

Il Ciak è stato uno storico cinema di Veronetta, chiuso da una decina d’anni e che diverse generazioni ricordano ancora con affetto.

Un gruppo composto da cittadine e cittadini con diverse esperienze e competenze ha deciso di unirsi per ridargli vita e trasformarlo in un luogo di aggregazione e socialità, svago e offerta culturale.

Il 9/10/2018 il gruppo si è ufficialmente costituito nell’Assoc. ViveVisioni Impresa Sociale, con sede in Verona, Via Cristofoli 31/A c/o Mag.

Negli spazi del cinema si realizzeranno: proiezioni cinematografiche, un social-bar, spazi e laboratori a disposizione delle varie realtà del territorio e una futura Accademia delle arti cinematografiche a respiro internazionale.

Il cinema ha bisogno di essere ammodernato e per questo il gruppo si sta attivando su più fronti per trovare risorse, con una raccolta fondi tra cittadini e cittadine che credono nel progetto, con bandi pubblici per il recupero di sale cinematografiche, con il crowdfunding…

Per raggiungere l’obiettivo è importante che siamo in tante e tanti a sostenerlo!

 E’ partita una campagna di azionariato popolare per raccogliere col contributo della comunità 55.000 euro per dare impulso al progetto ed integrare  il contributo regionale di euro 47.000.

Puoi partecipare anche tu:

  • Donando il tuo tempo e le tue competenze come volontaria/o
  • Con una quota di adesione da 55 euro

Puoi versare la cifra in contanti durante gli eventi di promozione oppure con bonifico sul c/c intestato a:

Ass. ViveVisioni Impresa Sociale c/o Cassa Padana – Fil. Verona IBAN IT87O0834011700000002100875 Causale (da specificare sempre) “Ri-Ciak quota adesione” (contestualmente inviaci la scheda compilata con i tuoi dati a cinemariciak@gmail.com)

Attualmente siamo 128 soci/e, ne mancano 872:

sottoscrivi anche tu la tua quota!

Scarica la scheda di adesione qui:

https://drive.google.com/open?id=1ug6HqfujR34SBkQukBintUVx00HqZGX-

Per maggiori informazioni: http://bit.ly/cinericiak

Sostengono il progetto: Università di Verona – Dipartimento Culture e Civiltà, Accademia di Belle Arti, Mag Verona, Camera di Commercio di Verona e la sua Agenzia t2i, Paolo Valerio e Art&Co.

Contatti:

E-mail: cinemariciak@gmail.com

Cell.: 3479866921

Pagina Facebook:  https://www.facebook.com/riciakverona/

 

***

RI-CIAK IN FESTA

Domenica 10 marzo presso i Giardini dell’ex istituto Nani, in via xx Settembre 57, si terrà   una festa per far conoscere il progetto Ri-Ciak.

Riapriamo insieme lo storico Cinema Ciak di Veronetta, creiamo il nostro Cinema di Comunità!

Di seguito il programma della giornata:

10.30     apertura parco

11.30     Ri-Ciak si racconta

12.30     Pic-nic autogestito nel parco con giochi e musica dal vivo

14.30     Ri-Ciak si racconta

15.30     Concerto Pumtapum

17.00     Ri-Ciak si racconta

Per maggiori informazioni:

mail: cinemariciak@gmail.com

telefono: 3479866921    facebook: facebook.com/riciakverona/

Tutta la Cittadinanza è invitata!

***

Accordo di Cooperazione Territoriale

A seguito del percorso biennale del progetto “Cooperiamo per l’Economia del Buon Vivere Comune” (finanziato dalla Regione del Veneto, POR FSE 14-20) è stato redatto collettivamente un ACCORDO DI COOPERAZIONE TERRITORIALE, documento che si propone di

delineare l’orizzonte politico/simbolico e le strategie di una aggiornata cooperazione, a cui potranno aderire i diversi soggetti del territorio dando vita al Laboratorio permanente dell’Economia del Buon Vivere Comune.

Testo dell’accordo:

http://magverona.it/wp-content/uploads/2018/11/ACCORDO-DI-COOPERAZIONE-TERRITORIALE.pdf

 Per sottoscrivere l’accordo

Organizzazione del territorio: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScNNA10PMzKl6AF9Q1YWqOg15lmBrg9VcaAEDTdRrA7nGpdGQ/viewform

Cittadini/e: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScd7T1o66ppaatIRA5XZ0X7bPavxuQ6mbdR6PGx0myuzi7igw/viewform

***

Condividete con noi le vostre iniziative!

La newsletter sarà più ricca e arriverà a tante e tanti

Invitiamo tutte e tutti coloro che promuovono iniziative di condividerle non solo attraverso Facebook, ma anche di inviarcele via posta elettronica: le inseriremo volentieri nella newsletter. Questo ci permetterà di arricchirla grazie ai vostri interessanti e coinvolgenti eventi e di poter dare maggior risonanza e spazio alla ricerca diffusa e alle pratiche creative e autorganizzate nei diversi contesti.

Ricordiamo che la Newsletter Mag ha cadenza quindicinale: la prossima verrà inviata giovedì 31 gennaio quindi per permetterci l’inserimento delle iniziative è necessario farcene pervenire un breve testo a info@magverona.it entro il 12 marzo.

Scrivete a: info@magverona.it; tel. 045-8100279 – Giulia Pravato

***

MondoMag

***

CASA COMUNE MAG

La campagna mattoni prosegue

con i caldi mattoni da 500 euro!

La CASA COMUNE MAG per l’Economia Sociale e la Finanza Solidale è all’ultimo step.

Molte persone ed enti hanno contribuito alla sua realizzazione con i preziosi mattoni

da 500 euro e  siamo  oltre  2/3 dell’obiettivo:  ad oggi la sottoscrizione è di 846

mattoni, per  un  valore  di  euro  423.500,00;    ne   mancano   104.    Ora   si   tratta  di

COMPLETARE L’OPERA. Mancano gli ultimi euro che includono un piccolo investimento per il risparmio energetico e alcune spese sopraggiunte anche per migliorie ai bagni e ad altre infrastrutture della CASA.

Aggiungiamo insieme nuova energia relazionale alla CASA COMUNE MAG!

Seguici su facebook

https://www.facebook.com/pages/Mag-Verona/165752456792853?ref=ts&fref=ts

IBAN  IT 88 K 08315 60031 000010005575

c/c intestato : Mag Soc. Mutua per l’Autogestione – Causale: Casa Mag

***

Progetti di Microcredito

e di Bilancio personale e familiare

Vi ricordiamo che presso lo Sportello di Microcredito di Mag sono attivi vari progetti per erogare piccoli prestiti a persone che si trovano in una temporanea difficoltà economica, o che desiderano avviare una loro attività d’impresa. Il Microcredito si rivolge a quanti e quante sono esclusi dal sistema bancario cosiddetto “tradizionale”, perché hanno situazioni lavorative o personali precarie o complesse, che difficilmente sono prese in considerazione dalle banche. Caratteristica fondante del Microcredito è quella di dare ascolto, fiducia e accompagnamento alle persone in stato di necessità.

Per dettagli sul Microcredito alle persone, alle famiglie e all’avvio d’impresa, in convenzione con la Valpolicella Benaco Banca: http://www.magverona.it/wp-content/uploads/2016/03/Brochure-microcredito_NEW.pdf

Per dettagli sul Microcredito in convenzione con Cassa Padana (per chi risiede nella Bassa Veronese): http://www.magverona.it/wp-content/uploads/2016/03/Brochure-microcredito-CASSA-PADANA_DEF.pdf

È attivo il progetto “Microcredito Sociale e Relazionale” per lavoratrici/tori disoccupati, in mobilità, in cassa integrazione, lavoratori/trici autonomi che hanno cessato l’attività, lavoratori/trici sottoccupati, o dipendenti di aziende in stato di crisi, che siano residenti nei Comuni aderenti (Fumane, Grezzana, Legnago, Ronco all’Adige, San Bonifacio, Sant’Ambrogio di Valpolicella, Sona e Valeggio sul Mincio). Il progetto prevede l’erogazione di microcrediti di massimo 3.500 euro, a tasso zero.

Per dettagli: http://www.magverona.it/wp-content/uploads/2016/04/Locandina-Microcredito-Sociale-e-Relazionale-MAG.pdf

Per lavoratori/trici del settore Edile è attivo uno specifico progetto di Microcredito, con condizioni diverse, per poter supportare anche chi è temporaneamente disoccupato, si trova in cassa integrazione, in mobilità, o lavora ad orario ridotto.

Per dettagli: http://www.magverona.it/wp-content/uploads/2016/03/VOLANTINO-MICROCREDITO-LAVORATORI-EDILI.pdf

Altro progetto dello Sportello di Microcredito è “Non di solo pane”, che prevede percorsi di accompagnamento nella gestione del proprio bilancio familiare e nella riflessione sugli stili di vita. Si tratta di percorsi individuali della durata di un anno (7 incontri).

Per maggiori informazioni e per appuntamenti: microcredito@magverona.it; tel. 045-8100279

***

Nuova nata

Associazione Grumo

Grumo è un’associazione che nasce come proseguimento di quello che è stata Humus di Valeggio sul Mincio, associazione che aveva sede nella storica Villa Zamboni. Potremmo definirci la nuova leva, il cambio generazionale, i soci più giovani che, forti dell’esperienza in Humus, vogliono continuarne a modo loro le attività. Ora che la Villa purtroppo non è più utilizzabile poiché considerata inagibile, siamo in cerca di una nuova casa dove poter ancora organizzare tutti gli eventi che abbiamo in mente. Al momento ci siamo appoggiati ad altre realtà che gentilmente ci hanno ospitato, come il Binario Zero di Villafranca, il Red Zone Art Bar di San Giorgio di Valpolicella e il Colorificio Kroen di Verona, tutti amici che ci hanno offerto un po’ del loro spazio per continuare le nostre attività. Con l’intento di dare voce alla scena indipendente e locale, finora con Grumo abbiamo organizzato principalmente concerti live seguiti da dj set, ma quello che sogniamo una volta trovata una sede è andare oltre, realizzare una sala prove, un’aula studio, uno spazio per il coworking, allestire mostre fotografiche e pittoriche, collaborare con altre associazioni per realizzare workshop e laboratori di ogni tipo, siamo aperti a tutte le possibilità! Grumo è nata e vuole crescere e per questo è sempre pronta ad accogliere nuove reclute. Vi aspettiamo!

Contatti :

Facebook: GRUMŌ https://www.facebook.com/assnegrumo/

Instagram: assne.grumo https://www.instagram.com/assne.grumo/

e-mail: assne.grumo@gmail.com

 

Mag e dintorni

 ***

LIBRERIA DELLE DONNE DI MILANO

Ecco le prossime iniziative alla Libreria delle Donne di Milano:

Sabato 2 marzo alle ore 18.00

Presentazione del libro Parole Armate (La Tartaruga 2018 ) , di Valeria P. Babini storica attenta alla violenza contro le donne, con Natalia Aspesi, giornalista e scrittrice, e con Marina Calloni, filosofa, il tutto introdotto da Rosaria Guacci.

– Sabato 8 marzo alle  ore 18.30.

Otto Marzo in Libreria con un film

La casa dei libri di Isabel Coixet. Può l’apertura di una libreria risultare così dirompente e anticonvenzionale? Lo sperimenta Florence Green giovane vedova dallo spirito libero. Tratto dall’omonimo romanzo di Penelope Fitzgerald, il film dà sostanza a una figura di donna dolce e idealista.

Sabato 9 marzo alle ore 18.00

Miti e lobby della prostituzione di Julie Bindel, collaboratrice del Guardian e della BBC, ha raccolto 250 interviste in vari paesi del mondo, che verranno presentate con Julie Bindel, l’attivista di Resistenza femminista Ilaria Baldini, traduttrice del libro, e l’avvocata Grazia Villa introduce Luciana Tavernini.

 

Per ulteriori informazioni:

Libreria delle donne di Milano

Via Pietro Calvi 29

20129 Milano

Tel: 0270006265 Fax 0271093653

e-mail: info@libreriadelledonne.it

Sito: http://www.libreriadelledonne.it/contatti/

***

INCONTRI DI LIBRE!

Ecco le prossime iniziative di LIBRE:

Venerdì 1 marzo alle ore 18.00

Falene  (Bibliotheka 2018) una storia onirica e pessimista dietro cui si cela un cuore nero, in cui riecheggia la fantascienza apocalittica degli anni ’70, viene presentato dall’autore Matteo Mantero che dialogherà con  Riccardo Giumelli e Paolo Sacchi, giornalisti de Il Nazionale.

Sabato 2 marzo dalle ore 15.00 alle 18.00

Laboratorio di Libroterapia a cura della Dott.ssa Barbara Venturini Psicologa e Psicoterapeuta. La lettura ha un potere terapeutico, può aiutare a ritrovare il benessere psicologico, ridurre lo stress, rivedere la propria vita e ideare nuovi progetti. Nella libroterapia di gruppo le persone, guidate dal terapeuta, si confrontano sui testi letti e hanno la possibilità di fare emergere vissuti e riflessioni.

Il laboratorio avrà un numero massimo di 20 partecipanti, è necessario iscriversi tramite i seguenti recapiti: tel. 3332555480 , e-mail: barbara_venturini@libero.it

–  Mercoledì 13 marzo alle ore 18.00

La dolce amazzone giapponese e il giardiniere della piccola bellezza (Gilgamesh 2017), una raccolta poetica di Laura Coghi ,che  attraversa i vari paesaggi in cui l’Amore si manifesta da quello erotico in cui si celebra la sacralità dell’incontro amoroso a quello della libertà dalle convenzioni sociali, alla ricerca di un’autenticità.

Giovedì 14 marzo alle ore 18.00

I giovedì tra le nuvole (secondo appuntamento), ciclo di incontri sui libri a fumetti con la Scuola del Fumetto di Verona.

Viene presentato Haxa  (Bao 2017 e 2019) un fumetto techno-fantasy, una storia in cui la fusione di autorialità pop e narrazione seriale rivela un mix sublime, inedito e ricco di spunti sull’attualità.

Libre! Società Cooperativa

Orari: dal martedì al sabato 10 – 13 e 16 – 20

Via Interrato dell’Acqua Morta 38, 37129 Verona tel: 0458033983

www.libreverona.it www.facebook.com/LibreVerona

 ***

LìBRATI

Libreria delle donne di Padova

 Ecco le prossime iniziative alla Libreria delle Donne di Padova:

–  Venerdì 1 marzo alle ore 18.00

Il cielo non ha confini a cura di Lìbrati. La letteratura apre i cuori e le menti, da questo assunto l’opera è partita  per immaginare un percorso attraverso la narrativa sulle migrazioni. E’ stata fatta una  selezione di storie che raccontassero le vicende di chi emigra, dei viaggi, degli sradicamenti, degli ostacoli affrontati, del coraggio che ci vuole per spostarsi e della determinazione.

 Giovedì 7 marzo avrà inizio un ciclo di 10 incontri di 2 ore ciascuno dalle 18:30 alle 20:30.

Lìbrati, in collaborazione con l’associazione Virginia Woolf, condotto da Carla Stella, organizza un corso di approfondimento della lettura ad alta voce, espressiva ed interpretativa.

Il corso ha un costo di costo 300 euro ed è necessario iscriversi.

Per iscrizioni e per visualizzare l’intero programma: http://www.libreriadelledonnepadova.it/evento/dar-corpo-alle-parole-corso-di-lettura-intepretativa/?instance_id=1787

Venerdì 8 marzo alle ore 18:00

Essere Virginia Woolf.

Si terrà la festa di tesseramento 2019 dell’Associazione culturale Virginia Woolf, con un evento dedicato proprio alla grandissima scrittrice inglese. Letture, approfondimenti e tantissime curiosità per celebrare una delle più grandi autrici del Novecento. L’incontro è a cura di Ilaria Durigon e Laura Capuzzo, libraie di Lìbrati. Durante la serata sarà possibile, per chi non l’ha ancora fatto, rinnovare la tessera dell’associazione.

Domenica 10 marzo dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00

Meditazione e scrittura di sé. Workshop esperienziale. Consapevolezza e trasformazione di sé.

La vera trasformazione ha luogo quando acconsentiamo alle nostre emozioni e ai nostri pensieri di sorgere senza paura, li osserviamo e riusciamo ad andare oltre trasformando la nostra sofferenza e la nostra paura in gioia e amore.
Il workshop della durata di 6 ore e del costo di 80,00 euro è a numero chiuso ed è  necessario iscriversi entro il 3 marzo 2019 inviando una mail a:   libreriadelledonnepadova@gmail.com con oggetto “Iscrizione Meditazione e scrittura di sè”. Dalle 13:00 alle 14:00 è prevista una pausa pranzo, verrà offerto alle partecipanti un pranzo vegetariano. Il seminario si svolgerà presso l’Associazione Himalayan Center, via Barbarigo, 12, Padova.

Martedì 12 marzo dalle ore 17.00 alle 18.00

Thè letterario. I grandi romanzi delle donne: Marguerite Yourcenar “Le memorie di Adriano”. In questa lezione discuteremo di Memorie di Adriano, romanzo francese della scrittrice Marguerite Yourcenar pubblicato per la prima volta nel 1951, premiato con il Prix des Critiques. Ingresso 5 euro (con tessera Virginia Woolf 2019, costo 20,00).

 Martedì 12 marzo dalle ore 20.30

Colette, gruppo di lettura.

Colette, il gruppo di lettura di Lìbrati, si ritrova per il consueto appuntamento mensile martedì. In questo incontro discuteremo insieme di Caro amico dalla mia vita scrivo a te nella tua (NN editore) di Yiyun Li e sceglieremo un nuovo libro da leggere.

L’incontro è aperto e tutti/e sono invitati/e a partecipare.

Per maggiori informazioni sui vari eventi:

http://www.libreriadelledonnepadova.it/eventi/

via San Gregorio Barbarigo 91 35141 – Padova

Tel. 049 8766239

E-mail: libreriadelledonnepadova@gmail.com

***

CIRCOLO DELLA ROSA

 Ecco le prossime iniziative del Circolo della Rosa:

 Sabato 9 marzo alle ore 18.00

Ni una ma’s. E se le vittime potessero parlare

Monologhi di donne vittime dei loro uomini raccontati da un immaginario aldilà con ironia

e umorismo, piccoli siparietti tragicomici come se le vittime potessero ancora parlare.

Spettacolo a cura di Fiorenza Brogi promosso dall’Assessorato Pari Opportunità del Comune di Verona.

Sabato 23 marzo alle ore 18.00

La solitudine della donna

Si terrà la presentazione del libro La solitudine della donna di Sarantis Thanopulosi, che ne discuterà con Cristina Faccincani psichiatra e Annarosa Buttarelli filosofa. I testi raccolti in questo libro corrispondono all’impegno di uno psicanalista che tenta di sviluppare un’amicizia politica e intellettuale con le donne di oggi, soffrendo egli stesso per quella che intende essere la solitudine, senz’altro colta per empatia anche attraverso i racconti delle sue pazienti, oltre che ricavata dall’attuale forma della società.

***

COLTIVARE UNA ROSA BIANCA

 Ciclo di incontri cultural/musicali ad ingresso gratuito, a cura di Enrico de Angelis in collaborazione con spazio Modus e Movimento Nonviolento, su antimilitarismo e nonviolenza attraverso sei grandi cantautori italiani.
Programma incontri:

lunedì 18 marzo ore 21.00 Sergio Endrigo

mercoledì 10 aprile ore 21.00 Edoardo Bennato

mercoledì 24 aprile ore 21.00 Caparezza

L’ingresso è gratuito ma è necessario prenotarsi:

info@modusverona.it

https://modusverona.it/

392 3294967

***

 AIUTARE AD ESSERE D’AIUTO

Con l’Associazione INDIPENDENZE

 LE DIPENDENZE: VIVERCI ACCANTO…

perché ANCHE I FAMIGLIARI HANNO BISOGNO D’AIUTO!

 È difficile stare vicino a chi ha un problema di dipendenza, sia che si tratti di gioco d’azzardo, internet, alcol o droghe. Come partner, genitori e amici si cerca di essere d’aiuto ma spesso ci si accorge di non avere gli strumenti, di non sapere in che direzione andare, cosa fare, a chi rivolgersi. Si sente crescere la sensazione di impotenza e frustrazione quando, pur dandosi tanto da fare, sembra di non ottenere risultati. Crescono la rabbia e il senso di colpa quando, nonostante gli sforzi, sembra che non cambi nulla.

Indipendenze ha pensato al progetto AIUTARE AD ESSERE D’AIUTO proprio per offrire sostegno psicologico a famigliari ed amici di persone con problemi di dipendenza, per aiutarli ad essere a loro volta efficacemente d’aiuto.

Le attività:

 1 sportello mensile per informarsi sui migliori percorsi di cura per il proprio famigliare.

8 colloqui di supporto individuali per parlarne, diminuire lo stress legato al problema, migliorare la comunicazione, agevolare il percorso di cura del famigliare con dipendenza.

3 serate informative per approfondire il tema e per presentare il progetto (date in via di definizione)

Tutti gli incontri sono gratuiti grazie al supporto di Fondazione Just Italia Onlus.

Per info e partecipazione contattare:

http://www.indipendenze.com/eventi/le-dipendenze-viverci-accanto

***

MODUS

Programma spettacoli di marzo

 Ecco i prossimi eventi teatrali, ma non solo, previsti questo mese:

– Sabato 2 marzo dalle ore 21.15 alle 22.05

Reading di frontiera.  Con la voce narrante di Margherita Sciarretta accompagnata con il violoncello da  Leonardo Sapere. Ingresso: € 10,00

https://modusverona.it/percorsi/io-pigro-tu-emigri-egli-emira/

Domenica 3 e lunedì 4 marzo dalle 20.30 alle 22.05

Piano Forte Forte. Uno spettacolo unico, capace di coniugare con grande sensibilità artistica parole, musica, movimento, scritta e diretta da Valentino Infuso, interpretata e musicata da Valentina Cidda. Ingresso: € 13,00

  Martedì 5 marzo dalle ore 20.30 alle ore 22.45

Veloce come il vento. Percorso:  Proiezione del film di genere drammatico Veloce come il vento, storia liberamente ispirata alla vicenda personale del pilota di rally Carlo Capone, regia di Matteo Rovere.

Seguirà un dibattito condotto dal Dott. Stefano Baratta (psichiatra e psicoterapeuta) e la Dott.ssa Irene Tommasi (medico e psicoterapeuta ad indirizzo junghiano).

https://modusverona.it/percorsi/cinema-e-psicoanalisi/

– Mercoledì 6 marzo dalle ore 21.00 alle 22.30

Spicy dei The Old Peppers Jass Band.

La band è composta  da musicisti veronesi che da anni si esprimono nel panorama jazz e blues, benevolmente accolti dalla critica specializzata grazie al loro album Spicy, rivisitazione e reinterpretazione degli stilemi del blues e del jazz delle origini.

https://modusverona.it/percorsi/great-acoustics/

Giovedì 7 marzo dalle ore 20.30 alle 21.00

Corso di Veneto. Condotto dott. Alessandro Mocellin.

Giovedì  si terrà la penultima lezione del ciclo d’incontri, in cui verranno effettuate le correzione degli esercizi, un ripasso e in fine un test.

– Giovedì 21/03 si terrà un’ultima serata aperta a tutti, in cui sarà possibile assistere alla Divina Commedia in lingua Veneta.

Per informazioni: e-mail a corso@academiabonacreansa.eu

cell. 333-6287484 (Alessandro) e 340/9320901 (Daniela)

Giovedì 7 marzo dalle ore 21.15 alle 22.30

Sorry boys di e con Marta Cuscunà.

In una scuola superiore di Gloucester 18 ragazze rimangono incinte contemporaneamente. Sulla scena, due schiere di teste mozze dietro le quali Cuscunà si muove leggera, producendo dodici voci dialoganti. Lo spettacolo si terrà presso il TEATRO STIMATE, ingresso: € 14,00.

https://modusverona.it/percorsi/t-donna/

– Venerdì 8 marzo dalle ore 21.00 alle 22.15

Guilty (Colpevoli). Percorso: https://modusverona.it/percorsi/teatro-d-altro/

Scritto e diretto da Consuelo Trematore, interpretato dagli artisti della Compagnia Teatrale Roots, il viaggio silenzioso di quattro donne che hanno avuto un’importanza enorme nella Storia, antica e contemporanea, ma che sono spesso passate inosservate.Ingresso gratuito.

-Sabato 9 marzo dalle ore 21.15 alle 22.45

La stanza di Veronica di Ira Levin.

Susan, una giovane ragazza sviene avvicinata al ristorante, mentre è in compagnia del giovane Larry, da due anziani signori, che le raccontano la storia di Veronica, ragazza morta di tisi anni addietro e figlia dei loro datori di lavoro, alla quale Susan assomiglia in modo straordinario.

https://modusverona.it/percorsi/teatro-d-altro/ Ingresso:€ 12,00

– Martedì 12 marzo dalle ore 18.30 alle 19.30

La tutela penale della donna e del minore nella separazione.

Ogni giorno la cronaca ci propone episodi di violenza a carico di donne e dei figli della coppia. E’ importante conoscere le possibilità di aiuto e supporto in queste situazioni e la tutela che la donna ed il minore possono avere in ambito penale in seguito alle violenze vissute.

Relatrice dell’incontro informativo è Avv. Emilia Greco. Ingresso libero.

Per info e prenotazioni:

MODUS Piazza Orti di Spagna, 37123 Verona

www.modusverona.it

***

TEATRO SCIENTIFICO-TEATRO LABORATORIO

Ecco i prossimi eventi teatrali previsti per questo mese:

Venerdì 1 dalle ore 20.00 alle 22.30 , sabato 2 dalle ore 11.00 alle 19.00 e domenica 3 dalle ore 11.00 alle 19.00

Le conseguenze del Macbeth

Workshop diretto dal registra Pierpaolo Sepe, è aperto a tutti quota d’iscrizione euro 180,00 assicurazione inclusa.

Per visualizzare l’intero programma e iscriversi: https://www.teatroscientifico.com/?s=le+conseguenze+del+Macbeth

Sabato 9 marzo Garbatella viaggio nella Roma di Pier Paolo Pasolini.

Condotto e interpretato da Julia Boretti e Titta Ceccano, compagnia Matuta Teatro.

Domenica 10 marzo alle ore 16.30 Il Piccolo Principe

Condotto e interpretato da Julia Boretti e Titta Ceccano, compagnia Matuta Teatro.

Martedì 12 marzo alle ore 17.30 Italo Calvino.

Primo congedo: La giornata di uno scrutatore (1963). A cura di Mario Allegri professore di letteratura Italiana  moderna.

Mercoledì 13 marzo alle ore 21.00 Senza Pudore.

Terzo appuntamento della rassegna cinematografica.

Per maggiori informazioni:

https://www.teatroscientifico.com/

info@teatroscientifico.com

0458031321– 3466319280

***

SEI CENERENTOLE IN CERCA DI AUTORE

 Lunedi 4 marzo dalle ore 21.00, presso il Cinema Teatro Cadidavid si terrà lo spettacolo intitolato Sei Cenerentole in cerca di Autore. Opera teatrale ad ingresso gratuito, presentato da Corso di Teatro Cadidavid DIRE, FARE, INVENTARE scritto e diretto da Gaetano Miglioranzi.

Per info:

Piazza Roma, 1, 37135 Cadidavid VR

tel: 045 540768   e-mail: cineteatrodavid@gmail.com

https://www.cinemateatrodavid.it/contatti/

***

IL FASCISMO E L’UNIVERSO FEMMINILE. CONSENSO E DISSENSO DELLE DONNE ITALIANE.

Giovedì 7 marzo alle  ore 18.00 presso Libreria QuiEdit a Verona , si terrà la presentazione del libro Il Fascismo e l’universo femminile, consenso e dissenso delle donne italiane con la presenza dell’autrice Mirella Leone.

Una ricerca sulle donne degli anni Trenta, le quali, al di là del proprio schieramento, non si conformano all’ideale femminile fascista, sovvertono alcuni piani del fascismo, mutando inconsapevolmente il senso della storia.

Per info:

Via San Francesco, 5 – Verona 37129 (Zona universitaria)

ufficostampa@quiedit.it

www.quiedit.it

tel: 045 595900

***

FARE MEGLIO: aspetti critici

dell’interruzione volontaria di gravidanza

 Sabato 9 marzo dalle ore 9.00 alle ore 13.00 si terrà presso la sala Ater in piazza Pozza 1/C, in collaborazione con Aied Verona un conferenza con la presenza d’esperti del settore su gli aspetti critici dell’interruzione volontaria della gravidanza.

Per visualizzare il programma nel dettaglio: http://magverona.it/wp-content/uploads/2019/02/aspetti-critici-206.pd

Per info:

AIED Verona, Via Tito Speri 7,37121 Verona

Tel: 045 8013043 /  373 7317011

e-mail: aiedconsultorioverona@gmail.com

http://aiedverona.org/

***

PADRI DEPORTATI

La presenza di un’assenza

 Mercoledì  13 e 27 marzo alle ore 17.30 presso Biblioteca Civica Sala Nervi, si terranno gli ultimi due incontri del ciclo Padri deportati, la presenza di un’assenza, realizzati dalla collaborazione tra le associazioni Il Melograno e Aned.

13 marzo: Il padre partigiano Carlo, reduce da Bolzano, raccontato da Milena Merler a partire da Carlo Merler, “Aroldo”, magistrato trentino, partigiano combattente di Sandro Schmid.

27 marzo: Il padre comandante partigiano Vincenzo, medaglia d’oro al valor militare, ucciso alla Risiera di San Sabba Trieste, raccontato da Miuccia Gigante a partire da Mai più lontani. Antifascismo e Resistenza visti con gli occhi di una bambina. Ricordo di Vincenzo Gigante di Miuccia Gigante e Patrizia Pozzi.

Biblioteca Civica, via Cappello 43, 37121 Verona

tel. 0458079700  e-mail: bibliotecacivica@comune.verona.it

Per info:

Il Melograno:

Via del Bersagliere, 16, 37123 Verona VR;

tel: 045 8300908 / 349 6418745;

e-mail: info@melogranovr.org 

Aned associazione nazionale ex deportati nei campi nazzisti:

segreteria@aned.it 

tel:+39 02 683342  http://www.deportati.it/contatti/

***

MAFIA ED ECONOMIA

AVVISO PUBBLICO ente contro le mafie in collaborazione con il Comune di Verona, Provincia di Verona e Patrocinio Regione del Veneto, organizza lunedì  11 marzo alle ore 15.00 presso l’ Auditorium della Camera di Commercio di Verona (Corso Porta Nuova 96), l’incontro “ Mafie ed economia. La presenza sul territorio e le iniziative per conoscere, prevenire, contrastare”.

Negli ultimi anni a Verona e provincia è emersa la presenza di persone collegate a gruppi criminali di tipo mafioso, presenza confermata da una serie di dati e di fatti molto precisi di natura giudiziaria e prefettizia. A fronte di questa situazione è stato ritenuto opportuno e utile organizzare un convegno con esponenti istituzionali, locali e nazionali, per proporre la costruzione di una “rete di legalità organizzata” composta da diversi soggetti che mettono insieme le loro rispettive competenze e conoscenze.

Per vedere l’intero programma: http://magverona.it/wp-content/uploads/2019/02/invito-MAFIE-ED-ECONOMIA-11-marzo-1.pdf

Contatti:

Iscrizioni: www.vr.camcom.it

Segreteria organizzativa: tel. 0458085855-854-860 e-mail: statistica@vr.camcom.it

***

LA SALUTE RIPRODUTTIVA DELLE DONNE

IMMIGRATE E DEI BAMBINI

 Martedì 12 marzo alle ore 17.00 presso l’aula magna De Sandre all’interno della facoltà di medicina e chirurgia di Verona in Piazzale L.Scuro 10, verranno presentati i  risultati della ricerca sulla salute delle donne e bambini immigrati.
Il presente rapporto di ricerca costituisce l’analisi dei bisogni delle donne immigrate, con o senza figli, relativamente alla salute riproduttiva e dei servizi che si occupano, appunto, di tale dimensione della salute femminile, nel contesto socio-territoriale Comune di Verona. Tale

analisi è finalizzata a meglio calibrare la realizzazione di un “servizio innovativo sulla salute riproduttiva della donna immigrata e dei bambini”, affidato, dall’ente strumentale della Regione
Veneto “Veneto Lavoro“, all’Associazione Le Fate onlus, in partenariato con il Comune di Verona, Area Servizi Sociali- Cultura delle Differenze Pari Opportunità  e i consultori dell’Aulls 9.

Per visualizzare la locandina dell’evento: https://www.facebook.com/fateonlus/photos/gm.244897289727407/10155867470437821/?type=3&theater

Per info:

Le Fate

Via del Risorgimento, 3 37126 Verona

tel. 045.2222324 cell. 348.8583744 e-mail

info@lefate-onlus.org

https://lefate-onlus.org/2018/04/

***

Dal Neoclassicismo al Romanticismo.

Milano: volti, luoghi e storie dell’Italia moderna

 Venerdì 15 marzo Insieme per l’arte a… propone una gita culturale  a Milano, che prevede la partenza da Verona alle ore 7.00 e il rientro alle ore 18.30.

Nel corso della giornata all’insegna dell’arte si avrà la possibilità di visitare:

– la Galleria d’Arte Moderna presso la Villa Reale di Milano

– visita guidata alla mostra La figura della donna nell’arte dell’Ottocento

– visita alla casa di Alessandro Manzoni

– Gallerie d’Italia in Piazza Scala, visita guidata alla mostra Romanticismo

E’ necessari prenotarsi entro il 1 marzo e versare la quota di :€ 67,00 (tariffa intera) € 65,00 (ridotta Soci ARCI 2019) che include: viaggio A/R in pullman riservato; ingresso e guida a: Villa Reale a Milano, Casa Manzoni, Gallerie d’Italia; noleggio audio guide.

Per visualizzare il programma nel dettaglio: fhttp://magverona.it/wp-content/uploads/2019/02/dal-neoclassicismo-al-romanticismo-206.pdf

Per info e adesioni:

RIZZI ROSA  cell. 342 0478651  e-mail: rizzirosa@hotmail.com

***

IN MEMORIA DI JAN PALACH

 Venerdì 1 Marzo alle ore 21.00 l’ Associazione per la Pace tra i popoli con il Movimento Nonviolento di Verona organizzano una serata di memoria e omaggio alla Primavera di Praga e a Jan Palach . Si vedranno filmati originali d’epoca, ascoltando la musica del tempo, si leggeranno le cronache riportate sulla rivista Azione nonviolenta del 1968 e si sentiranno le testimonianze di chi era a Praga in quei giorni.
L’ingesso è gratuito fino a esaurimento posti, la serata avrà luogo presso Casa della pace Filippo De Girolamo in via Enna 12 a Verona (zona B.go nuovo)

Per maggiori informazioni e per visualizzare la locandina dell’evento:http://magverona.it/wp-content/uploads/2019/02/Jan-Palach-1-marzo-2019.pdf

***

LA RAGAZZA CON LA LEICA

Venerdì 1 marzo 2019 alle ore 20.45, in Villa Bassani a Sant’Ambrogio di Valpolicella, Helena Janeczek presenterà il libro La ragazza con la Leica (Guanda), vincitore del Premio Strega 2018. Dialogherà con l’autrice Roberta Cattano, Presidente dell’Associazione Botta&Risposta e del Club delle Accanite Lettrici e Accaniti Lettori. L’evento è a cura dell’Associazione Botta&Risposta e del Club delle Accanite Lettrici e Accaniti Lettori con il sostegno di Valpolicella Benaco Banca.

Il libro racconta la storia di Gerda Taro e del suo amore con Robert Capa, la vita di una ragazza ribelle vissuta tra la fotografia e le gioie della Parigi degli Anni Trenta.Al termine della presentazione è prevista una degustazione di vini dall’Azienda Agricola Paolo Cottini e un buffet organizzato da La Pasticceria La Dolce Linea e Le Furezze Biscotteria Gourmet.

L’ingresso è libero su prenotazione. Dato il numero limitato di posti si consiglia di prenotare a questo link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-venerdi-dautore-con-helena-janeczek-56562936265

Per info: http://www.accanitelettrici.org/

***

DA GIOLITTI A WANDA OSIRIS

Storia dell’Italia attraverso canzoni ed immagini

Sabato 2 marzo alle ore 20.30 presso il palazzo della Gran Guardia (Piazza Bra, 1
37121) di Verona la compagnia Gino Franzi Onlus ripercorre le vicende storiche della prima metà del 900’ attraverso le canzoni, in modo leggero e divertente, scoprendo le relazioni e i riflessi che la letteratura e le arti figurative hanno avuto sulla musica popolare. L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti.

Per visualizzare la locandina: http://www.ginofranzi.org/event/da-giolitti-a-wanda-osiris-2/

Per info:

Compagnia Gino Franzi ONLUS

Via Donati 1, 37128, Veron

Tel:0458343213

E-mail: ginofranzi@gmail.com / compagniaginofranzi@pec.it

http://www.ginofranzi.org/

***

A PRANZO SENZA CONFINI

Sabato 2 marzo  dalle ore 10:30 alle 14:30 A pranzo senza confini: quando il cibo diventa comunicazione e convivialità. Presso la sede di Genera-Lab in via Lussino 23, 37135 VR

La preparazione degli alimenti, la condivisione a tavola, i banchetti nelle fiere sono un’eccellente ricetta per creare affinità ed amicizia. Un ponte di interculturalità ed integrazione sociale dove le donne sono le protagoniste.

Genera-Lab è un progetto di Associazione Le Fate Onlus, in collaborazione con DHUB Atelier di Riuso Creativo, co-finanziato ed ospitato in una struttura dell’Assessorato Pari Opportunità.
Appartiene alla rete di economia sociale di Mag Verona.

Per maggiori informazioni e per visualizzare la locandina: https://it-it.facebook.com/events/597417437352955/

Contatti:

Le Fate Onlus

Via del Risorgimento, 3 37126 Verona

tel. 045.2222324 cell. 348.8583744

info@lefate-onlus.org

 ***

DIVENTARE IMPRENDITORE

Per cittadini extra Comunitari

Per mettersi in proprio e iniziare è importante sapere come progettare un’attività imprenditoriale, capire se la propria idea ha un mercato, quantificare le risorse necessarie per realizzare la tua idea. Il Progetto Europeo “New Entrepreneurs” ti offre la possibilità di partecipare ad un percorso gratuito per aspiranti imprenditori/trici, rivolto a candidati/e extra Comunitari.

Il percorso prevede:

-Workshop “DIVENTARE IMPRENDITORE”: creatività e motivazione” 8 ore;

-Corso di formazione “DIVENTARE IMPRENDITORE” 16 ore per 12 candidati;

-Sulla base delle esigenze espresse dai partecipanti potranno essere realizzati ulteriori sessioni di attività di approfondimento.

Il corso è completamente gratuito ma è necessario iscriversi entro il 07.03.2019

 Per maggiori informazioni e per iscrizioni: http://www.t2i.it/corsi/schedacorso/?IDC=1674857&t=DIVENTARE%20IMPRENDITORE

T2I – trasferimento tecnologico e innovazione
web: www.t2i.it | mail: info@t2i.it

***

CONCERTO GOSPEL

Venerdì 8 marzo alle ore 20.45 presso il Teatro Peroni in piazza del Popolo San Martino Buon Albergo, si terrà un concerto gospel in collaborazione con InformEtica, Sapore Pizza Bakery e L’alveare Cooperativa, per sostenere il progetto “Casa Famiglie Accoglienti”.

Il progetto è promosso dall’Unità Pastorale ha come obbiettivo la ristrutturazione di una casa vicino alla chiesa di Marcellise, di proprietà dell’Istituto don Calabria ceduta in comodato d’uso. Nella casa vivrà una famiglia della Parrocchia che accoglierà chi ne avrà bisogno in sinergia con gli operatori sociali del territorio. La casa vuole diventare riferimento per attività formative e di incontro per famiglie partendo dai valori della condivisione della sobrietà e della carita.

Si esibiranno il coro Carillon diretto dalla Maestra Caterina Pasetto e il coro Melos Ide diretto dalla Maestra Chiara Pinazzi.

Per maggiori info:

Sara 3333192120

***

FABER in FRACK

Serata per Villa Zamboni

Sabato 9 marzo alle ore 20.45 presso il teatro Smeraldo di Valeggio sul Mincio, si terrà un concerto dedicato a Fabrizio De André, ma destinato alla salvaguardia di Villa Zamboni, organizzato dall’associazione La Quarta Luna.

FABER in FRACK è un progetto che mira a valorizzare il repertorio meno eseguito del grande Fabrizio De Andrè, nel corso di questa serata saranno presenti Mimmo de’ Tullio, Pamela Villoresi, Silvestro Sabatelli e i maestri degli archi Italiani.  Questo evento, omaggio al grande e indimenticabile cantante, ha quindi una doppia valenza: uno spettacolo di qualità godibilissimo e, se vi sarà partecipazione, un chiaro segnale che una città desidera che la fiammella di un sogno per un proprio futuro di Vita non si spenga.

Per maggiori informazioni:

https://www.laquartaluna.org/2019/02/25/dedicato-a-fabrizio-de-andre-un-concerto-per-villa-zamboni/

Contatti:

associazione culturale La Quarta Luna

Valeggio sul Mincio

e-mail: info@laquartaluna.org

***

ARTE DELL’IO E UMANITA’

Come si sviluppa l’essere umano a partire dal futuro?

L’associazione Arte dell’Io e Umanità organizza il 23 e 24 marzo un seminario intitolato Come si sviluppa l’essere umano a partire dal futuro? Offre la possibilità di soffermarsi a riflettere sulle due correnti del tempo che sono presenti nella biografia umana, quella che proviene dal passato e quella che giunge dal futuro. Alla luce di esse verrà approfondito il concetto di sviluppo evolutivo nella vita umana e ci si interrogherà sugli eventi che “provengono dal futuro” e portano a svolte di vita con possibilità di nuove scelte nella libertà. Questi temi verranno interrogati e approfonditi con l’apporto di Henning Köhler e l’attività artistica di Arte della Parola a cura di Antonella Mottin.

Per vedere l’intero programma e iscriversi: http://www.artedellio.it/wp-content/uploads/2019/02/Mod-x-uditori-Locandina-K%C3%B6hler-23-24-marzo-2019-Silvia.pdf

Contatti:

Associazione Arte dell’Io e Umanità

Via Rotaldo, 11 – 37123 Verona
info@artedellio.it  /  artedellio@legalmail.it

Cell. 328 55 78 313

www.artedellio.it

www.facebook.com/artedellioassociazione/home

***

Workshop di Miniatura Medievale

Sabato 9 e domenica 10 marzo ENAC Veneto organizza un workshop  di Miniatura Medievale, condotto da un calligrafo di fama internazionale: Klaus-Peter Schäffel.

Il corso della durata di 14 ore di formazione in aula, prevede l’insegnamento delle tecniche fondamentali per la miniatura tradizionale secondo i manuali medievali.

In particolare, i partecipanti al Workshop potranno sperimentare:

-l’esecuzione di un’iniziale dello stile “bianchi girari”, doratura con foglia d’oro.

-la pittura a tre colori (strati), realizzazione di un’iniziale dello stile gotico (“Laubwerk”) secondo il manuale di Göttingen.

Per partecipare al workshop che prevede un costo di 210 euro è necessario iscriversi.

Il corso si svolgerà presso Fondazione ENAC Veneto C.F.P. Canossiano, sede formativa di Verona via San Giuseppe 11 37123 VR.

 Per visualizzare l’intero programma ed iscriversi: https://www.enacveneto.it/691-workshop-di-miniatura-medievale?utm_source=dem&utm_campaign=dem-14-02

Contatti: Adulti e Imprese
Via S. Giuseppe, 10 – Verona
tel: 045 9209989 | e-mail:
 verona@enacveneto.it

***

Comitato “E’ STATO IL VENTO”

RACCOLTA FONDI PRO-RIACE

 Il Comitato per la Costituzione della futura Fondazione di Partecipazione può contare finalmente su un sito www.estatoilvento.it/ ; un codice fiscale, un iban IT48P0501801000000016787921 intestato a Comitato “è Stato il vento”.

Il Comitato si propone di svolgere un ruolo di impulso e mediazione con le associazioni presenti nel territorio di Riace e con chiunque in Italia e in Europa ha a cuore questa straordinaria esperienza per riprendere e strutturare le attività solidali che hanno reso il modello Riace famoso a livello internazionale attraverso una Fondazione di partecipazione. La scommessa è impegnativa: far ripartire l’accoglienza dei rifugiati, riaprire le botteghe, il ristorante, la fattoria didattica, il turismo solidale.

www.comunisolidali.org coordinamento@comunisolidali.org

sede legale Recosol -Comune di Carmagnola – piazza Manzoni 10-10022 Carmagnola TO segreteria 012248934-011 9724236 -Cod Fis.94048430014 – Partita Iva 08764760016

***

Emporio fai da noi

L’ Emporio fai da noi è servizio a favore della comunità elaborato da Leroy Merlin e gestito dalla Cooperativa Sociale Azalea presso lo Spazio di Piazza Brodolini (Piazza Giacomo Brodolini, dietro al Discount Di-più).

L’Emporio fai da noi è una biblioteca di prestito e di donazione di utensili e materiali per piccole ristrutturazioni, decorazioni e manutenzioni. L’altro più grande (dove sono disponibili anche attrezzature come levigatrici e un grande spazio di lavoro) è gestito invece dalla Cooperativa Sociale Gramigna presso il Giarol Grande in Via Belluno 26 a Verona.

L’Emporio è aperto a tutti e tutte gli e le abitanti del quartiere/della città nonché alle scuole alle associazioni.

La comunità può a sua volta donare agli empori (es. Vernici o materiali di costruzione).

Inoltre presso lo Spazio è presente anche il Servizio SOS fai da noi, sempre di Leroy Merlin, che mette a disposizione una serie di “Portieri di quartiere” e, per lavori più complessi, dal personale di Leroy Merlin.

Locandina dell’iniziativa: http://magverona.it/wp-content/uploads/2018/11/orari-apertura-emporio-fai-da-noi-.pdf

***

UNA BORSA DI STUDIO PER MATEO

Promossa da PONTI ONLUS

 L’associazione PONTI ONLUS in vista delle prossime festività natalizie vorrebbe assegnare  una BORSA DI STUDIO a Mateo il protagonista di CHICO MIGUEL il cortometraggio prodotto e diretto dal socio dell’associazione Maximiliano Subiela  per l’impegno e il talento espresso nel cortometraggio.

Lo scorso ottobre, Mateo, ha vinto il primo premio come miglior attore protagonista di Chico Miguel al 6° Festival de Cine Esteban Echeverria Buenos Aires. Nello stesso Festival il cortometraggio ha vinto il premio del pubblico e al Festival CINE VALOR in Perù il premio come Miglior Cortometraggio Latinoamericano, inoltre è stato selezionato in altri 20 festival nel mondo facendo conoscere anche la vocazione artistica di Ponti.

La situazione economica familiare di Mateo, orfano del padre, è difficile e problematica e PONTI onlus da il via ad una campagna di raccolti fondi con una vostra anche piccola donazione (fiscalmente detraibile) tramite un bonifico bancario:

UNICREDIT BANCA- IBAN: IT88X 02008 11705 000040523496

o tramite Paypal: paypal.me/pontionlus

Causale: BORSA DI STUDIO PER MATEO

Per maggiori info:

http://magverona.it/wp-content/uploads/2018/11/UNA-BORSA-DI-STUDIO-PER-MATEO.pdf

***

“R.accolti”

Verdure Bio a San Massimo

ALLA RICERCA DI VOLONTARI

R.ACCOLTI è un progetto di Agricoltura Sociale che nasce dalla collaborazione tra la Cooperativa Sociale “Il Samaritano” onlus, espressione della Caritas Diocesana e l’Associazione Onlus “Gli Orti di san Giuseppe” con l’obiettivo di associare l’aspetto produttivo proprio di un’azienda agricola con la ricerca di percorsi nuovi a sostegno di “misure di inclusione sociale attiva e partecipata” a favore di persone vulnerabili.

Il progetto, partito a fine 2015, si sviluppa su un ampio appezzamento ricevuto in concessione dal Comune di Verona e sito nel cuore del quartiere di San Massimo. Qui, guidate da un agronomo volontario e sostenute da un educatore, un gruppo di persone in svantaggio sociale coltivano verdura di stagione in pieno campo con metodi naturali cioè senza l’uso di macchinari agricoli e con l’impiego solamente di prodotti autorizzati per le colture biologiche. La produzione viene venduta direttamente sul campo, tutte le mattine, mentre si lavora e sono già disponibili le insalate, fagiolini, zucchine, pomodori oltre a cumarazzi e barattieri. Queste ultime sono due verdure pugliesi poco note a Verona; in pratica sono cetrioli digeribili…

Venite a trovarci per acquistare i nostri prodotti o anche solo per conoscerci, ogni mattina, dal lunedì al venerdì: dalle ore 8.30 alle ore 13.00.

L’indirizzo è via Brigata Aosta, 8/B – S. Massimo (Verona).

R.Accolti è un progetto sperimentale di Agricoltura Biologica Sociale che nasce

dalla collaborazione tra la Cooperativa Sociale “Il Samaritano” e l’Associazione “Gli Orti di san Giuseppe” onlus.

L’obiettivo è di associare l’aspetto produttivo con la ricerca di percorsi di inclusione sociale

attiva a favore di persone vulnerabili e “differentemente” svantaggiate.

SI RICERCANO VOLONTARI PER LE SEGUENTI POSIZIONI :

Accoglienza operai agricoli

Addetti al punto vendita

Promotori di gruppi di acquisto

Per informazioni contattare :

Adriano Merlini 348 247 3134

Per info: http://magverona.it/wp-content/uploads/2018/11/CERCHIAMO-VOLONTARI.pdf

***

Mercato della Terra di Slow Food Sommacampagna

ogni prima domenica del mese

E’ stato inaugurato il 1° luglio 2018 il Mercato della Terra di Sommacampagna (VR). Si svolgerà ogni prima domenica del mese in Piazza della Repubblica, cuore della città, dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Si tratta di un progetto dell’Associazione Slow Food per promuovere la cultura del cibo “buono, pulito e giusto” e la tutela della biodiversità. Un luogo di scambio che difende un’agricoltura basata sulla sostenibilità, salvaguarda la biodiversità, sostiene l’economia locale, crea consapevolezza in chi acquista e punta ad una migliore educazione alimentare dei consumatori.

Saranno presenti piccoli agricoltori, produttori e artigiani del cibo selezionati in base ai principi di slow food, che venderanno i loro prodotti, tutti provenienti da un raggio massimo di 40 chilometri, quindi da un’area che comprende la provincia di Verona e le provincie limitrofe.

Saranno integrati da ospiti di altri territori, di volta in volta, sempre e comunque selezionati in base con gli stessi criteri e alla stagionalità dei loro prodotti: quindi non tutti i produttori potranno essere sempre presenti.

Per ulteriori informazioni:

Email gardaveronese@slowfoodveneto.it

https://slowfood.metooo.io/e/mercato-della-terra-di-sommacampagna

https://www.fondazioneslowfood.com/it/cosa-facciamo/mercati-della-terra-slow-food/

***

Parrocchia di Santa Maria Ausiliatrice

Apertura Ufficio Immigrati

La Parrocchia di Santa Maria Ausiliatrice (Via Pieve di Cadore 12,  Zona Borgo Trento -Verona) ha attivato un Ufficio Immigrati per aiutare gli immigrati a trovare lavoro e nello stesso tempo soddisfare le esigenze delle famiglie.

Potete contattarci per servizi di:  badante, babysitter,  lavapiatti,  pulizie,  lavori       pesanti e preparazione pasti.

Per info: Tel. 329 2037268

***

“Lampemusa”

canzoni e racconti

sull’isola di Lampedusa

Lampemusa nasce dalla ricerca di Giacomo Sferlazzo sulla storia dell’isola di Lampedusa e dall’esperienza diretta del cantautore che dal 2009, insieme al Collettivo Askavusa, è stato attivo sull’isola occupandosi di temi come le migrazioni, la militarizzazione del territorio, i disastri provocati dal turismo di massa e la gestione di servizi di base.

Dopo anni di ricerca indipendente, di rappresentazioni teatrali e di attivismo politico, l’intenzione è quella di realizzare un libro con allegato un DVD. Chi sosterrà il progetto avrà una copia del libro/DVD e sarà citato nei ringraziamenti.

Per maggiori info: http://www.magverona.it/wp-content/uploads/2017/05/LAMPEMUSA-libro-+-DVD-PRESENTAZIONE-mini.pdf

 

***

Piccola Biblioteca del Bosco

con Motus Mundi

E’ nata la Piccola Biblioteca del Bosco, in collaborazione con Motus Mundi Associazione Sportiva Dilettantistica, uno spazio che ha come temi fondamentali la Natura e il Movimento.

Attraverso l’esperienza della biblioteca si vuole ridare una voce a questi libri, in un’ottica di condivisione di un bene comune di valore, che riguarda essenzialmente i due temi di Natura e Movimento.

Per poter prendere in prestito o consultare un libro della Piccola Biblioteca del Bosco è necessario prendere un appuntamento scrivendo a info@ginnasticanaturale.it oppure chiamare Elena (3400703008). I libri possono essere presi in prestito per 30 giorni e solo in alcuni casi (libri fuori edizione, edizioni rare…) il prestito durerà 10 giorni.

Per consultare il catalogo dei libri:

https://ginnasticanaturale.files.wordpress.com/2017/03/catalogo3.pdf

Per maggiori informazioni in merito alla Piccola Biblioteca del Bosco:

https://ginnasticanaturale.wordpress.com/2017/03/26/piccola-biblioteca-del-bosco/

***

Arbes Associazione per

la Ricerca del benessere

 

Arbes Associazione per la Ricerca del Benessere – propone nella sede staccata di Grezzano di

Mozzecane alcuni corsi:

-Gruppo rivolto a soli adolescenti: per ragazzi e ragazze che hanno voglia di confrontarsi e condividere argomenti legati alla propria crescita, alla scuola e alle difficoltà che a volte si affrontano con gli amici o con i grandi;

-Gruppo aperto ai Genitori di bambini e adolescenti: essere genitori è un “mestiere” molto difficile e diventa più facile se ci si confronta con altri genitori e si impara e si cresce INSIEME

-Prendersi Cura di Sé: allenarsi in gruppo all’ascolto interiore e coltivare i propri talenti per conoscere il Potere Personale è un invito a conoscere ed amare noi stessi facendo emergere le nostre potenzialità più autentiche.

-Gruppo di auto mutuo aiuto: rivolto a persone che stanno vivendo un lutto in famiglia. Il percorso di elaborazione del lutto può essere molto difficile e doloroso, per attraversarlo nel modo meno soli si è aperta questa opportunità. Condividere è cominciare a guarire.

-Danza Araba: sentimenti in forma di Movimento. Conoscere e ri-conoscere il nostro potenziale femminile dando ascolto e movimento alle nostre forze interiori. Danzatrice: Claudia Leyes

-Corso di cucina Naturale: imparare a cucinare con ingredienti sani e saporiti è la base della prevenzione e il mantenimento della salute. Sapore, salute, colore e compagnia sono gli ingredienti di questo percorso verso la salute e il benessere proposto da Diego Bertoncelli cuoco e appassionato di prevenzione in cucina.

Per info:

Dott.ssa Alessandra Pezzutti 3455926194 Dott.ssa Giorgia Montorio 342 6778021 http://www.arbes.it/Home.aspx

***

Biosol

frutta e verdura biologica

BioSol è un progetto della Rete di Economia Solidale Naturalmente Verona – Arcipelago SCEC che si concretizza attraverso l’operatività di una rete di imprenditori, aziende agricole, realtà della Società Civile, volontari, semplici cittadini riuniti in Gruppi di Acquisto.

BioSol propone la distribuzione di Frutta e Verdura Biologica a km zero per tutti. Sono previste consegne a domicilio per incontrare le esigenze di piccoli gruppi organizzati che volessero aderire al progetto.

Per informazioni e per gli ordini:

Sito www.biosol.it

Cell. Andrea Tronchin 3240565739 – Francesco Badalini 3404915732